Come ogni inizio mese rinnoviamo il nostro appuntamento con un elenco di alcune proposte per valutare quale sia il miglior conto corrente del mese, stavolta di febbraio 2021. Grazie ai comparatori online abbiamo potuto selezionare alcune soluzioni che potrebbero interessarti: la scelta è abbastanza ampia, quindi, se sei in cerca di un conto dove mettere i tuoi soldi, troverai sicuramente lo strumento più adatto alle tue esigenze. Se invece sei un libero professionista o il titolare di un’azienda e vorresti valutare qualche conto business, ti consigliamo la lettura di quest’articolo.

Miglior conto corrente febbraio 2021 online zero spese

Valutiamo subito alcune proposte a zero spese e attivabili online: si tratta di conti molto interessanti, che presentano alcuni considerevoli vantaggi, soprattutto in termini di risparmio sui costi di gestione. Da considerare anche alcune promozioni e offerte valide a tempo determinato, un bonus in più pensato dagli istituti per attirare l’attenzione e convincere nuovi clienti, come potresti essere tu.

La prima soluzione è Conto Corrente Arancio di ING, che prevede un canone annuo azzerato con l’accredito dello stipendio o della pensione sul conto oppure con entrate mensili pari almeno a 1.000 euro. Gratuiti anche i bonifici SEPA (fino a 50.000 euro) e nell’offerta è incluso 1 modulo di assegni all’anno. Non sono inoltre previste commissioni sui pagamenti per i carburanti, o sui prelievi all’estero (Paesi UE) o presso sportelli ATM di altre banche. Consentito il trading online, mentre l’unico costo riguarda il canone della carta di credito, che resta una scelta facoltativa, pari a 24 euro annui.

Non manca all’appello (ormai da qualche mese) il Conto Crédit Agricole Online, che prevede un canone annuo azzerato, una carta di debito Mastercard gratuita (anch’essa si può richiedere online). Azzerata anche l’imposta di bollo. A differenza del conto citato in precedenza, sono però previsti alcuni costi supplementari, in particolare per i prelievi all’estero nei Paesi UE (2,10 euro) o presso gli sportelli ATM di altre banche (2,10 euro, ma i primi 24 prelievi sono gratuiti). A pagamento anche i bonifici allo sportello (2,50 euro) e il canone annuo della carta di credito (40,99 euro).

Proseguendo con l’elenco di conti correnti da aprire online a zero speso, citiamo anche il Conto Smart di Findomestic Banca SpA (Gruppo BNP Paribas). Nel pacchetto è compreso l’internet banking, la carta di debito, i bonifici e i prelievi (ma solo presso gli sportelli delle filiali BNL). Il canone annuo è gratuito per i primi 6 mesi, dopodiché il costo sarà di 3,90 euro mensili. L’offerta del mese prevede l’apertura di una linea di credito fino a 1.500 euro con cui rateizzare le spese e i bonifici, il bollo gratuito per sempre e un buono Amazon del valore di 150 euro.

Miglior conto corrente febbraio 2021: recensioni e opinioni

Per dare uno sguardo più approfondito ad alcuni conti correnti, abbiamo iniziato a recensire diversi prodotti, studiandoli da cima a fondo per darti una lettura a 360° dello strumento e fornirti tutte le informazioni utili per capire se faccia al caso tuo o meno.

A ogni modo, tra i migliori conti correnti di questo mese non può certo mancare il Conto corrente online Widiba, totalmente paperless, gestibile online e dal canone azzerato per il primo anno. Nel pacchetto sono offerti bonifici gratuiti e anche una casella PEC. Inoltre Widiba è uno dei pochissimi conti correnti con interessi attivi: sostanzialmente la spesa complessiva annua (che per i primi 12 mesi comprende solo il bollo) ti sarà scontata grazie agli interessi attivi sul deposito (tasso lordo 0,10%).

L’altro conto corrente online di cui abbiamo parlato è il Conto WebSella, gestibile tramite smartphone grazie a un’applicazione completa. Il conto mette a disposizione un Iban italiano e una carta di debito Mastercard gratuita (in caso di apertura del conto). Il canone è gratuito per i primi 3 mesi, dopodiché il costo di gestione sarà di 1,50 euro mensili. Se vuoi una carta di credito puoi richiedere una Classic Visa, che ti costerà 41 euro all’anno. Nessuna spesa aggiuntiva presso gli sportelli ATM del Gruppo Banca Sella, mentre la commissione per i prelievi effettuati presso gli ATM di altre banche è di 2 euro (i primi 4 movimenti sono però gratuiti): fuori dall’Ue il costo aumenta a 4 euro. I bonifici online sono infine totalmente gratuiti.