Obiettivo di questa recensione è quello di presentare in maniera accurata i terminali pos di myPos, brand di successo di una società londinese, divenuta leader di settore nel giro di qualche anno. Numerose realtà aziendali hanno deciso di affidarsi ai pos portatili myPos, considerati oggigiorno imprescindibili nel dare una spinta propulsiva al proprio business di riferimento.

Il motivo di fondo risiede nel fatto che questi dispositivi risultano perfettamente in grado di intercettare al meglio le sempre più variegate esigenze della clientela. Sia per quanto riguarda i pagamenti in negozio sia per ciò che concerne i pagamenti mobile, i terminali myPos sono particolarmente apprezzati per il semplice motivo che permettono di effettuare transazioni rapide e sicure.

Ovviamente prima di richiedere l’attivazione di un terminale myPOS (qui trovi i vari modelli disponibili) è sempre bene informarsi consultando recensioni e leggendo le opinioni di chi già utilizza questi pos nel suo negozio (a proposito, se fai parte di questa categoria ti chiediamo di inviarci un tuo commento con la tua opinione sui prodotti myPOS).

Se vuoi approfondire ti invitiamo a leggere la recensione su myPOS. Il fatto che sia scritta con un linguaggio semplice, rende accessibile l’argomento anche a chi non è esperto del settore. Al tempo stesso, però, la recensione è completa poichè oltre a chiarire come funziona MyPOS mette anche in evidenza le questioni più delicate ossia costi e commissioni. Poichè si sta parlando di una società che dispone di vari tipi di pos tutti a marchio MyPOS, si consiglia di soffermarsi anche sulle varie recensioni dei singoli terminali.

Buona lettura.

MyPOS come funziona: recensione

myPOS recensione

La logica di funzionamento dei terminali myPos è alquanto semplice: tutto verte, infatti, sull’associazione a un conto e-Money. Questo aspetto si dimostra di estrema rilevanza e avremo modo di approfondirlo nei dettagli nella sezione inerente ai costi. Grazie a questi Pos, l’incasso dei pagamenti può avvenire praticamente ovunque per via del ruolo strategico ricoperto da una classica SIM, inserita proprio all’interno del terminale. Quest’ultima, chiaramente, dispone di accesso a internet.

In riferimento ai costi di connessione, basti sapere che questi vengono inclusi nel pacchetto che presenta l’azienda. Fa parte, poi, della proposta commerciale anche una carta di debito aziendale. Questa viene fornita, senza richiedere ulteriori costi.

Terminali myPos sono utili ai fini del business?

Il vero e proprio vantaggio competitivo dei terminali myPos risiede nel fatto che permette di prelevare contanti e di portare a termine pagamenti dal conto associato e-money. Che si tratti di un punto vendita tradizionale o di un negozio ambulante, i terminali myPos possono essere usati senza particolari limitazioni. E sono ad oggi sempre più le attività all’aperto e itineranti, oltre ai classici negozi, a servirsene: sfruttare la connettività dati oppure agganciarsi alle reti wireless è un vantaggio tutt’altro che indifferente. in rapporto al funzionamento dei suddetti dispositivi.

Insomma, i terminali in oggetto facilitano l’incasso dei pagamenti eseguiti mediante carta di credito, carte di debito, prepagate o tramite Bancomat. Anche le realtà aziendali operative all’estero trovano nei terminali myPos un ottimo strumento di supporto, perché agevolano l’esecuzione delle transazioni.

Terminali myPos migliori

myPOS modelli disponibili

Vari sono al momento i terminali proposti da questo gruppo britannico. Ognuno di questi è targettizzato su misura di specifiche esigenze dei titolari dei punti vendita e dei clienti. Nei prossimi paragrafi passeremo in rassegna i migliori pos offerti da myPOS. Scopri quale è quello più adatto alle tue esigenze consultando anche il sito ufficiale (qui il link)

myPOS GO recensione

myPOS GO è il terminale entry level dell’intera gamma. Nonostante questo, risulta molto apprezzato da chi lo adotta, essendo leggero e semplice da trasportare. D’altronde, rientra nella categoria dei dispositivi smart. Quindi, maneggevole e altamente performante. In pochi centimetri, la lettura di strumenti di pagamento di tipo contactless e di carte di credito avviene senza particolari intoppi. Le ricevute elettroniche vengono inviate agli utenti sia tramite SMS sia via posta elettronica. Insomma, la connessione wi-fi fa davvero la differenza in materia di funzionamento.

