La carta di credito più esclusiva al mondo è quella dotata di caratteristiche peculiari, a cominciare dall’aspetto estetico, continuando con il plafond a disposizione del titolare e con elevate spese di gestione.

Qual è la carta di credito più esclusiva in circolazione

carta di credito esclusiva

È opinione diffusa che, ad oggi, la carta di credito più esclusiva in circolazione sia la Centurion Card di American Express, leader storico nell’emissione e gestione di carte di pagamento in tutto il mondo. Di un accattivante ed elegantissimo colore nero, la carta di credito Centurion Black di AE ha mantenuto pressoché inalterato il suo status di esclusività sin dal 1999, anno della sua prima emissione.

Nonostante non siano resi noti i requisiti ufficiali per diventare titolare di questa preziosa carta di credito, secondo fonti più che attendibili, per diventare membro della Centurion Black Card è indispensabile ottenere un invito, preferibilmente dopo essere stati titolari di una carta di credito Platinum di AE per più di un anno.

Qualora si rientrasse nella cerchia ristretta di persone con i requisiti ritenuti adatti da AE per la titolarità della card, sarà possibile godere di privilegi riservati allo status di membership, tra cui accessi illimitati a lounge ed hotel esclusivi in tutto il mondo, la disponibilità di personal shopper su richiesta e, addirittura, la temporanea chiusura al pubblico di una vasta selezione di negozi dei brand più rinomati, per una shopping experience unica.

LEGGI ANCHE – Migliore carta di credito per viaggiare: caratteristiche e servizi

Qual è la carta di credito più costosa

carta di credito più costosa

Parlando di Centurion Black di American Express, il riferimento è non solamente alla carta di credito più esclusiva al mondo, ma anche alla più costosa. Basti pensare, infatti, che la quota iniziale di iscrizione ammonta, una tantum, a 10.000 dollari. Oltre a questo, la membership fee annuale è di 5.000 dollari: e se tale cifra può sembrare esorbitante, agli occhi della maggior parte dei comuni mortali, è necessario sottolineare che il plafond è illimitato.

È chiaro che questa carta non è alla portata di tutti ed è altrettanto evidente che anche i servizi a disposizione dei titolari lo sono, in particolare un customer care attivo 24 ore su 24, la possibilità di delegare ogni minimo dettaglio del proprio programma di viaggio e l’accesso, a condizioni esclusive, ai migliori brand di hospitality del pianeta, tra cui Marriott Bonvoy Gold e IHG Platinum, con un’accoglienza VIP nei 32 maggiori aeroporti del globo.

Considerando uno standard di vita davvero elevato, la Centurion Black di American Express è considerata la carta di credito più esclusiva al mondo, ossia quella che apre le porte dei luoghi più lussuosi e semplifica la vita delle persone molto impegnate, senza limiti di spesa e con uno status di tutto rispetto.

TI POTREBBE INTERESSARE – Migliore carta di credito per giovani: quale scegliere

Le carte di credito più esclusive al mondo

carte di credito esclusive

Tra le carte di credito più esclusive al mondo vanno annoverate anche la JP Morgan Chase Palladium e la Dubai First Royale MasterCard.

Realizzata in palladio, metallo preziosissimo, con incisioni a laser, la JP Morgan è dedicata ai titolari VIP dell’omonima banca e prevede la “modica” commissione annuale di 595 dollari.

La Dubai First è dotata di cornice in oro con diamante incastonato, è rilasciata solo su invito e non ha limiti di plafond.