Da ormai svariati anni la lotta alla frode e all’evasione fiscale è uno dei principali obiettivi delle più recenti normative. Con la legge Bilancio 2020 per diverse categorie di lavoratori, tra cui i commercianti e i liberi professionisti facenti parte di albi o elenchi professionali, è stato infatti reso obbligatorio l’uso del POS, ossia di un dispositivo che consente di effettuare pagamenti elettronici tracciabili, favorendo in questo modo la trasparenza delle transazioni.

LEGGI AGGIORNAMENTO >>> Obbligo Pos: sanzioni dal 30 giugno, la multa è doppia

SumUp è un innovativo tipo di POS portatile contactless che, a differenza dei modelli tradizionali, consente di usufruire del servizio senza la necessità di pagare un canone mensile. Il dispositivo consente di accettare transazioni da qualsiasi tipologia di carta di credito o debito e ricevere pagamenti anche per mezzo dei più moderni metodi contactless.

La semplicità e velocità di utilizzo di SumUp rende questo dispositivo estremamente comodo non solo per le categorie soggette all’obbligo normativo di utilizzo del POS, ma anche per tutti coloro che intendono implementare nella propria attività questo comodo metodo di pagamento, necessitando di effettuare transazioni in modo rapido e semplice.

SumUp AirSumUp SoloSumUp 3G
Costo39,99 € / 44,99 €79,98 €129,99 €
Commissioni1,95%1,95%1,95%
ExtraBase di ricaricaStampante
ConnettivitàBluetooth via smartphoneWiFi / Dati mobiliWiFi / 3G
RichiestaLINKLINKLINK

Vediamo ora nei dettagli come funziona SumUp e quali funzionalità offrono i diversi modelli attualmente in commercio.

Come funziona SumUp: istruzioni

Il lettore di carte in dotazione con SumUp (qui il sito ufficiale) è leggero e tascabile. Puoi portarlo con te e usarlo comodamente anche per le transazioni a domicilio.

Per utilizzare il servizio è necessario scaricare sul proprio smartphone (Android o iOS) l’applicazione SumUp e collegare il proprio account. In App è inoltre possibile preimpostare i prodotti e servizi per cui si intende ricevere i pagamenti e velocizzare ancora di più le operazioni, semplicemente selezionandole all’occorrenza ed evitando di inserire di volta in volta dati e prezzi.

Il lettore SumUp accetta pagamenti da tutte le carte di credito e debito dei maggiori circuiti (Visa, Mastercard, American Express, ecc.) ed è possibile effettuare transazioni con i più moderni mezzi contactless come Android Pay, Google Pay e Apple Pay.

Come ordinare SumUp

Per effettuare la richiesta del dispositivo SumUp è sufficiente disporre di una connessione internet e di un qualsiasi tipo di conto corrente.

Bisogna raggiungere il sito web ufficiale di SumUp (clicca qui per accedere) e, in alto a destra, cliccare sul pulsante Accedi. Qui, si dovrà raggiungere la sezione Crea un account. Puoi farlo già comodamente cliccando sul link sottostante e poi seguire la procedura esplicata di seguito.

Dovrete quindi inserire il vostro Paese in cui ha sede la vostra attività e proseguire su Continua. Negli appositi campi, bisogna immettere il vostro indirizzo e-mail e la password personale che successivamente utilizzerete per accedere all’account. Spuntate la casella per l’accettazione del trattamento dei dati personali e, ancora una volta, selezionate Continua.

Potete scegliere tra diversi modelli: SumUp Air, SumUp 3G e SumUp Solo. Nei prossimi paragrafi vedremo le caratteristiche di ogni modello.

Una volta scelto il dispositivo, sarete reindirizzati nella pagina dedicata alla conferma dell’ordine. Inserite i vostri dati personali e l’indirizzo cui dovrà essere inviato il lettore. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario o con carta di credito. Cliccando infine su Conferma ordine, riceverete SumUp nell’arco di tre o cinque giorni lavorativi.

La garanzia soddisfatti o rimborsati vi offre un periodo di prova del servizio pari a 30 giorni.

SumUp: commissioni e costi

La prima cosa da sapere su SumUp è che il servizio non prevede l’abbonamento con canone fisso mensile, richiesto invece dai modelli POS tradizionali. Il prezzo del dispositivo è unico e varia a seconda del modello prescelto. Dovrete versare questa somma nel momento in cui effettuate l’ordine.