E se a tutto questo si aggiunge l’abbinamento a svariati strumenti del calibro di una carta di debito Business VISA, utile per prelevare contanti e per monitorare le entrate, l’accesso ai fondi che il terminale accetta, rigorosamente a titolo gratuito, un conto in moneta elettronica, dotato di IBAN individuali in quattordici differenti valute e infine il collegamento con la myPOS App, disponibile su dispositivi iOS e Android, si capisce come questo terminale entry level possa semplificare, e di molto, l’attività del punto vendita.

A dare un ulteriore valore aggiunto a questo terminale myPos, vi sono la più che soddisfacente autonomia di batteria, la SIM con traffico illimitato compresa nel prezzo e l’utilizzo, praticamente, alla portata di tutti. A seguito dell’ordine, è possibile ricevere myPOS GO nel giro di due giorni lavorativi.

RICHIEDI SUBITO MYPOS GO e avrai molto di più di un semplice POS mobile>>>clicca qui

In definitiva, myPOS GO è un modello adatto ai venditori ambulanti e a chi effettua consegne a domicilio.

myPOS Mini

Si è dinanzi a un dispositivo di dimensioni mini, contraddistinto da elevate performance. Non esiste nulla di simile in commercio, visto che il suddetto terminale sta comodamente in una tasca. Rispetto alla versione entry level, il suo svantaggio risiede nel fatto che risulta inferiore in termini di autonomia della batteria. Ecco, perché il target di riferimento di myPOS Mini è costituito in larga parte da coloro che non necessitano di utilizzare il terminale in maniera continuativa, ma solo in modo occasionale.

Come nel modello precedente, anche nel caso di myPOS Mini l’invio delle ricevute di pagamento avviene mediante posta elettronica o via SMS. Disponibile nei colori bianco o nero, sono sempre più in aumento i commercianti e gli esercenti che decidono di puntare fortemente su un terminale del calibro di myPOS Mini. Dimensioni tascabili e performance di alto livello all-in-one. Cosa aspettarsi di meglio?

myPOS MINI è ideale per gli agenti e i rappresentanti.

SCOPRI L’OFFERTA myPOS MINI>>>clicca qui per avere tutte le informazioni su costi e attivazione

myPOS ICE

Un terminale di dimensioni tascabili, munito di una batteria al litio da 3.050 mAh a elevate prestazioni. Trattasi, di fatto, di un dispositivo ideale per chi è solito utilizzare il terminale in modo intensivo. myPOS ICE è una sicurezza per i saloni di bellezza e per i parrucchieri.

myPOS COMBO

Un modello tradizionale, di dimensioni superiori agli ultimi due modelli citati, che può contare su una stampante integrata, fondamentale per gli scontrini di natura non fiscale e una batteria di buona fattura, da 2.300 mAh. Completa il tutto la tastiera alfanumerica che, in combinazione al monitor a colori, rende l’utilizzo alla portata di tutti. In molti negozi, myPOS COMBO è già una realtà: lo si collega al router mediante connessione wireless.

Il modello COMBO riscuote un certo successo tra le PMI per cui stampare copia delle ricevute di pagamento è di sicuro cosa utile. Nei laboratori artigianali, nei negozi, nei ristoranti e negli alberghi, non a caso, va per la maggiore.

RICHIEDI SUBITO IL TUO myPOS COMBO>>>clicca qui per avere tutte le informazioni

myPOS SMART N5

Un modello decisamente sofisticato su cui vengono installati dei software di natura gestionale, molto importanti per mettere a disposizione del titolare del punto vendita tutta una serie di statistiche, assolutamente da leggere nell’ottica del processo migliorativo del business.

In termini di sistema operativo, è molto intuitivo, grazie alla presenza di Android. myPOS SMART è targettizzato su misura sia per i punti vendita sia per le attività online.

myPOS HUB

Il classico terminale da banco, ideale per chi non deve spostarsi. Il touchscreen da 8 pollici, le funzioni avanzate e personalizzabili, la velocità in termini di interfaccia, la SIM, il 4G, il collegamento wireless e Bluetooth sono caratteristiche di myPOS HUB che permettono una gestione delle attività di routine. Ottimo, poi, il colpo d’occhio regalato dal design. Davvero bello a vedersi.

Ristoranti, negozi alimentari e attività di vendita al dettaglio se ne servono con sempre maggiore evidenza.

