Il PAC MoneyFarm nasce per offrire soluzioni di investimento utili per diversificare il proprio portafoglio e ottenere un incremento costante dei risparmi. Cos’è? Come funziona? E quali sono i costi e i rendimenti? Di seguito andremo a rispondere a questi quesiti evidenziando gli eventuali vantaggi del prodotto.

Cos’è il PAC MoneyFarm

L’acronimo PAC identifica il Piano di Accumulo del Capitale (leggi qui la guida completa su come funziona), una tipologia di investimento a medio e lungo termine, che prevede l’utilizzo di prodotti finanziari specifici come i Fondi Comuni di Investimento. È una tipologia di strumento economico che si adatta per coloro che dispongono di una certa liquidità e vogliono ottenere un rendimento costante, ma anche per chi dispone di piccoli risparmi e necessita di un prodotto che permetta nel tempo di incrementarli.
Ciò è possibile grazie al fatto che si prevedrà un capitale iniziale, a cui si aggiungerà un piano di accumulo, ovvero versamenti che verranno effettuati periodicamente e che permettono di incrementare la somma di denaro nell’arco del tempo.

Come funziona il PAC MoneyFarm

Per aderire a un Piano di Accumulo MoneyFarm (qui la pagina ufficiale), il primo passaggio è quello di disporre di un account su questa piattaforma, un procedimento che richiede pochissimi minuti e che verrà eseguito direttamente online.
Come specificato nella recensione MoneyFarm, la procedura di registrazione sarà importante compilare con attenzione il questionario proposto, utile per valutare la conoscenza del mercato e l’indice di rischio che il cliente vuole affrontare. Questi due fattori sono indispensabili per i consulenti di MoneyFarm al fine di scegliere il Piano di Accumulo di Capitale che rispecchi le necessità dell’utente.
Una volta conclusa con successo l’iscrizione, sarà necessario verificare un sistema di pagamento tra quelli previsti: a questo punto basterà accedere alla home page del proprio profilo e selezionare l’opzione di investimento PAC di MoneyFarm.

Inizia ad investire in PAC con Moneyfarm>>>clicca qui per scoprire tutti i vantaggi

Sarà necessario effettuare un primo investimento iniziale pari a un minimo 5.000 € e successivamente stabilire un incremento del capitale con dei versamenti che possono variare di mese in mese, ma che necessitano di un importo minimo di 100 €.
Tra gli aspetti che rendono il PAC MoneyFarm un sistema molto vantaggioso vi è il fatto di offrire la possibilità di eseguire i versamenti in automatico, senza ogni volta preoccuparsi di questa operazione, stabilendo direttamente dalla piattaforma un ordine di bonifico ricorrente su un proprio conto corrente. Inoltre, non è previsto un vincolo contrattuale e quindi sarà possibile sospendere il versamento in ogni momento.

Il denaro investito verrà utilizzato da MoneyFarm al fine di scegliere, in modo automatico, i fondi comuni di investimento più adatti. Grazie a questo sistema non sarà necessario avere una conoscenza del mercato o impiegare del tempo nel valutare quale sia l’operazione più conveniente, dato che la scelta avverrà in base al livello di propensione al rischio del cliente.
In questo modo sarà possibile ottenere un portafoglio diversificato e che offra il giusto equilibrio tra rendimenti e capitale versato.

Al fine di offrire soluzioni che possano essere sicure e garantire un incremento del capitale nel tempo, la scelta è stata quella di investire in particolari fondi comuni come gli ETF, ovvero gli Exchange Trade Fund.
Questa tipologia di prodotto finanzio si differenzia dal normali fondi di investimento, dato che prevedono una gestione passiva, ciò significa che si tende a replicare in maniera fedele l’andamento di uno specifico indice, offrendo la massima trasparenza nei rendimenti (per approfondire si rimanda al confronto tra ETF o fondi comuni)
Si adattano perfettamente alle singole necessità del cliente, sia per chi vuole investire i propri risparmi, sia un capitale più ampio, dato che, in quanto fondi quotatati sul mercato, sono strumenti finanziari che possono essere facilmente acquistati, incrementando il valore del piano di accumulo, o venduti in breve tempo, ottenendo liquidità in caso in cui si abbia necessità di recuperare il proprio capitale investito.

Inoltre, gli ETF sono fondi che offrono anche un’elevata sicurezza, dato che rispetto ad altre tipologie di prodotti finanziari, il denaro investito è separato da quello della società che gestisce il fondo e quindi si avrà la garanzia di recuperare il capitale anche nel caso in cui vi sia insolvenza da parte della società di riferimento. Infine, in ogni momento sarà possibile accedere al proprio account MoneyFarm e verificare l’andamento del PAC (qui il sito ufficiale).

PAC MoneyFarm: i costi

Aprire un Piano di Accumulo con MoneyFarm non prevede un costo iniziale, ma come abbiamo specificato, sarà necessario solo il versamento di una somma minima. Inoltre, non si prevedono delle spese per i singoli aumenti di capitale, qualunque sia l’importo che si vuole investire.
È importante precisare che la gestione patrimoniale del portafoglio non è gratuita, dato che MoneyFarm applica un costo annuale che varia in base al valore complessivo del patrimonio.