L’unica ulteriore spesa da affrontare è una trattenuta del 1,95% applicata automaticamente ad ogni transazione eseguita.

Le somme ricevute vengono addebitate sul conto corrente collegato al vostro account nel giro di due o tre giorni lavorativi dall’avvenuto pagamento. In alternativa, per ricevere il denaro in modo più veloce, è possibile attivare la SumUp Card, la carta prepagata che consente di trasferire in qualsiasi momento il proprio saldo, dal POS alla carta.

Il prezzo di SumUp varia in base al modello scelto in fase d’acquisto.

  • SumUp Air ha un costo di 39,99 € nella versione standard e di 44,99 € se scegliete di aggiungere la base di ricarica.
  • SumUp Solo ha un costo di 79,98 €.
  • SumUp 3G con stampante ha un costo di 129,99 €.

SumUp quale scegliere: tutte le tipologie

Come si è già detto, nel momento in cui effettuate l’ordine di SumUp vi sarà chiesto di scegliere tra le varie tipologie di lettore attualmente disponibili.

Esistono, infatti, tre diversi modelli di lettore SumUp, ognuno rispondente a diverse e specifiche esigenze dell’utilizzatore finale.

SumUp Air è un lettore leggero e compatto, ottimo per effettuare transazioni in modo semplice e veloce. È consigliato a tutti coloro che necessitano di un dispositivo portatile e non hanno bisogno di utilizzare un registratore di cassa fisso. Per utilizzarlo è necessario attivare il bluetooth e accedere alla connessione dati del proprio smartphone o tablet.

SumUp 3G è dotato di scheda Sim dedicata con connessione 3G e Wi-Fi che, per accedere alla rete internet, vi consente di non collegare necessariamente il dispositivo al vostro smartphone o tablet. La presenza della stampante aggiunge al vostro dispositivo di base l’accessorio che vi permette di stampare immediatamente le ricevute delle transazioni eseguite. La stampante viene collegata direttamente al POS portatile ed è anch’essa utilizzabile senza l’ausilio di fili elettrici. È consigliata per le attività da svolgere in mobilità e che non prevedono un numero eccessivo di pagamenti elettronici, o per tutti coloro che preferiscono consegnare ai propri clienti una ricevuta cartacea, piuttosto che quella elettronica.

SumUp Solo è un POS smart dotato di tecnologia touch e una Sim dedicata con traffico dati illimitato. È consigliato per tutti coloro che intendono slegare l’utilizzo del POS da quello del proprio smartphone. Il dispositivo è particolarmente piccolo e facile da trasportare, privo di pulsanti e dotato di schermo touch. Dispone di doppio collegamento alla rete internet (tramite Wi-Fi o con il traffico dati della Sim) e può essere facilmente ricaricato con l’apposita base di ricarica, compresa nella confezione già al momento dell’acquisto.

SumUp Air: come funziona, tutte le caratteristiche

SumUp Air (qui la pagina ufficiale) è un POS portatile a commissioni e senza canone, utilizzabile anche senza un conto corrente apposito. Per utilizzato è necessario scaricare l’App dedicata e la connessione con lo smartphone avviene tramite la semplice attivazione del bluetooth. È supportato dalla maggior parte dei sistemi Android e iOS.

L’App consente di immettere volta per volta le somme da ricevere, o preimpostare un menu di prodotti, rendendo le transazioni ancora più rapide.

Funziona senza l’ausilio della rete elettrica e ogni ricarica, da effettuare tramite cavetto USB, supporta fino a 500 transazioni. Al momento dell’acquisto si può inoltre scegliere se includere o meno un’apposita base di ricarica.

Include tutte le operazioni eseguibili tramite POS tradizionale, ed è abilitato a ricevere pagamenti a carte di credito, debito e tecnologia NFC (pagamento contactless a mezzo smartphone).

Le ricevute sono emesse telematicamente e il cliente potrà decidere se riceverle tramite SMS o sul proprio indirizzo e-mail.

