Il calendario aste di BTP e BOT relativo al mese di novembre 2022 potrebbe fare i conti con la grande novitĂ  calendarizzata per la terza settimana del nuovo mese: l’emissione del BTP Italia 2028.

Per adesso non ci sono stati aggiornamenti da parte del MEF e quindi il calendario aste BTP/BOT novembre 2022 è da ritenersi confermato. Tuttavia, come situazioni passate insegnano, non è da escludere che, nella prima parte di novembre, possano essere comunicate eventuali cancellazioni come non è da escludere che tutto possa essere confermato. Nel caso in cui si dovesse verificare questa seconda ipotesi, allora novembre, a dispetto della sua durata corta, diverrebbe uno dei mesi piĂą ricchi per quello che riguarda i collocamenti di titoli di stato. Nell’arco di 30 giorni, infatti, ci sarebbero:

  • 2 aste di BOT
  • 1 asta di BTP Short Term
  • 1 asta di BTP€i
  • 1 emissione di BTP Italia

Considerando che, da sempre, Short Term e BTP€i sono collocati lo stesso giorno, le finestre con i titoli di stato italiani sarebbero le 5 classiche piĂą quella con il BTP Italia per un totale di 6 giorni all’insegna delle aste di debito italiano. Se a ciò aggiungiamo il fatto che novembre avrĂ  un giorno effettivo di scambi in meno (alla luce della festivitĂ  di Ogni Santi), non è improprio affermare che il nuovo mese, se il calendario aste BTP/BOT dovesse restare tutto immutato, sia destinato ad essere uno dei piĂą ricchi per quello che riguarda le emissioni di obbligazioni statali.

Aste titoli di stato novembre 2022: linee generali emissioni BOT, BTP e BTP Italia

Prima di analizzare nel dettaglio l’intero programma di aste BOT e BTP (+ BTP Italia) previsto per il mese di novembre, vediamo quali saranno le linee generali del calendario.

I risparmiatori che sono sono soliti investire in titoli di stato italiani sanno perfettamente che ogni mese ci sono 5 occasioni per far fruttare i risparmi con i BOT e i BTP. Due di queste occasioni riguardano i Buoni Ordinari del Tesoro (solitamente è prevista un’emissione di un BOT a 6 mesi e una di un BOT annuale) e tre i BTP (2 medio e lungo termine e 1 short term/BTP€i). La cronologia dei collocamenti è sempre uguale: anche novembre, quindi, si apre con la prima asta BOT del mese; a seguire c’è la prima emissione di medio e lungo termine e, dopo una pausa nella fase centrale del mese, scattano le aste di titoli di stato di fine mese (seconda BOT, short term/BTP€i e seconda medio e lungo termine).

Come si può vedere da queste linee generali c’è una finestra che interessa la terza settimana del mese. Quest’anno, però, il calendario non darĂ  tregua visto che proprio a partire dal 14 novembre si terrĂ  l’emissione del BTP Italia 2028.

Il mese di novembre è quindi molto serrato per quello che riguarda le aste di titoli di stato. Chi è alla ricerca di idee su dove mettere i risparmi non ha che l’imbarazzo della scelta.

Ti interessano i BTP e i BOT? Resta aggiornato sulle nuove emissioni Iscriviti al Canale Telegram

Aste BTP novembre 2022: il dettaglio sui tre appuntamenti

I BTP sono tra i titoli di stato italiani piĂą amati dai risparmiatori. L’alto profilo di sicurezza che garantito dall’emittente (lo Stato Italiano) e i rendimenti offerti dalle emissioni degli ultimi mesi (grazie al rialzo dei tassi di interesse da parte della BCE a suo volta causato dal rally dell’inflazione), l’appeal dei BTP (a prescindere dalla lunghezza) è cresciuto tantissimo.

In effetti non poteva esserci un’evoluzione diversa rispetto a quella in atto, se si considera che oggi i BTP offrono rendimenti medi di oltre il 4% a fronte di un rischio molto basso.

LEGGI ANCHE >>> BTP a 10 anni rendimento record dal 2013. Cosa succederebbe in caso di default?

Detto questo, vediamo quali sono le tre finestre di novembre per comprare BTP in asta.

Date comunicazioni, emissioni e regolamenti BTP novembre 2022

Per ogni BTP in asta sono indicate le date di comunicazione delle caratteristiche, quelle delle aste e quelle dei regolamenti.

