Il 30 giugno 2022 saranno introdotte le sanzioni per gli esercenti e i titolari delle attività commerciali che non hanno un terminale Pos o che rifiuteranno di farsi pagare con carta (bancomat o carte di credito), anche per spese irrisorie (è decaduto il limite di 5 euro, anche un caffè si potrà pagare con carta, se il cliente lo vuole). Nonostante l’obbligo, già in vigore dal 2014 e l’introduzione delle sanzioni, alcuni esercenti sono ancora sprovvisti di Pos: il momento, però, sembra essere propizio per acquistare un Pos puntando sulla convenienza economica, perché sono diverse le offerte attualmente disponibili e allettanti ed è quindi più semplice oggi potersi accaparrare il Pos più economico.

Offerte Pos maggio 2022

Quali sono le offerte sui Pos a maggio 2022? Andiamo a scoprirle insieme.

Pos più economico: SumUp offerte

Tra i Pos più convenienti di maggio figurano i terminali SumUp, sui quali sono applicati degli sconti decisamente importanti rispetto al mese precedente.

Il costo originario di SumUp Air, ad esempio, era di 29 € (39 € se acquistato con la base di ricarica). Grazie all’offerta in corso i prezzi scendono di molto: 16 € per la versione standard, 21 € per quella con la base di ricarica.

Anche SumUp Solo diventa decisamente conveniente: anziché costare 99 €, subisce un 33% di sconto e arriva a costare solo 66 €.

L’offerta più conveniente resta forse quella di SumUp 3G: il terminale più costoso, perché con stampante integrata, costava originariamente 149 €. Adesso lo puoi acquistare a soli 96 €.

Su tutti e tre questi terminali le commissioni sulle transazioni sono le stesse e ammontano all’1,95% del valore della transazione.

Sintetizziamo le principali caratteristiche dei terminali Pos SumUp nella seguente tabella:  

 SumUp AirSumUp SoloSumUp 3G
Costo29 € 16 € (39 € 21 € con base di ricarica)99 € 66 €149 € 96 €
Commissioni1,95%1,95%1,95%
ExtraBase di ricarica Stampante
ConnettivitàBluetooth via smartphoneWiFi / Dati mobiliWiFi / 3G
RichiestaLINKLINKLINK

MyPos in offerta

La gamma di soluzioni MyPos è veramente ampia. Cliccando su QUESTO LINK potrai accedere al negozio e visualizzare non solo le offerte attualmente in vigore, ma anche avere un’ampia panoramica sui terminali che puoi acquistare, in base al tipo di attività e alle tue necessità.

Restando sui Pos mobile, nonostante un’allettante offertasia terminata a inizio maggio, MyPos Go resta sempre il terminale più conveniente della gamma, costando solo 29 €. MyPos Go è un terminale tascabile e resistente, che funziona con connettività 3G/4G grazie alla Sim Dati integrata. Non ha una stampante integrata, ma ti permette di inviare ricevute digitali via sms o via mail. Per ogni transazione, dovrai pagare una commissione dell’1,20% + 0,05 €.

Sintetizziamo le caratteristiche principali dei terminali MyPos mobile nella seguente tabella:

 MyPos GoMyPos SlimMyPos CarbonMyPos ComboMyPos Cassa Mini
Costo9,90 €199 €199 €249 €990 €
Commissioni1,20% + 0,05 €1,20% + 0,05 €1,20% + 0,05 €1,20% + 0,05 €1,20% + 0,05 € (+ 45 € al mese)
ExtraRicevute digitali via Sms/mailRegistratore di cassa basato su cloudRegistratore di cassa basato su cloudStampante integrataRegistratore di cassa, stampante fiscale e fatturazione elettronica inclusa
Connettività3G/4GWiFi, 3G/4G, BluetoothWiFi, 3G/4G, BluetoothWiFi BluetoothBluetooth, WiFi, 3G/4G
Ideale perVenditori ambulanti, rappresentanti di commercio, etc.Negozi, Servizi di consegna a domicilio, etc.Negozi, hotel, barbieri, etc.Bar, ristoranti, parrucchieri, tassisti, etc.Ristoratori, rivenditori, etc.
RichiestaVAI ALLO SHOP 

Nexi Mobile Pos a prezzo scontato

Offerta promozionale terminata anche per Nexi Mobile Pos: si tratta di un terminale Pos portatile acquistabile anch’esso al prezzo di 29 € (15 € fino al 24 maggio).

Il vantaggio di questo terminale è che per i pagamenti fino a 10 €, non dovrai pagare alcuna commissione. Potrai quindi accettare serenamente e senza preoccuparti della commissione pagamenti via carta anche per un caffè, o per altri beni e servizi che costano meno di 10 euro. Per somme superiori a questa cifra, invece, la commissione che dovrai pagare è dell’1,89% se il pagamento avviene con carte appartenenti ai circuiti Mastercard, Visa e PagoBancomat, e del 2,39% se la transazione avviene con una carta extraeuropea.

Pos più conveniente 2022: quale scegliere

Non esiste un criterio universale secondo il quale puoi scegliere il Pos giusto, ma devi comunque tener conto di alcuni parametri che hanno a che vedere con le tue esigenze e la tua azienda.

  • Pos più economico: in base al tuo valore d’affari, mettiti seduto, cerca di capire quali e quanti sono i clienti che pagano ogni anno con la carta, e scegli il Pos più conveniente. Se pagano poco, allora potresti puntare su un Pos a commissioni, se pagano in tanti, allora forse sarebbe meglio puntare su un Pos a canone. Ma non è la sola cosa a cui pensare e poi potresti preferire le commissioni anche se hai tanti clienti che odiano i contanti, semplicemente perché più convenienti. L’importante è che alla fine del tuo bilancio personale ci sia un incoraggiante segno positivo.
  • Connettività: meglio puntare su un Pos che non sia limitato semplicemente a un solo funzionamento. Meglio avere il Pos sempre operativo, altrimenti rischieresti di perdere l’incasso e il cliente. Per questo motivo preferisci un Pos che abbia maggiori possibilità di funzionare, anche se c’è un problema: ad esempio, un WiFi che funziona via Bluetooth connesso solo con lo smartphone potrebbe avere più problemi di un Pos che funziona sia con lo smartphone, sia con la connessione WiFi e dati mobili. Allo stesso tempo potresti non avere per forza bisogno di uno smartphone per il tuo Pos.
  • Funzioni extra: ci sono i terminali Pos con stampante integrata che stampano la ricevuta fiscale, così come ci sono quelli con registratore di cassa incorporato. Naturalmente costeranno un po’ di più rispetto ai semplici terminali, ma forse, scegliendo un Pos con funzionalità extra, risparmieresti invece di puntare su due o tre dispositivi differenti.