Hai sentito parlare del conto Enel X Pay e vorresti conoscere nel dettaglio le caratteristiche e le opinioni di chi lo sta già utilizzando?
Questa guida ti consentirà di scoprire tutto ciò che ti serve sull’argomento, per decidere se questo nuovo strumento di pagamento, che rientra nelle moderne soluzioni Fintech, a gestione interamente digitale, è adatto a te.
La recensione di Enel X Pay qui illustrata è il frutto di un’attenta analisi delle opinioni reali dei clienti e della comparazione con altri prodotti simili attualmente presenti sul mercato.

Enel X Pay: cos’é

Enel X Pay è un contocarta emesso da Enel X Financial Service, una controllata del Gruppo Enel.
La soluzione proposta da Enel X Pay si concretizza in un conto digitale, a cui è agganciata una carta prepagata che funziona su circuito MasterCard.
La carta, virtuale oppure fisica, consente di effettuare operazioni legate a pagamenti, prelievi di denaro e accrediti.
Come per altri prodotti finanziari, anche Enel X Pay (consulta qui il sito ufficiale) prevede diversi piani di abbonamento tra cui quello Standard e il piano familiare.
Quest’ultimo, anch’esso a pagamento, rappresenta una delle novità specifiche legate al contocarta Enel X Pay, perché fornisce la possibilità di disporre di carte aggiuntive per i propri figli, di età compresa tra gli 11 e i 17 anni, con più di un vantaggio legato al controllo da remoto del profilo e delle spese da parte del genitore titolare del conto originario.

Scopri il piano Family Enel X Pay>>>clicca qui per avere la carta conto che tiene sottocontrollo i tuoi figli

Enel X Pay: come funziona

Il funzionamento di Enel X Pay è completamente digitale e, per tale motivo, risponde pienamente alle nuove esigenze di una clientela sempre più digitalizzata, che desidera strumenti di pagamento e gestione delle proprie finanze semplici, da effettuare tramite app o browser e dai costi periodici ridotti all’osso, nelle versioni a pagamento.

Un elemento molto importante, per i futuri correntisti, riguarda la tutela dei fondi depositati nel conto fino a 100.000 euro, come previsto dalla normativa in caso di insolvenza o fallimento dell’istituto emittente.
Il titolare del conto standard Enel X Pay, dopo aver portato a termine con successo il processo di registrazione tramite App (qui il sito ufficiale), da installare sullo smartphone, con l’apertura del conto può iniziare subito a utilizzare la carta digitale per pagamenti nei negozi fisici e online, trasferire denaro e consultare saldo e movimenti in tempo reale. Su richiesta, sarà anche possibile ricevere all’indirizzo indicato in fase di registrazione la carta prepagata fisica, che funziona anch’essa su circuito MasterCard ed è realizzata in bioplastica e quindi, nel suo piccolo, rispettosa dell’ambiente.
Esistono varie versioni del conto Enel X Pay tra cui scegliere.

Il conto base è quello Standard. Proposta alla tariffa mensile di 1 euro, la versione Standard di Enel X Pay prevede funzioni comunque evolute come ad esempio: pagamenti negli esercizi commerciali online e fisici tramite la carta virtuale oppure fisica, predisposizione di bonifici, prelievo di denaro contante presso gli ATM, scambio di fondi con altri utenti Enel X Pay, accredito dello stipendio. Per attivare il conto Standard Enel X Pay clicca qui

Accanto alla versione Standard di Enel X Pay c’è poi quella Family: questa soluzione è pensata per i ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 17 anni, costa 1 euro al mese per ogni conto e garantisce la possibilità di effettuare le stesse operazioni del conto standard, salvo che per i pagamenti dei bonifici, del bollo e degli avvisi Pago PA. Anche il limite di spesa è differente, proprio per differenziarlo da quello intestato a un adulto. Per attivare il conto Family Enel X Pay clicca qui

