Ci aspettano tempi duri, ma il risparmio continua a essere una caratteristica imprescindibile dell’essere italiano (per saperne di più leggi qui), il conto corrente è gonfio e c’è anche paura di una patrimoniale. Al di là di quello che potrà accadere nei prossimi mesi, risparmiare sul conto corrente è sempre un consiglio che ci sentiamo di dare. È giusto precisare che bisogna ragionare a lungo termine, guardare periodicamente alle offerte online e cercare un conto che risponda alle tue esigenze, che ti faccia pagare il meno possibile in quanto a canone e commissione, magari che abbia anche interessi attivi. Andiamo quindi a scoprire qual è il miglior conto corrente di novembre 2020.

LEGGI ANCHE – Miglior conto corrente febbraio 2021: proposte del mese

Miglior conto corrente novembre 2020 con interessi attivi

miglior conto corrente novembre 2020 interessi attivi

Il modo migliore per scoprire e valutare il miglior conto corrente del mese è affidarsi ai simulatori online che periodicamente aggiornano le proposte formulate dagli istituti di credito. Secondo ConfrontaConti.it, questo mese il miglior conto corrente è Widiba, anche perché offre interessi attivi sulle somme depositate (0,1% lordo). Questo consente di abbattere le eventuali spese fisse, come ad esempio l’imposta di bollo se la giacenza media annua supera i 5.000 euro. In ogni caso la proposta di questo mese di Banca Widiba consente la gratuità del canone per il primo anno. L’unica spesa riguarda le eventuali carte (20 euro).

Altro conto corrente con interessi attivi a novembre è WeBank. Anche qui troviamo un tasso lordo dell’1% sulle somme depositate, che aiutano a ridurre l’entità dell’imposta di bollo annuale, così come il prezzo del canone annuo, che ammonta a 24 euro.

Miglior conto corrente per le famiglie a novembre 2020

miglior conto corrente novembre 2020 per famiglie

Spesso in questo sito trattiamo tematiche che hanno a che fare con il risparmio familiare e l’economia domestica. Il conto corrente, come già scritto in precedenza, non dà molto valore ai soldi nel tempo (qui ti spieghiamo perché non conviene mettere tutti i tuoi soldi su conto corrente), per questo motivo è bene che costi poco. Una famiglia tipo, a oggi, dove può essere orientata?

Molto interessante, stando alle elaborazioni di SosTariffe, è il Conto Arancio di ING, che consente di avere un canone Modulo Zero Vincoli gratis per 1 anno, ma solo ed esclusivamente se l’offerta viene attivata entro sabato 7 novembre. Con questo piano avrai gratuiti anche i prelievi in Italia ed Europa e i bonifici SPEA fino a 50.000 euro, oltre a 1 modulo di assegni all’anno. Questo conto, inoltre, include anche la possibilità di esercitare trading online, mentre il prezzo della carta di credito ammonta a 24 euro.

Concludiamo con un altro conto corrente per le famiglie, non a zero spese, perché prevede un canone annuo di 20 euro, ma comunque conveniente sotto diversi aspetti. Stiamo parlando del conto MyGenius di Unicredit, che permette di avere un bonus da 150 euro (se vengono rispettate certe condizioni, come un piccolo deposito vincolato per un certo periodo di tempo) se si apre il conto entro il 31 dicembre di quest’anno. Se apri il conto entro il 30 settembre 2020 hai diritto inoltre al canone annuo non addebitato, e anche il costo dell’emissione della carta di debito MyOne non sarà addebitato. Completano l’offerta bonifici SEPA online gratuiti. Occhio ai prelievi presso gli sportelli ATM di altre banche: ti costeranno 2 euro.