Monumenti Italia
Quanto puoi guadagnare con il BTP Valore?

A inizio settimana il Tesoro ha reso due informazioni molto importanti sul BTP Valore Giugno 2023: l’ammontare del premio fedeltà e il timing delle cedole step-up. Grazie a questi due dati tenendo conto di quelle che sono le previsioni sui tassi cedolari dei BTP Valore, oggi proveremo a capire quanto potrai guadagnare sottoscrivendo il titolo retail di nuova emissione e detenendolo in portafoglio fino alla scadenza naturale.

Iniziamo la nostra analisi partendo proprio dai dati nuovi.

Premio fedeltà e cedole del BTP Valore: cosa sappiamo ad oggi

Monumenti Italia
Quanto puoi guadagnare con il BTP Valore?

Sul premio fedeltà del BTP Valore sappiamo praticamente tutto: esso, come reso noto dal MEF, sarà pari allo 0,5% del capitale nominale. Il meccanismo di funzionamento era stato già reso noto al momento del primo annuncio del MEF sul nuovo titolo di stato retail e quindi: corresponsione del premio alla scadenza dei 4 anni e solo per quei sottoscrittori che manterranno il titolo in portafoglio fino all’ultimo giorno di durata dello stesso. Tecnicamente quello 0,5% può essere considerato una sorta di rendimento extra.

ECCO QUANTO RENDE IL BTP VALORE: SCOPRI QUANTO PUOI GUADAGNARE >>> BTP Valore: cedole e rendimento attraente fino al 2027

Già ma quanto si può guadagnare con il premio fedeltà del BTP Valore? La remunerazione extra può apparire risicata (ma non lo è se ci considerare che il premio fedeltà dell’ultimo BTP Italia era pari allo 0,08%). Se ad esempio il capitale investito è di 1000 euro, lo 0,5% in più sarebbero 5 euro. E per giunta lordi (quindi va detratto il 12,5% della tassazione BTP di vantaggio che è in vigore). 5 euro per tenere il titolo in portafoglio fino al 2027, quanto scadrà.

Il pezzo forte, però non è il premio fedeltà ma la cedola da cui deriva il rendimento ordinario. L’ammontare delle cedole, come noto, sarà comunicato giovedì 1 giugno (solo perchè venerdì è festivo).

Il Tesoro ha però fornito alcune informazioni molto importanti sul timing dei tassi cedolari. Se ti attendevi rialzi ogni anno quindi 3 aumenti, sarai rimasto deluso.

Ci sarà un solo ritocco al rialzo e sarà dopo il secondo anno di vita del titolo.

Quindi: la cedola che verrà resa nota l’1 giugno sarà in vigore per i primi 2 anni e successivamente verrà comunicata la cedola in vigore dal terzo fino alla scadenza del titolo. Si tratterà di cedole minime garantire che potranno essere confermate (ipotesi peggiori) o riviste al rialzo al termine del collocamento (scenario migliore per l’investitore).

Questa è una sorpresa mentre non lo è il fatto che i tassi saranno corrisposti su base semestrale visto che avviene così per tutti i titoli di stato.

Quanto guadagni con il BTP Valore tra cedole e premio fedeltà

Le informazioni che il MEF ha rilasciato a inizio settimana sono sufficienti per azzardare quale può essere il tuo guadagno se dovessi decidere di sottoscrivere il BTP Valore.

Partendo da quelle che sono le condizioni di mercato in questo momento, si può ipotizzare una cedola media annuale minima del 3,5%. Il MEF ha detto che ci sarà un solo aumento e quindi un’ipotesi ragionevole è quella del 3,25% per i primi due anni e del 3,75% per gli altri due.

Leggi le previsioni aggiornate >>> BTP Valore giugno 2023: quale sarà la cedola? Ecco le previsioni

Sommando anche il premio fedeltà, il rendimento lordo complessivo del BTP Valore potrebbe essere più alto del 3,6% all’anno.

Questo sarebbe il guadagno massimo che potresti avere sottoscrivendo il BTP Valore e detenendolo fino alla scadenza se la nostra ipotesi di partenza sui tassi cedolari step-up dovesse essere confermata.

Attenzione perchè il guadagno può anche salire se, al termine del collocamento, il MEF dovesse decidere di riconoscere una cedola più alta rispetto a quella minima fissata l’1 giugno.

Guadagno del BTP Valore non basta per contrastare l’inflazione

In tempi normali il guadagno che avresti dal BTP Valore sarebbe stupefacente. Questi però non sono tempi normali visto il carico enorme dell’inflazione.

I numeri dei prezzi al consumo sono noti: l’inflazione si mangia il rendimento standard del BTP Valore. La durata dei 4 anni potrebbe però ammortizzare il tutto. Tutte le stime dicono che l’inflazione, già nei prossimi mesi, inizierà a calare. Il problema è di quanto. Ai target fissati dalla BCE (2%) fanno finta di credere solo a Francoforte. Sicuramente scende ma il ritorno alla normalità non sarà cosa breve. La durata del BTP Valore (4 anni) non definisce un arco temporale sufficientemente ampio per trarre tutti da un trend di discesa netto dell’inflazione.

Tirando quindi le dovute conclusioni: sicuramente il guadagno con il BTP Valore c’è ma la variabile inflazione sarà determinante.

Per massimizzare il guadagno che puoi avere il BTP Valore, il titolo va tenuto fino alla scadenza in modo tale da sfruttare il premio fedeltà. Puoi sempre vendere prima ma non solo non avrai il premio fedeltà ma c’è anche il rischio di disinvestire sotto la pari. E questo significherebbe una bella perdita, altro che guadagno!

Approfondisci l’analisi >>> BTP Valore conviene comprarlo?