Conto Progetto è un conto offerto da Banca Progetto. Parliamo di un conto deposito non vincolato che su richiesta del titolare può essere rimborsato in qualsiasi momento, e che corrisponde un tasso dell’1%. Si tratta di un prodotto estremamente sicuro, anche grazie all’adesione al Fondo di Tutela Interbancario che garantisce il correntista per importi fino a 100.000 euro. Nelle prossime righe, dunque, ne vedremo insieme le caratteristiche principali, come aprire il conto, i costi e tutto quello che occorre sapere in merito.

Banca Progetto: cos’è?

Prima di illustrare le caratteristiche di Conto Progetto (qui il sito ufficiale) è opportuno presentare Banca Progetto, istituto che ha le sedi principali a Roma e Milano, ma con un network commerciale dislocato su tutto il territorio italiano.

Banca Progetto S.p.A. vede la luce nel 2015, frutto del riassetto di Banca Popolare Lecchese curato dal fondo USA Oaktree. Banca Progetto trova la sua specializzazione nei servizi di vario genere alle piccole e medie imprese del nostro Paese, ma anche in quelli verso i clienti privati, come dipendenti privati e pubblici, pensionati, lavoratori autonomi e altri ancora.

Conto Progetto: caratteristiche principali

Se le tue intenzioni sono quelle di aprire un conto deposito, il prodotto offerto da Banca Progetto potrebbe rappresentare una buona soluzione per una serie di motivi. Innanzitutto si tratta di un conto deposito non vincolato, quindi potrai rientrare in possesso delle somme depositate in qualsiasi momento. Ciò significa che la Banca corrisponderà gli interessi al correntista fino al momento in cui il denaro sarà disponibile sul conto. Per il prelievo vero e proprio, occorrono 32 giorni di preavviso.

Oltre a questa attesa, però, non ci sono né spese aggiuntive, né penalizzazioni su quello che è il tasso di interesse corrisposto. Tutto questo rende Conto Progetto uno dei migliori conti sul mercato, quanto meno in fatto di elasticità e assenza di vincoli. Come spiegato in precedenza, il tasso corrisposto è pari all’1% annuo. In secondo luogo, avrai la possibilità di effettuare bonifici, anche se solamente verso il conto d’appoggio specificato in fase di attivazione.

Per quanto concerne le giacenze, quella minima è fissata a 1 euro, mentre quella massima a 1 milione di euro. Attualmente è in corso una promozione oggettivamente interessante, che riconosce un tasso di interesse dell’1,75% fino al termine di questo 2022, e del 1,5% per tutto il 2023. Ovviamente i tassi indicati sono da ritenersi sempre lordi. Gli interessi verranno accreditati su base trimestrale. Ad ogni modo, sul sito ufficiale di Banca Progetto (accedi qui) è disponibile un pratico calcolatore per comprendere in pochi attimi quale sarà il tuo rendimento sulla base dei capitali depositati.

Conto Progetto: versamenti e prelievi

Nel momento in cui il cliente intende alimentare Conto Progetto, può tranquillamente inviare un bonifico dal proprio conto di appoggio, precedentemente specificato durante l’attivazione. Nel preciso giorno in cui la somma di denaro viene depositata, iniziano a maturare gli interessi. Se intendi effettuare un prelievo invece, puoi sfruttare la funzionalità apposita disponibile sul tuo portale di home banking. Nel periodo di attesa di 32 giorni però, le cifre depositate continuano regolarmente a maturare interessi.

Una volta che saranno trascorsi i 32 giorni, il denaro diventerà invece disponibile, compresa la quota di interessi, sul tuo conto di appoggio. Non esiste alcuna limitazione sugli importi prelevati, a patto che siano entro i limiti del saldo presente sul conto in quel momento. Dovrai fare attenzione solamente a una piccola clausola: se il conto non viene movimentato per un periodo di tempo superiore a un anno con un saldo minore di 258 euro, Banca Progetto cesserà la corresponsione degli interessi addebitando le spese del conto.

Come aprire Conto Progetto

Aprire Conto Progetto è davvero molto semplice, e richiede solamente pochi minuti. Potrai ovviamente portare tutto a termine direttamente online, attraverso il sito ufficiale di Banca Progetto. Per l’apertura ti verranno richiesti un documento d’identità valido, il tuo codice fiscale, un numero di cellulare e una mail, e chiaramente le coordinate bancarie del conto di appoggio. Ai fini del completamento dell’operazione, dovrai effettuare un bonifico di riconoscimento dal conto di appoggio.

