Qual è il Pos più economico attualmente disponibile sul mercato? Questa è una domanda posta da molti esercenti, ancora sprovvisti di terminale Pos o scontenti di quello che hanno e che quindi vorrebbero cambiare. I primi, peraltro, non vogliono farsi trovare impreparati: a partire dal 1° gennaio 2023, infatti, chi non sarà dotato di Pos adeguato potrà essere sanzionato a livello pecuniario e anche in modo pesante (a tal proposito, leggi: Obbligo Pos: sanzioni dal 30 giugno, la multa è doppia). Una norma, questa, che avrebbe dovuto entrare in vigore già all’inizio di quest’anno, salvo poi essere rinviata per dare più tempo agli esercenti e ai titolari delle attività commerciali di mettersi in regola con la nuova disposizione, sulla quale si registra la pressione dell’Europa sul nostro Paese, ragion per cui meglio mettersi in regola adesso invece di attendere l’ultimo minuto.

Inoltre, a differenza degli anni passati, oggi è più facile trovare un Pos che non costi un occhio della testa e che sia conveniente sotto l’aspetto economico, che si scelga a canone o a commissioni. Andiamo quindi a dare un’occhiata ai Pos più economici di quest’anno, guardando ai terminali mobile, a commissioni e a canone, e soffermandoci anche sulle offerte attualmente in corso.

Il Pos più economico a canone

axerve easy pos

Il Pos più economico a canone è Axerve Smart Pos Easy: sono previste due soluzioni in base al fatturato annuo. Si tratta di un terminale Android le cui specifiche tecniche possiamo sintetizzare nella seguente tabella:

DimensioniL: 17,5 cm – P: 8,2 cm – A: 6,2 cm
Peso410 gr
ConnettivitàWiFi + 4G (SIM inclusa)
StampanteInclusa
OSAndroid
RichiestaONLINE

Oltre alla imposta di bollo per l’attivazione del terminale di 16 euro, le due tariffe disponibili per chi sceglie Axerve a Canone sono le seguenti:

  • 17 € + IVA: incasso annuo fino a 10.000 euro
  • 22 € + IVA: incasso annuo fino a 30.000 euro.

Se superi il limite di incasso annuo previsto dalla tua tariffa (te lo auguriamo) nessun problema: oltre i 30.000 euro di transazioni, infatti, sarà applicata automaticamente una commissione dell’1% (più IVA) sull’importo eccedente la soglia prevista che andrà sommata al canone mensile di 22 euro (più IVA).

Il Pos a commissioni più economico

Chi cerca un Pos a commissioni economico è piuttosto avvantaggiato perché ha di fronte a sé alcune soluzioni molto interessanti.

La prima è senz’altro MyPOS (qui il sito ufficiale), soprattutto per quanto riguarda MyPOS Go, il terminale base, che costa 29 euro (in offerta a 19 € fino al 30 settembre 2022). I suoi fratelli maggiori, tecnicamente più evoluti e con funzionalità maggiori, corrispondono a myPOS Carbon (199 €) e myPOS Cassa Mini (990 €). Tornando al Go, che grazie alla promozione in corso è uno dei Pos a commissioni più economici attualmente a disposizione, le commissioni previste sulle transazioni effettuate tramite carte personali nazionali, SEE e GB è dell’1,20% (+0,05 €). Si alza il costo delle commissioni per le carte commerciali, appartenenti sempre allo stesso circuito nazionale, SEE e GB (2,55% +0,05 €). Per tutte le altre carte personali e commerciali la commissione si alza al 2,85% (+0,05 €). Questi prezzi sono validi se le carte sono presenti. Per quanto riguarda gli acquisti online, invece, la commissione si alza rispettivamente dello 0,10% e dello 0,5%. Andiamo a sintetizzare meglio i costi del MyPOS Go nella seguente tabella:

MyPOS GO (19 €)Acquisti fisiciAcquisti online
Carte personali UE, SEE e GB1,20% + 0,05 €1,30% + 0,20 €
Carte commerciali UE, SEE e GB2,55% + 0,05 €2,90% + 0,20 €
Altre Carte / Pagamenti MO/TO2,85% + 0,05 €Commissione pagamento POS + 1%
LINK

Se stai cercando altri tipi di terminali Pos convenienti, allora potresti dare uno sguardo anche alla gamma offerta da SumUp (Air, Solo e 3G). La convenienza di questo dispositivo è che non sono previsti costi di attivazione e non c’è nemmeno bisogno di una qualche installazione tecnica: bastano pochi click e sono già funzionanti. Il costo di tutti e tre i dispositivi varia in base al modello: si parte da 14 euro e si arriva fino a 119 euro.

MODELLO SUMUP POSCOSTORICHIESTA
Air39,99 €LINK
Air + Base di Ricarica44,99 €LINK
Solo79,98 €LINK
3G + Stampante129,99 €LINK

Insomma, per i terminali SumUp non sono previsti costi fissi, ma solo una unica commissione sulle transazioni dell’1,95%.

POS SumUp a confronto

55555
  • Connessione anche senza WiFi
  • 1,95% fisso di commissioni
  • Costo 129,99 € (3G con stampante)
  • Accredito sul conto entro 2/3 gg
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Nessun canone
  • 1,95% fisso di commissioni
  • Costo 79,98 € con base ricarica (modello Solo)
  • Assistenza clienti
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →

Un’altra soluzione molto interessante dal punto di vista della convenienza economica è Nexi Mobile POS, che presenta un costo di attivazione da 29 euro (attualmente in offerta a 19 €) e una commissione dell’1,89% sulle transazioni, con maggiorazione dello 0,5% in caso di carte extra UE. Inoltre, per tutte le transazioni fino a 10 euro accettate con carte Visa, Mastercard e PagoBANCOMAT le commissioni sono tutte rimborsate: quest’offerta è valida fino al 31 dicembre 2022.

Il Pos mobile più economico 2022

Il Pos mobile più economico e di maggior qualità sotto l’aspetto tecnico e funzionale? La risposta può variare in base alle esigenze del titolare dell’attività commerciale. Se ad esempio quest’ultimo è il proprietario di un ristorante e accoglie clientela asiatica, gli consiglieremmo di puntare sul Nexi Mobile POS o sul MyPOS e approfittare delle offerte attualmente in corso.

Il miglior POS economico 2022

55555
  • Commissioni 1,4%
  • Sicurezza
  • Servizio clienti top
  • Doppia connettività (mobile/WiFi)
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Nessun canone
  • 1.20% + € 0.05 di commissioni
  • Costo 19 euro scontato (modello GO)
  • Assistenza clienti
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Canone zero
  • Credito d'imposta -30%
  • Commissione 1,89%
  • Pagamenti su qualsiasi C/C
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →

Un altro modello a cui guardare, soprattutto se preferite un dispositivo a commissioni e senza canone né costi fissi, è Axerve Easy a Commissioni, che applica l’1,4% sul transato e non prevede alcun canone mensile. Il terminale è anche in vendita a 170 euro più IVA (fino al 9 settembre 2022 è in offerta a 50 €, puoi approfittare dell’offerta cliccando qui), a cui bisognerà aggiungere l’imposta di bollo per l’attivazione da 16 euro.