Pagare le bollette di luce e gas con il contocarta Enel X Pay è semplice e conveniente, sia perché l’app è dotata di IBAN e consente di domiciliare le utenze domestiche con pochi tap, sia grazie al cashback calcolato sugli importi spesi. Vediamo come funziona il cashback Enel X Pay e tutti i casi in cui è possibile ottenerlo e per quali spese, sia attraverso gli acquisti giornalieri, sia mediante il pagamento delle utenze di luce e gas.

Gli step per ottenere il Cashback con Enel X Pay

Per ricevere il cashback sul pagamento delle bollette di luce e gas con Enel X Pay, il primo passo da seguire è quello di attivare il conto tramite app e, successivamente, di accedere alla propria area riservata.

Per partecipare al piano Cashback del Governo, pari al 10% sugli acquisti, è necessario registrare formulare espressa adesione al servizio tramite l’applicazione.

SCARICA L’APP ENEL X PAY PER AVERE UN RIMBORSO DEL 10% SULLE BOLLETTE DI LUCE E GAS

Non è necessario effettuare registrazioni ad altri portali, in particolare a IO, né possedere SPID o la Carta di Identità Elettronica (CIE).

Il Cashback di Stato, una realtà consolidata già dal periodo natalizio dello scorso dicembre, prevede che tutti i pagamenti effettuati tramite i provider che aderiscono al servizio contribuiscano al cumulo del Cashback, nella misura massima di 150 euro nei primi sei mesi del 2021 e di altrettanti nella seconda metà, con un numero minimo di 50 transazioni eseguite nel periodo considerato.

La novità riguardante il cashback con questa cartaconto riguarda la possibilità di vedere riaccreditata sul conto registrato all’iniziativa la percentuale del 10% anche per i costi sostenuti per le bollette di luce e gas.

Come funziona il cashback sulle spese effettuate

Dopo aver installato l’app sullo smartphone e aver effettuato la registrazione, è necessario digitare la voce Enel X Pay cashback e poi Attivazione, per associare il conto al sistema digitale dedicato all’iniziativa.

A partire da questo momento, sarà possibile maturare il Cashback sugli acquisti, compresi quelli inerenti il pagamento delle bollette di luce e gas.

Inoltre, ottenere il cashback con Enel X Pay è molto semplice, pensando a quali spese il conto consenta di eseguire: non solo le utenze, pagabili anche attraverso i punti Punto Puoi Enel X, ma anche le piccole spese eseguite dai figli minori dagli 11 ai 17 anni di età, i quali possono usufruire di un conto personale con app.

Anche i loro acquisti contribuiranno a incrementare il totale utile a raggiungere il massimo cashback possibile, entro il periodo stabilito.

LEGGI ANCHE – Enel X Pay: opinioni e costi. Recensione APP cartaconto

I vantaggi del cashback con Enel X Pay

I vantaggi legati all’utilizzo di questa cartaconto, per gli acquisti quotidiani e anche per quelli ricorrenti, tra cui tasse, tributi e acquisti online e nei negozi fisici, sono connessi alla semplicità di utilizzo e al conteggio dell’importo di ogni transazione utile, ai fini del cashback.

Inoltre, utilizzando Enel X Pay sarà possibile partecipare, con ogni spesa, alla lotteria degli scontrini, facendo la scansione del codice a barre generato dall’app prima dell’emissione dello scontrino fiscale.

Come i più moderni strumenti Fintech per le spese di ogni giorno, anche questo è interamente gestito da app, è associato alla carta fisica in bioplastica e che funziona su circuito MasterCard, e quindi accettata in tutti i Paesi e gli esercizi commerciali del mondo.

Oltre alla liberarsi fisicamente dal peso del denaro contante e a fornire un conto digitale che permette di effettuare acquisti in sicurezza e con facilità, il contocarta Enel X Pay è un valido strumento per ottenere il massimo dalle spese, grazie al cashback anche sulle bollette di luce e gas.

SCARICA L’APP ENEL X PAY PER AVERE IL RIMBORSO SULLE BOLLETTE