Conti deposito, titoli di Stato, buoni fruttiferi postali: dove investire in questo momento così delicato, quando mancano meno di due mesi alle elezioni e la parola chiave che determina il presente del nostro Paese è incertezza? Circa una settimana fa Standard & Poor’s ha annunciato quasi a sorpresa la revisione al ribasso dell’outlook dell’Italia, che da positivo è regredito a stabile, mentre il livello di rating “BBB” è stato confermato. La decisione è stata presa dopo le dimissioni di Mario Draghi e l’ufficializzazione del 25 settembre come data per le prossime elezioni. Stando alla nota di S&P questi eventi pesano considerevolmente “sulla fiducia e sulla crescita in un momento di elevata incertezza e aumento dell’inflazione”. A pesare è il rischio di un rallentamento o revisione profonda delle riforme, che potrebbe diventare un pericolo per l’economia nostrana e i conti pubblici. A questo punto, la legittima domanda è la seguente: dove investire?

Conti deposito o buoni fruttiferi postali: dove conviene investire di più adesso?

conti deposito investimenti

Meglio rimandare il discorso di investimento sui titoli di Stato? Con le fluttuazioni del mercato e i rischi legate alle numerose incertezze del presente, è sufficiente dare un’occhiata a buoni fruttiferi postali e ai conti deposito (almeno alcuni) per capire che la musica è cambiata nelle ultime settimane.

Chi negli ultimi mesi (per non dire anni) era rimasto deluso dagli scarsi rendimenti offerti dai buoni e dai conti deposito, con questi ultimi quasi inesistenti, adesso può trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze scegliendo tra le varie proposte presenti in gamma.

I migliori buoni fruttiferi su cui puntare adesso

Il miglior buono postale sul quale puntare adesso è il buono 4×4, che offre un rendimento del 3% a scadenza naturale. Il rendimento è crescente e gli interessi maturano ogni quadrimestre: si parte dall’1% superato il primo quadrimestre, per poi passare all’1,50% e all’1,75%, e infine al 3% dopo 16 anni.

Se hai intenzione di mettere qualcosa da parte per i tuoi piccoli, sappi che anche i buoni fruttiferi postali dedicati ai minori hanno rivisto i loro rendimenti al rialzo: si parte dall’1,50% (gli interessi maturano dopo i primi 18 mesi) e si arriva al 3,50% (dopo il sedicesimo anno di sottoscrizione).

Se invece preferisci un buono a breve termine, la scelta migliore potrebbe ricadere sul Buono 3 Anni Premium, che offre un rendimento annuo lordo dell’1,50% a scadenza naturale.

Conti deposito dove investire oggi

Dando uno sguardo ai conti deposito, spicca il conto deposito illimity, che garantisce un rendimento del 2,75% sui vincoli a 60 mesi (del 2% a 24 mesi e del 2,25% a 48 mesi). L’offerta è valida fino al 29 settembre 2022. Oltre al conto deposito, il pacchetto illimity comprende anche l’apertura del conto corrente smart, diversi servizi di pagamento e strumenti avanzati di gestione del proprio denaro.

Un altro prodotto molto interessante è il Conto Progetto di Banca Progetto (qui il sito ufficiale): si tratta di un conto deposito libero, che garantisce un tasso dell’1,75% fino al 31 dicembre 2022 e dell’1,50% fino al 31 dicembre 2023. Il vantaggio importante di questo conto è che l’imposta di bollo, che normalmente pesa ogni anno sui depositi, è a carico della banca fino al 31 dicembre 2023.

Ecco un rapido confronto caratteristiche tra i due conti deposito.

Conto deposito illimityConto Progetto
Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi✔️✔️
Apertura conto100% digitaleOnline, con invio file
Tipo di contoLibero e VincolatoLibero
Deposito minimo1.000 €1 €
Interessi24 mesi: 1,50% – 2%
36 mesi: 1,90% – 2,10%
48 mesi: 2% – 2,25
60 mesi: 2,10% – 2,75%
Fino al 31 dicembre 2022: 1,75%
Fino al 31 dicembre 2023: 1,50%
RichiestaONLINELINK