  • 8 novembre 2022: comunicazione medio lungo termine
  • 11 novembre 2022: asta medio e lungo termine
  • 15 ottobre 2022: regolamento medio e lungo termine

_______________

  • 21 novembre 2022: comunicazione asta BTP Short BTP€i
  • 24 novembre 2022: asta BTP Short BTP€i
  • 29 novembre 2022: regolamento asta BTP Short BTP€i

_______________

  • 24 ottobre 2022: comunicazione seconda asta medio e lungo termine
  • 29 ottobre 2022: seconda asta medio e lungo termine

Il regolamento dell’emissione sarĂ  pubblicato l’1 dicembre. Tutti i dettagli sui collocamenti verranno pubblicati dal nostro sito nella pagina dedicata alle prossime aste BTP.

Il risultato delle aste comprensivo di prezzo di aggiudicazione, rendimento dei BTP, ammontare effettivo della domanda e rapporto di copertura tra domanda e offerta verranno resi noti dal Economia e delle Finanze attraverso un comunicato stampa che sarĂ  diffuso al termine dell’emissione quindi l’11 novembre, il 24 novembre e il 29 novembre.

Ricordiamo che l’ammontare minimo per partecipare alle aste BTP è di 1000 euro.

LEGGI ANCHE >>> Calcolo rendimento BTP: esempio pratico titolo a 5 e 10 anni

BTP Italia 2028: il dettaglio del collocamento

La novitĂ  di novembre è rappresentata dall’emissione del nuovo BTP Italia novembre 2028. Il titolo indicizzato all’inflazione italiana (è l’unico BTP di questo tipo) è rivolto agli investitori retail.

Quella di novembre sarĂ  la seconda emissione BTP Italia del 2022. Il precedente collocamento si tenne a giugno. Rispetto ad allora l’inflazione italiana ha registrato un ulteriore aumento (nel mese di ottobre siamo arrivati all’11,9% sui massimi da 40 anni e in netto rialzo su base sequenziale). Questa variazione impatterĂ  sull’appeal del nuovo BTP 2028? Molto probabilmente sarĂ  determinante l’ammontare della cedola minima garantita che verrĂ  comunicata venerdì 11 novembre (dai un occhio a quelle che sono le previsioni a riguardo).

Date emissione nuovo BTP Italia novembre 2028

11 novembre 2022: comunicazione tassi cedolari minimi garantiti
14-16 novembre 2022: collocamento riservato ai risparmiatori individuali e affini
17 novembre 2022 (dalle ore 10 alle ore 12): collocamento riservato agli investitori istituzionali

La cedola definitiva del nuovo BTP Italia sarĂ  resa nota al termine del collocamento.

Aste BOT novembre 2022: il dettaglio sui due appuntamenti

A causa del generalizzato rialzo dei tassi di interesse anche l’appeal dei BOT è cresciuto in modo significativo. Per gli investitori che volessero partecipare alle aste di Buoni Ordinari del Tesoro, a novembre ci sono due occasioni come riportato lella nostra guida alle prossime aste BOT dove sono anche presenti tutte le informazioni in merito.

Date comunicazioni, emissioni e regolamenti BOT novembre 2022

Ecco le date da segnare per prendere parte alle aste di BOT di novembre:

  • 7 novembre: comunicazione BOT
  • 10 novembre: asta BOT
  • 14 novembre: regolamento BOT

____________________

  • 22 novembre: comunicazione BOT
  • 25 novembre: asta BOT
  • 30 novembre: regolamento BOT

Al termine dell’asta verranno resi noti i prospetti, elaborati dalla Direzione Debito Pubblico del Dipartimento del Tesoro, contenenti informazioni di dettaglio di particolare interesse per i risparmiatori privati.

LEGGI ANCHE >>> Buoni Ordinari Tesoro rendimento: quanto si guadagna con i BOT?

I BOT sono collocati attraverso il meccanismo dell’asta competitiva. Le richieste degli operatori sono espresse in termini di rendimento. I risparmiatori interessati a comprare i BOT in asta devono sapere che i buoni possono essere sottoscritti per un importo minimo di mille euro. Inoltre per ciascuna emissione di BOT, il prezzo fiscale di riferimento è il prezzo medio ponderato della prima tranche, calcolato sulla base del corrispondente rendimento medio ponderato.