In tanti credono che guadagnare con i BTP sia solo un miraggio anche perchè chi sceglie di investire in titoli di stato italiani solitamente lo fa perchè non ha altre alternative migliori sottomano.

Con questo post voglio rivelarti quello che è il metodo che alcuni grandi investitori utilizzano per fare soldi con i BTP. Quando si parla di metodi solitamente si pensa a trucchi ma personalmente ritengono che ogni qual volta si parli di trucchi il pensiero vada a stratagemmi che non solo del tutto leciti. E’ per questo motivo che in questo non voglio usare la parola trucchi ma bensì strategie per guadagnare con i BTP.

Il segreto dei grandi investitori è quello di custodire gelosamente le loro strategie. Così facendo i piccoli investitori tenderanno a mantenere sempre un profilo basso e a pensare che, in fin dei conti, investire nei BTP è solo un ripiego per mettere al sicuro il proprio capitale.

Gli investitori professionali, però, sanno perfettamente che ci sono dei modi per guadagnare con i BTP…altro che le briciole a cui in tanti si sono dovuti abituare. Nei prossimi paragrafi ti spiegherò come i grandi operatori riescono a fare soldi anche che i semplici BTP.

Puoi applicare questo metodo nell’ambito di una più complessa strategia di diversificazione del tuo investimento. Ci può essere, infatti, anche la migliore strategia possibile per fare soldi ma essa è comunque perdente se non viene inserita nell’ottica di una allocazione ottimale dei tuoi risparmi.

Guadagnare soldi con i BTP si può

Il punto di partenza per guadagnare soldi veri con i BTP è conoscere il meccanismo di funzionamento dei titoli di stato. Nel mondo del risparmio e degli investimenti nessuno regala nulla e allora se non sai come investire in BTP non potrai passare allo step successivo e capire come fare soldi.

Gli investitori professionali che guadagnano tanto con i BTP ci riescono perchè conoscono alla perfezione come funzionano i titoli di stato e, anche nel caso in cui non conoscessero questi meccanismi, possono avvalersi della collaborazione di consulenti super-pagati.

Il piccolo investitore, però, non può permettersi queste spese e allora ecco che diventa essenziale lo studio. A tal riguardo ti consiglio di partire dalle nostre guide su vantaggi e svantaggi di investire in BTP e sulla tassazione in vigore. Se sei incerto tra investire in BTP o investire in bond societari allora può esserti utile questo report di confronto.

Dopo aver capito come funzionano i BTP puoi passare al secondo step ossia ad assimilare il metodo segreto che permette agli investitori professionali di guadagnare con i titoli di stato.

Due sono i concetti di cui non puoi fare assolutamente a meno per capire concretamente come fare soldi con i BTP (per la serie, se non sei a tuo agio con questi concetti è meglio ritornare ai fondamentali). Si tratta della durata e del prezzo.

BTP durata possibile

La durata dei BTP spazia dai 3 anni fino ai 50 anni. Se sei alla ricerca di modi per far fruttare i risparmi, i titoli di stato italiani ti offrono molteplici soluzioni diverse.

E’ molto importante che tu conosca il concetto di durata nei BTP la durata residua è uno dei fattori che entrano in gioco per guadagnare con i Buono Tesoro Poliennali.

Con durata residua, concetto diverso rispetto alla più semplice durata all’emissione, si indica il periodo di tempo che ancora manca alla scadenza del titolo.

Ad esempio un BTP a 30 anni può avere una durata residua di 2 anni poichè è stato emesso ben 28 anni prima. Se vuoi fare soldi con i BTP puntando sull’apprezzamento del valore non puoi non conoscere la durata residua. Gli investitori professionali prestano molta attenzione alla durata residua poichè sanno che solo così possono fare soldi anche con i BTP.

Guadagnare con i BTP sfruttando i prezzi

Accanto alla durata il prezzo è il secondo elemento da tenere in considerazione per guadagnare con i BTP. Per definizione il rendimento dei titoli di stato dipende dalla differenza tra prezzo di acquisto sul secondario e valore nominale di rimborso alla scadenza che è pari a 100 centesimi.

Ad esempio se decidi di comprare sul mercato un BTP a 98/100esimi e attendi la scadenza avrai un rimborso di 100/centesimi e quindi un guadagno in conto capitale di 2 centesimi (100 -98) a BTP. Logicamente vale anche il discorso opposto solo che in questo caso avrai una perdita.

Come guadagnare con i BTP? Strategia operativa

Dopo aver fatto tutto queste premesse, come si fa concretamente a fare soldi con i BTP? Quale è la strategia che i grandi investitori professionali non ti svelerebbero mai?

In pratica gli esperti comprano i BTP quando il loro prezzo scende e lo vendono nel momento in cui sale. Essendo la cedola fissa, il prezzo scende nel momento in cui salgono i tassi di interesse oppure se lo spread Btp Bund dovesse finire sulla graticola. Un incremento del differenziale tra il rendimento dei Btp a 10 anni italiani del bund tedesco di pari durata, determina la discesa dei prezzi.

Non è quindi un caso che è proprio nelle fasi di più alta tensione, quando ossia lo spread sale, che i grandi investitori professionali scendono in campo e decidono di comprare BTP. Lo fanno non perchè sono dei buoni samaritani ma perchè sanno che prima o poi lo spread calerà, i prezzi risaliranno e loro avranno maturato un profitto.

Ecco, in estrema sintesi, il modo che puoi usare per guadagnare con i BTP approfittando delle fasi più volatili dei mercati.