Ma come fare a conoscere quale sia la spesa della gestione del PAC MoneyFarm? Anche in questo caso si avrà la massima trasparenza per valutare l’importo che si vuole utilizzare e il reale rendimento ottenuto. A questo fine la piattaforma mette a disposizione un simulatore di costi per l’investimento, molto intuitivo.

Una volta entrati nella sezione del Piano di Accumulo del Capitale, sarà possibile inserire in un’apposita casella l’importo iniziale che si vuole investire: in tempo reale si otterrà la completa visione delle spese collegate alle singole attività. Si applicherà una percentuale sulla gestione del fondo ETF scelto e verrà indicato il guadagno di MoneyFarm in base allo spread, ovvero il differenziale tra il prezzo offerto e quello reale quotato, sul valore dell’asset su cui si sta investendo.

Un esempio può essere utile al fine di comprendere quali sono i costi applicati a un Piano di Accumulo. Se si immagina di voler investire 10.000 € si atterrà una spesa annuale pari a 1,28% del capitale investito che mensilmente equivarrà a 10,67 €. L’incremento del capitale porterà in proporzione una riduzione dei costi complessivi totali.

Inizia ad investire nei PAC Moneyfarm>>>attiva qui l’account senza costi iniziali

Quali sono i rendimenti del PAC MoneyFarm

La scelta degli ETF offre la possibilità, da parte di chi investe in un PAC, di avere un controllo diretto sull’andamento del proprio portafoglio, grazie al fatto che gli Exchange Trade Fund rispecchiano il rendimento dell’asset sottostante.

Si deve considerare sin da subito che non è prevista una simulazione dei guadagni per il PAC, come nel caso dei costi, dato che per calcolare il totale del guadagno complessivo, si dovranno valutare una serie di fattori, i quali rendono difficile indicare una percentuale sicura di rendimento.

Infatti, a incidere vi è la tipologia di ETF su cui verrà investito il denaro, scelto in modo automatico dal team di consulenti in base al profilo dell’utente: maggiore è l’indice di rischio e in proporzione si otterrà un rendimento superiore.

Rendimenti PAC Moneyfarm

Inoltre, si dovrà considerare l’importo del capitale iniziale e i successivi versamenti del piano di accumulo che porteranno a un suo incremento. Infine, si dovrà tenere presente anche il rispetto dei vincoli temporali, dato che in base alla tipologia di investimento si potrà ottenere uno specifico guadagno, ben diverso se si decide di utilizzare il denaro del PAC prima del termine delle scadenze prefissate.

Per approfondire rimandiamo alla nostra guida sui rendimenti Moneyfarm: quanto si guadagna?

I vantaggi del PAC MoneyFarm: opinioni finali

Scegliere il PAC MoneyFarm può essere considerato una valida opportunità di investimento? Per rispondere a questa domanda è utile considerare tutti i vantaggi che si possono ottenere con questo prodotto finanziario.

Il primo aspetto da valutare è strettamente collegato al concetto di investimento, che prevede comunque un rischio. Nel caso del PAC si avrà la possibilità di ottenere un rendimento con la garanzia di recuperare il proprio capitale iniziale in caso di problematiche collegate al fondo, a cui si aggiunge l’opportunità di incrementare il piano di accumulo nel tempo, valutando con attenzione quali sono i rendimenti ottenuti e i vantaggi economici.

Altra considerazione riguarda i costi, che appaiono molto ridotti, dato che non sono presenti commissioni sull’attivazione del Piano di Accumulo, ma solo una spesa finale per la gestione del patrimonio con fees concorrenziali e adatte a tutte le tipologie di cliente.

L’investimento iniziale ha un importo accessibile sia per il piccolo investitore, sia per chi vuole utilizzare la liquidità presente su un conto. In particolare, si potrà aderire al piano di accumulo con un minimo di 5.000 € e non si avrà l’obbligo di un fisso mensile, ma piena libertà di eseguire un versamento in base alle proprie esigenze.

Questa caratteristica rende i PAC MoneyFarm adatti a vari profili di investitore compresi quei risparmiatori che non hanno una disponibilità fissa mensile per investire ma che non vogliono perdere i vantaggi di un Piano di Accumulo.

Limita i rischi del ciclo finanziario con i PAC MoneyFarm>>>attiva da qui il tuo Piano di Accumulo 

La possibilità di effettuare incrementi di capitale diversificati nel tempo è importante per contrastare l’effetto del timing, un termine che identifica la scelta del momento in cui può essere più utile entrare nel mercato per ottenere un rendimento elevato. Grazie alla combinazione di un capitale iniziale e l’aggiunta dei versamenti successivi, il rischio di acquisire un asset in un momento poco favorevole del mercato viene nettamente ridotto.

Infine, si avrà accesso a una tipologia di investimento che rispecchia in pieno la necessità di offrire al cliente un sistema che si adatta ai continui cambiamenti del mercato, che offre massima semplicità nel gestire il denaro e trasparenza.
Il PAC MoneyFarm verrà scelto combinando le conoscenze dei professionisti specializzati negli investimenti con il contributo di una tecnologia innovativa applicata alla finanza e verrà gestito in completa autonomia, senza necessità di disporre di basi finanziarie, ma con l’opportunità, in ogni momento, di controllare l’andamento del proprio investimento e richiedere l’assistenza di un consulente.