Il contratto potrà dirsi definitivamente attivo solamente nel momento in cui riceverai sulla tua casella e-mail la lettera di benvenuto, dove potrai trovare anche le credenziali per accedere al portale di home banking. Come previsto dalle attuali normative, avrai facoltà di recesso entro 14 giorni dalla data di attivazione di Conto Progetto. Se questo dovesse avvenire, entro 30 giorni lavorativi l’istituto ti rimborserà quanto depositato in precedenza.

Ma la convenienza di Conto Progetto non termina qui, perché avrai anche la possibilità di richiedere un “Conto Key”. Questo significa che potrai ottenere un conto corrente da utilizzare per le operazioni quotidiane di routine. In aggiunta potrai disporre anche di una carta di debito gratuita, ma soprattutto l’opportunità di attivare linee di deposito, sia vincolabili che non, con tassi di interesse che possono raggiungere il 2,50% annuo. Si tratta di condizioni oggettivamente interessanti che rendono questo prodotto di Banca Progetto conveniente e concorrenziale rispetto ad altri analoghi del mercato.

Promozione Conto Progetto

conto progetto

Come anticipato, per i nuovi clienti che attiveranno Conto Progetto entro il 30 settembre 2022, l’Istituto ha attivato una promozione piuttosto interessante. Innanzitutto il tasso di interesse corrisposto fino al 31 dicembre 2022 sarà dell’1,75%. Per tutto il 2023 invece, scenderà all’1,5%. Considerando che il tasso “standard” è dell’1%, non è certamente difficile intuire l’opportunità data da questa offerta. Ma non finisce qui, perché Banca Progetto assorbirà, sempre fino a termine 2023, anche l’imposta di bollo.

Per comprendere meglio la convenienza, basti pensare che l’imposta di bollo è pari allo 0,20% delle somme depositate. Ribadiamo ancora una volta che i tassi di interesse indicati sono lordi. La tassazione in questo caso è quella sulle rendite finanziarie, pari al 26%. Oltre alla tassazione però, non dovrai affrontare nessun’altra spesa. E questo discorso è valido sia per l’apertura, che per la gestione o l’eventuale chiusura del conto deposito: un altro buon motivo per richiedere l’apertura di Conto Progetto.

Conto Progetto opinioni

Le valutazioni sul conto deposito non vincolato Conto Progetto sono molto positive. La maggior parte degli utenti apprezza particolarmente il rendimento vantaggioso e il pagamento dell’imposta di bollo da parte della banca. Pareri discordanti sul servizio clienti e sul sito internet della Banca, ma sul prodotto in questione, ovvero il conto deposito, si registrano commenti molto positivi.

Anche la nostra opinione è positiva: chi cercava un conto deposito interessante, negli ultimi tempi probabilmente non ha trovato qualcosa che potesse soddisfarlo. Conto Progetto è un conto deposito libero (quindi puoi ottenere le somme indietro quanto vuoi) che offre tassi di interessi particolarmente vantaggiosi non solo fino alla fine del 2022, ma anche per il prossimo anno. Insomma, promosso a pieni voti!

❓Cos’è Conto Progetto?🔍

✔️Conto Progetto è un conto deposito non vincolato di Banca Progetto. Conto deposito non vincolato (o libero) significa che non c’è alcun vincolo e potrai richiedere le somme depositate quando vuoi.🟢

❓Quali sono i rendimenti offerti dal conto deposito Conto Progetto?💰

✔️L’offerta attuale prevede interessi molto vantaggiosi per chi deposita delle somme su Conto Progetto. Fino al 31 dicembre 2022, infatti, avrai diritto a un tasso dell’1,75% lordo, mentre fino al 31 dicembre 2023 avrai diritto a un tasso dell’1,50%. Inoltre, Banca Progetto ti pagherà l’imposta di bollo per tutto il 2023.🟢

❓Ho avuto una spesa urgente e devo effettuare un prelievo dal Conto Progetto. Quali sono i tempi?⌛️

✔️Essendo Conto Progetto un conto deposito non vincolato, sarai libero di prelevare denaro quando vuoi. Tuttavia esistono dei tempi tecnici prima che possa avvenire il prelievo e questi ammontano a 32 giorni. Considera però che durante questo periodo di attesa, gli interessi continuano a maturare anche sulle somme che dovrai prelevare.🟢

❓Voglio aprire Conto Progetto: che devo fare?📝

✔️Per aprire il conto deposito Conto Progetto dovrai recarti sul sito ufficiale (CLICCA QUI) e seguire la procedura indicata. Dovrai avere con te un documento d’identità valido, il codice fiscale, il numero di cellulare e l’e-mail. Dovrai inoltre avere a disposizione le coordinate bancarie del conto di appoggio, dal quale invierai un bonifico di riconoscimento. Il contratto sarà attivo una volta che avrai ricevuto sulla tua e-mail la lettera di benvenuto che conterrà le modalità di accesso al servizio di home banking.🟢