SumUp 3G: recensioni e differenza con SumUp Air

La principale differenza tra SumUp Air e SumUp 3G (accedi qui) sta nel fatto che quest’ultimo modello non necessita di essere collegato con bluetooth ad uno smartphone o ad un tablet, disponendo di Sim integrata che permette di accedere alla rete internet con connessione 3G o Wi-Fi.

È perfetto per tutte le attività che hanno bisogno di effettuare pagamenti veloci e senza l’ausilio di altri dispositivi. Per questo motivo, ad esempio, è particolarmente apprezzato nel settore della ristorazione, in quanto permette al cliente di saldare il conto direttamente al proprio tavolo, senza avvicinarsi alla cassa. Con SumUp 3G è inoltre possibile attivare la funzione mancia, che permette al cliente, se lo desidera, di aggiungere un piccolo importo al proprio pagamento a titolo, appunto, di mancia.

Come SumUp Air accetta transazioni da svariati tipi di carta di credito, debito e tecnologia NFC.

Per configurare SumUp 3G è sufficiente, al momento della prima accensione, scegliere la lingua desiderata e immettere il proprio indirizzo e-mail. Successivamente, si dovrà soltanto inserire l’importo dovuto e lasciare che il cliente proceda al pagamento contactless.

Al momento dell’acquisto, selezionando l’opzione SumUp 3G Duo, riceverete anche l’accessorio stampante, utile nel caso in cui abbiate la necessità di consegnare immediatamente al cliente una ricevuta cartacea, piuttosto che inviarla a mezzo SMS o e-mail.

SumUp Solo: caratteristiche e funzioni

SumUp Solo (qui la pagina ufficiale) è l’ultimo modello di POS lanciato dall’azienda ed è dotato di un innovativo schermo touch che rende questo dispositivo il più leggero e pratico da trasportare.

È dotato di scheda Sim dedicata, con traffico illimitato e doppia opzione di connettività (3G o Wi-Fi). Al contrario di SumUp Air, dunque, non necessita di essere collegato alla connessione di smartphone e tablet tramite la funzionalità bluetooth.

Le opzioni di utilizzo sono identiche a quelle dei modelli precedenti, potendo accettare pagamenti da carte di credito, debito e tecnologia NFC.

Per ricevere i pagamenti è sufficiente accenderlo, digitare l’importo desiderato e lasciare che il cliente esegua la transazione con la tecnologia contactless o inserendo la carta nell’apposito scomparto con chip di lettura. Le ricevute vengono inviate telematicamente, a mezzo SMS o e-mail.

Su SumUp Solo è inoltre possibile accedere alla sezione Cronologia è controllare tutti i movimenti effettuati dal terminale, ossia le transazioni andate a buon fine, gli storni e i pagamenti rifiutati.

SumUp recensioni clienti e opinioni

I vantaggi offerti da SumUp (qui il sito ufficiale) registrano opinioni estremamente positive da tutti coloro che hanno deciso di usufruire del servizio.

POS SumUp a confronto: 3G vs Solo

55555
  • Connessione anche senza WiFi
  • 1,95% fisso di commissioni
  • Costo 129,99 € (3G con stampante)
  • Accredito sul conto entro 2/3 gg
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Nessun canone
  • 1,95% fisso di commissioni
  • Costo 79,98 € con base ricarica (modello Solo)
  • Assistenza clienti
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →

Fra i professionisti che possono dirsi entusiasti del servizio troviamo al primo posto i commercianti di ogni settore, dall’abbigliamento, alla vendita al dettaglio. I ristoratori riscontrano alti livelli di soddisfazione da parte della clientela, data la possibilità di saldare il conto direttamente dal proprio tavolo, senza raggiungere la cassa. Il dispositivo si rivela inoltre molto comodo per le consegne a domicilio, servizio recentemente sempre più richiesto.

SumUp è molto utilizzato persino negli studi medici professionali, dal momento che i pazienti preferiscono spesso saldare il costo della visita tramite pagamento elettronico, piuttosto che munirsi di contanti prima di effettuare i controlli.

Altra caratteristica di SumUp grandemente apprezzata è l’assenza di un canone fisso mensile. Nel caso una mensilità registri un numero esiguo di pagamenti effettuati a mezzo elettronico, infatti, è decisamente più conveniente affrontare il costo di commissione della singola transazione, piuttosto che affrontarne uno fisso, decisamente più elevato.