Come registrarsi

Il percorso da seguire per aprire il conto Enel X Pay prevede l’installazione, sul proprio smartphone, dell’app Enel X Pay. Una volta aperta l’app, cliccando sul tasto Apri il conto Enel X Pay, il sistema ricorda il necessario che per continuare la procedura servono un documento di identità e il codice fiscale.
Successivamente, abilitando l’accesso alla fotocamera dovrai riprendere i tuoi documenti in modo leggibile; le istruzioni che seguono l’acquisizione dei documenti ti indicheranno come registrare il video, inquadrando il tuo viso.
Dopo un breve questionario, volto all’identificazione del profilo cliente, fisserai una videochiamata con un operatore Enel X Pay, durante la quale sarai reindirizzato sul portale InfoCert per finalizzare l’operazione, al termine della quale il conto sarà finalmente aperto.
Affinché il conto sia effettivamente operativo è necessario che tu esegua un primo bonifico di 10 euro, indispensabile per attivare la carta.
Se vuoi richiedere la carta fisica, tutto quello che dovrai fare è accedere all’app, selezionare l’opzione Richiedi la carta fisica, verificare le informazioni di spedizione e premere sul pulsante Conferma ordine: quando la carta arriverà a domicilio, dovrai attivarla attraverso l’app, inserendo il codice che trovi nella documentazione cartacea allegata.

Richiedi e attiva subito la tua carta Enel X Pay>>>scarica qui l’APP gratuita

Come si ricarica

Le modalità di ricarica del conto Enel X Pay sono diverse e prevedono il trasferimento dei fondi da un altro utente Enel X Pay, direttamente dall’app e a zero costi, oppure mediante bonifico bancario, per le versioni dotate di IBAN, ma anche utilizzando altre carte di credito.
Per ricaricare Enel X Pay con un’altra carta è sufficiente aprire l’app, selezionare la voce Ricarica Carta e successivamente Collega Carta, digitare i dati della carta di credito e premere sul pulsante Conferma.

Come pagare con Enel X Pay

Se decidi di mantenere unicamente la carta virtuale, puoi effettuare acquisti nei negozi online fornendo i dati di Enel X Pay; nei negozi fisici, invece, puoi sfruttare le funzionalità di Google Pay e Apple Pay, una volta associata la carta all’opzione, semplicemente con lo smartphone, avvicinandolo al POS dell’esercente dopo aver digitato il codice di sblocco del dispositivo o mediante il Touch ID.
Se possiedi la carta fisica, invece, puoi portarla con te e avvicinarla al POS quando richiesto, per finalizzare la transazione.
Per tutti gli altri pagamenti digitali, tra cui i bonifici, il pagamento dei bollettini, del bollo auto, dei MAV, RAV e di avvisi Pago PA, sarà sufficiente digitare i dati della carta nei campi relativi, quando richiesto.
Le ricevute saranno disponibili sull’app, nell’archivio, ma anche inviate all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di registrazione.

Scarica l’APP Enel X Pay e inizia a fare acquisti in tutta sicurezza >>> clicca qui

Enel X Pay: costi

I costi del conto Enel X Pay dipendono dal piano prescelto.
Enel X Pay Standard costa 1 euro al mese, include il conto online e la carta MasterCard e consente di effettuare prelievi presso gli ATM con commissioni di 0,50 euro nei Paesi dell’Eurozona, mentre per operazioni in valuta estera è applicata una fee pari al 2% dell’importo prelevato. Quello di un euro è il costo ufficiale. In realtà è possibile eliminare il canone mensile, aprendo il conto Standard Enel X Pay entro il 31 dicembre 2021 e inserendo la promozione XFREE2021 (qui la pagina ufficiale).

Restano invariate le altre condizioni.
Il piano Family prevede anch’esso un costo mensile di 1 euro e le medesime tariffe per i prelievi.

Attiva subito il piano Family Enel X Pay a solo 1 euro al mese>>>clicca qui

Limiti di prelievo

Per quanto riguarda il piano Standard, i limiti giornalieri di prelievo ammontano a 500 euro, mentre quelli mensili sono di 3.000 euro; il plafond di deposito annuo, in generale, è di 100.000 euro.
Nel piano Famiglia, invece, il tetto massimo giornaliero, sia per le spese sia per i prelievi presso gli ATM, è di 500 euro.

