Siamo a novembre, a breve ci sarà il Black Friday e poi sarà la stagione delle strenne natalizie. Ma il tempo di spendere non finirà riponendo l’Albero di Natale in cantina o sparando gli ultimi fuochi di Capodanno. Poi inizia il tempo dei saldi invernali 2022 e ci saranno come al solito grandi occasioni ovunque, in negozi online o in negozi fisici, sempre con un occhio attento alle promozioni eccessive e truffaldine. L’inverno, tra gennaio e marzo, sarà però il momento ideale per spendere i soldi risparmiati in capi d’abbigliamento che troveremo a prezzo scontato nelle boutique fisiche e online.

Saldi invernali 2022: date inizio e fine per Regione

La data di inizio è uguale quasi ovunque: Sicilia e Basilicata partiranno in anticipo, il 2 gennaio, mentre tutte le altre Regioni hanno deciso di far iniziare la stagione dei saldi invernali nel giorno dell’Epifania, approfittando magari del lungo ponte che poi porterà al weekend dell’8 e 9 gennaio. La data di fine, invece, varia per ogni Regione: alcuni territori hanno deciso di accorciare la stagione, forse nel tentativo di accentrare gli acquisti in un periodo limitato, mentre altri hanno preferito dilungare un po’ il tempo degli acquisti a prezzo scontato. Andiamo quindi a scoprire cosa hanno deciso le Regioni.

  • Abruzzo: 5 gennaio- 5 marzo 2022
  • Basilicata: 2 gennaio – 2 marzo 2022
  • Calabria: 5 gennaio – 6 marzo 2022
  • Campania: 5 gennaio – 1 marzo 2022
  • Emilia Romagna: 5 gennaio – 5 marzo 2022
  • Friuli Venezia Giulia: 5 gennaio – 31 marzo 2022
  • Liguria: 5 gennaio – 18 febbraio 2022
  • Lazio: 5 gennaio – 18 febbraio 2022
  • Lombardia: 5 gennaio – 5 marzo 2022
  • Marche: 5 gennaio – 1 marzo 2022
  • Molise: 5 gennaio – 1 marzo 2022
  • Piemonte: 5 gennaio – 1 marzo 2022
  • Puglia: date ancora non comunicate
  • Sardegna: 5 gennaio – 5 marzo 2022
  • Sicilia: 2 gennaio – 15 marzo
  • Toscana: 5 gennaio – 5 marzo
  • Valle d’Aosta: 3 gennaio – 5 marzo
  • Veneto: 5 gennaio – 28 febbraio
  • Provincia Autonoma di Trento: decidono autonomamente i commercianti
  • Alto Adige: variabili in base ai Comuni (dall’8 gennaio al 5 febbraio e dal 5 marzo al 2 aprile)
  • Umbria: 5 gennaio – 5 marzo 2022.