Il POS senza conto corrente ti permette di ampliare i tuoi pagamenti, grazie alla combinazione di innovazione tecnologica applicata agli strumenti finanziari. In questa guida andremo a considerare se è possibile effettuare un acquisto POS senza banca e quali sono le eventuali soluzioni di cui potrai disporre.

Cos’è un POS senza conto corrente e come funziona

Precisiamo sin dall’inizio che avere un POS senza conto corrente è possibile, dato che oggi grazie alla digitalizzazione e al web avrai a disposizione dei terminali mobile che potrai richiedere senza dover per forza aprire un conto corrente dedicato.

LEGGI ANCHE – Pos senza Partita Iva si può avere, come Funziona? Recensioni dei migliori

La caratteristica principale di questi strumenti finanziari è quella di offrirti una soluzione che ti permette di collegare il terminale POS direttamente a un tuo IBAN, aziendale e personale oppure a una carta prepagata. In questo modo non sarai obbligato a dover affrontare le spese di un conto e avaria anche l’opportunità di gestire al meglio il tuo denaro attraverso le applicazioni smart.

Come richiedere un POS senza conto corrente online

migliori pos con e senza commissioni

Il grande vantaggio di dei nuovi terminali POS senza conto corrente è la possibilità di effettuare la richiesta direttamente online, utilizzando il sito di una delle diverse aziende che offrono questa tipologia di soluzione. Ti basterà accedere alla pagina per visualizzare tutte le diverse opportunità presenti e valutare quali possono essere i limiti per l’utilizzo di un POS senza conto corrente e le eventuali commissioni.

TI POTREBBE INTERESSARE – I migliori Pos con e senza canone: la classifica [2021]

Quanto costa un POS senza conto corrente

Un terminale POS prevede una serie di costi che variano in base alla tipologia di prodotto che sottoscrivi.

  • Commissioni: in alcune versioni si applicano, a ogni singola transazione effettuata presso il terminale, una commissione che può variare dall’1,20% all’1% con un addebito diretto.
  • Canone: questa tipologia di POS senza conto corrente prevede il pagamento di una quota mensile per i suo utilizzo, che tra i 17 € mensili e i 25 €.

Quali sono i POS senza conto corrente: le soluzioni possibili

Se vuoi disporre di un POS senza cono corrente bancario, l’utilizzo dei terminali Axerve o di quelli MyPOS, sono due valide soluzioni.

LEGGI – POS senza commissioni: come funzionano e quali sono i migliori

Axerve: il POS portatile senza conto corrente

L’azienda Axerve è collegata al gruppo bancario Banca Sella, nata per sviluppare sistemi che facilitino i pagamenti per tutte le attività imprenditoriali. In questa prospettiva è stato realizzato il POS Easy, con caratteristiche mobile, dato che prevede una batteria a litio ricaricabile ad alta resistenza e inoltre, la possibilità di collegarsi sia attraverso una SIM dati, sia utilizzando il WiFi.

AXERVE EASY POS A CANONE: INIZIA SUBITO LA TUA RICHIESTA

Disporrai di due tipologie di terminali Axerve: il POS Easy senza canone e quello senza commissioni.

  • POS Easy con canone: una versione di POS aziendale senza conto corrente che potrai ottenere in comodato d’uso previo pagamento di un canone che sarà pari a 17 € se la tua attività effettua incassi mensili pari a 10.000 €, e invece di 22 € se gli importi sono superiori a questa cifra.
  • POS Easy con commissione: verrà applicato un costo iniziale per ottenere il pos, pari a 240 € a cui si aggiungono solo le commissioni per ogni singola operazione.
POS EASY CON COMMISSIONI: INVIA LA RICHIESTA

La soluzione MyPOS: un terminale POS senza conto corrente

Disporre di un POS mobile con diverse tipologie di soluzioni che si adattano a tutte le tue esigenze è ciò che ti può spingere a scegliere un terminale MyPOS.

Infatti, disporrai di diverse tipologie di strumenti che non prevedono il pagamento di un canone mensile, ma una commissione per ogni singola transazione a cui si aggiunge una spesa iniziale per la richiesta del POS.

  • MyPOS Glass: è un POS virtuale senza conto corrente che trasforma il tuo cellulare in un terminale per ottenere qualunque tipologia di pagamento, con un costo di 4,90 e al mese.
  • MyPOS GO: una versione che potrai ottenere a 19 € al mese da utilizzare ovunque anche se non disponi di una rete wi-fi, grazie a un SIM dati integrati.
  • MyPOS Carbon: un terminale completamento touch, utile sia se vuoi offrire i pagamenti tradizionali, sia quelli NFC e disponibile a un prezzo di 199 €.
  • MyPOS Combo: è il modello più completo, con un costo pari a 249 € che ti permette di gestirlo attraverso l’app smart e al contempo di stampare anche gli scontrini.