Enel X Pay: contatti

Per dubbi o domande riguardanti il tuo conto, oppure se hai bisogno di assistenza per problematiche relativa al suo funzionamento, hai a disposizione il customer care via chat nell’app, un numero verde, il 800 993 339, oppure l’indirizzo e-mail [email protected]

Enel X Pay: la nostra opinione

La nostra opinione su Enel X Pay si basa sulla comparazione di questo prodotto con gli altri presenti sul mercato, sulle sue caratteristiche peculiari e sulle reali opinioni dei clienti che hanno pubblicato le proprie recensioni online al riguardo.
Dal punto di vista generale, Enel X Pay si dimostra pienamente in linea con gli standard qualitativi, per quel che attiene alle funzionalità dell’app, disponibile per i sistemi iOS e Android, ai limiti di spesa e alle operazioni che è possibile effettuare.

In particolare, il conto smart Enel X Pay si rivela particolarmente flessibile per chi desidera gestire i propri fondi in autonomia con uno strumento digitale, trasferendo denaro agli amici per il rimborso della quota di un acquisto, tramite il prelievo dagli ATM convenzionati, la ricezione e l’invio di bonifici SEPA ed extra SEPA, a tariffe piuttosto vantaggiose. Scopri di più scaricando l’APP Enel X Pay: è gratis

Con il conto Enel X Pay i pagamenti diventano intelligenti>>>clicca qui e aprilo qui in 8 minuti 

Anche i costi di gestione risultano davvero ridotti, almeno per quel che riguarda l’emissione della carta e il relativo canone mensile.
In linea con i parametri degli altri prodotti presenti sul mercato rimangono, invece, le commissioni applicate sul pagamento di bollettini e sulle ricariche della carta, sia da un’altra carta, sia attraverso il bonifico da un conto corrente. Piuttosto originale è la scelta di produrre la carta fisica in plastica biocompatibile, per dimostrare la volontà di fare un passo avanti nell’attenzione alle tematiche ambientali; questo fattore ha riscosso un grande successo nella maggior parte dei clienti, che ha espresso apprezzamenti in tal senso.
Le recensioni degli utenti che hanno installato l’app Enel X Pay (qui il sito ufficiale) evidenziano una diffusa soddisfazione per questo strumento. Tra i vari servizi, è molto apprezzata la possibilità di tenere sotto controllo le scadenze attraverso i pagamenti delle bollette in tempo reale. Questa funzionalità consente di evitare di incappare nei soliti problemi dovuti a scadenze non rispettate con le utenze. Scoprila subito scaricando gratuitamente l’APP Enel X Pay sul tuo smarphone.

Scarica qui l’APP Enel X Pay e scopri come tenere sottocontrollo le scadenze>>>il conto è gratuito

A livello di prodotto, invece, Enel X Pay è apprezzata soprattutto nella sua versione familiare. Non sono molti, infatti, gli emittenti di carte di pagamento che rendono disponibili app e carte di pagamento a minori di 12 anni e i genitori che desiderano avviare i propri figli verso una prima e progressiva indipendenza hanno apprezzato le funzionalità di Enel X Pay, semplice da utilizzare e, allo stesso tempo, estremamente pratica.

Unico neo, sottolineato da alcuni utenti, riguarda possibili lacune del servizio clienti, ritenuto talvolta troppo lento, non adeguato e non sempre efficiente nella risoluzione delle problematiche poste dal cliente.

Enel X Pay Free esiste ancora?

A partire da metà luglio, Enel X Pay Free non è più disponibile. Tutte le funzioni dei conto Free sono incluse nel prodotto Standard che si è mostrato molto più efficiente e con un più forte appeal sui risparmiatori. Puoi attivare il conto Standard Enel X Pay seguendo questa pagina ufficiale.

Enel X Pay codice PROMO

A partire dal 9 luglio, anche Enel X Pay ha lanciato un codice PROMO che consente di avere il conto Standard senza costi per 36 mesi. Il codice PROMO per avere il conto Standard Enel X Pay gratis per 36 mesi è XFREE2021. Clicca qui per attivarlo.

La promozione sarà attiva fino al 31 dicembre 2021. Non essendo definitiva, è consigliabile aprire il conto Enel X Pay Standard entro quella data per accedere a questo importante vantaggio.

Inserisci il codice PROMO XFREE2021 e non dovrai pagare il canone mensile di 1 euro sul conto Enel X Pay Standard per 36 mesi>>>clicca qui