RICHIEDI SUBITO MYPOS HUB>>>inoltra da qui la tua richiesta

myPOS costi e commissioni

Passiamo a quali sono le commissioni applicate e i costi di riferimento. Si parta dall’idea di fondo che per tutti i vari modelli non esiste un canone fisso, ma si va a pagare una percentuale irrisoria sulle varie transazioni.

Il prezzo di myPOS GO ammonta a 29 euro + IVA. La versione MINI costa 129 euro più IVA. Il modello ICE ne costa 189, anche se allo stato attuale delle cose è in promo ed è disponibile al prezzo di 99 euro + IVA. L’opzione COMBO costa 249 euro + IVA ma essendo attualmente in promozione costa solo 199 euro + IVA come si può vedere sul sito ufficiale.

La soluzione N5, al momento quella più richiesta sul mercato, ne costa 349 più IVA.

Il top di gamma, ossia il pos da banco HUB è disponibile a 849 euro + IVA. Il modello in oggetto è disponibile anche con un update, ossia HUB+ e il suo prezzo sale a 1.399 euro più IVA.

Denominatore comune di tutti questi modelli è che occorre aggiungere ai prezzi indicati una transazione dell’1,20% sulle entrate. Non vi sono, di fatto, contratti di locazione e costi di mantenimento da saldare a fine mese.

Per ciò che concerne il conto e-money, vi è una commissione pari a 3 euro, a fronte di bonifici SEPA. Le spese di domiciliazione corrispondono a 0,50 euro. Poi, vi è un esborso di 2 euro a fronte di prelievi di importo inferiori a 300 euro. L’esborso passa a 4 euro, a fronte di cifre maggiori. Infine, il costo di chiusura del conto è pari a 15 euro.

Capitolo a parte lo merita la carta di debito collegata al conto: il suo utilizzo è sempre gratuito (puoi richiederla assieme al dispositivo myPOS preferito da qui).

myPOS assistenza clienti

Nell’acquisto di questi terminali è prevista una garanzia gratuita di 1 anno. Inoltre, è ammesso il diritto di recesso con rimborso entro i 30 giorni dall’acquisto. A livello di servizio clienti, c’è da dire che è disponibile in 8 lingue, italiano incluso. A fronte di eventuali problemi o di richiesta di delucidazioni, la sede di Milano è raggiungibile telefonicamente dalle 10:00 alle 19:00. Inoltre, è disponibile sia l’assistenza ai clienti via chat sia le FAQ, dove è possibile consultare le problematiche vissute dai clienti e risolte dal servizio di assistenza clienti.

myPOS opinioni finali

myPOS opinioni

Trattandosi di dispositivi, affidabili, di qualità eccelsa nella gestione dei pagamenti con carta, i feebdack incassati dai vari myPOS sono in genere positivi, perché li si paga una volta e le commissioni sono basse. Insomma, il non plus ultra per chi cerca un ottimo alleato in materia di gestione delle attività di routine.

Su Trustpilot sono presenti oltre 4000 opinioni myPOS a dimostrazione della popolarità di questo brand. Il 68% delle opinioni su myPOS sono eccezionali.

Ad esempio Michele ha assegnato 5 stelle alla sua valutazione su myPOS affermando: “Ad oggi sono 3 mesi che lo uso e non posso che parlarbe bene, lo consiglio!

5 Stelle ed opinione eccezionale anche da Rossella Maggiore secondo la quale myPOS è un “ottimo sistema per piccole aziende come la mia. Funzionale e dinamico , mai avuto problemi. Promossi a pieni voti!!!

Accanto al 68% di opinioni eccezionali c’è poi un 15% di molto buono e un 5% di utenti che si è espresso con un giudizio accettabile. E’ possibile leggere una per una tutte queste opinioni andando direttamente sito ufficiale myPOS (qui il link per l’accesso rapido).

myPOS opinioni negative

Su myPOS ci sono opinioni negative? E’ praticamente normale che su oltre 4000 giudizi sui pos myPOS presenti su Trustpilot possano esservene alcuni negativi. Precisamente è il 9% degli utenti ad essersi espresso con giudizio scarso. Il commento negativo è legato ad esperienze personali specifiche che sono comunque del tutto comprensibili visto che stiamo parlando di un brand famoso e di modelli di pos molto utilizzati.

Una cosa però vorremo evidenziare: è vero che le opinioni negative su myPOS non mancano ma il servizio assistenza della società risponde al massimo entro 2 giorni a tutti i commenti negativi a dimostrazione proprio della costate attenzione al cliente.