I buoni fruttiferi postali 4×4 sono un gradino sotto i buoni fruttiferi ordinari della durata di 20 anni e rappresentano una buona soluzione se vuoi fare un investimento sicuro (garantito dallo Stato italiano) e con un rendimento assicurato, rimborsabile peraltro a ogni quadriennio. Naturalmente il massimo rendimento lo avrai solo al termine del sedicesimo anno, pertanto se hai un piano di risparmio a medio-lungo termine, i Bfp 4×4 potrebbero rappresentare un buon deposito.

Buoni fruttiferi postali 4×4: caratteristiche principali

buoni fruttiferi postali 4x4 caratteristiche

Come i Bfp 3×2 e i Bfp 3×4, anche per i buoni fruttiferi 4×4 c’è la possibilità di un rimborso flessibile. Qualora decidessi di richiedere il rimborso prima del primo quadriennio, otterresti solo la quota capitale. Dopo ogni quadriennio, invece, sarebbero aggiunti anche gli interessi maturati fino a quel momento. Questo significa che se decidi di sottoscrivere un buono fruttifero 4×4 e ne chiedi il rimborso dopo 3 anni e 6 mesi, non ti sarebbero rimborsati gli interessi. Mentre se dovessi procedere alla riscossione dopo 7 anni e mezzo, allora ti sarebbero corrisposti gli interessi maturati solo nel primo quadriennio. Se invece decidi di tenerli fino alla scadenza, e quindi provvedere alla riscossione dopo 16 anni, otterrai il rendimento pieno, ovvero lo 0,75% annuo lordo. Anche per i Bfp 4×4, infine, non sono previsti costi di sottoscrizione, né di rimborso o gestione, né eventuali commissioni. Gli unici costi da sostenere riguardano i normali oneri fiscali, peraltro agevolati (12,50% di imposta applicata sugli interessi). Inoltre si applica l’imposta di bollo sulle somme superiori a 5.000 euro. I buoni fruttiferi sono però esenti da imposta di successione.

Come sottoscrivere i buoni fruttiferi postali 4×4

sottoscrizione buoni fruttiferi postali 4x4

Per quanto riguarda la sottoscrizione è possibile farla online. Se sei titolare di un Libretto postale Smart abilitato ai servizi dispositivi online, puoi effettuare la sottoscrizione via web tramite il servizio Risparmio Postale Online e l’applicazione BancoPosta. Se sei titolare di un conto abilitato ai servizi dispositivi online, puoi sottoscrivere i Buoni con BancoPosta Online o tramite BancoPosta Click, sia via web sia tramite l’app BancoPosta.

In alternativa, è possibile sottoscrivere fisicamente il Buono 4×4 presso tutti gli uffici postali. Sarà sufficiente portare con sé un documento d’identità e il codice fiscale.

LEGGI ANCHE – Buoni fruttiferi postali: migliori tassi d’interesse gennaio 2021

Bfp 4×4: rendimenti e calcolo interessi, una simulazione

Recentemente i rendimenti dei buoni fruttiferi postali fino a 16 anni sono stati rivisti al ribasso. Nella seguente tabella, elenchiamo il rendimento effettivo annuo lordo associato a ciascun periodo di sottoscrizione.

Periodo di possesso Rendimento effettivo annuo lordo
Alla fine del 4° anno 0,20%
Al termine dell’8° anno 0,30%
Alla fine del 12° anno 0,40%
Al termine del 16° anno (scadenza naturale) 0,75%

Mettiamo il caso tu decida di sottoscrivere un Bfp 4×4 depositando una somma di 4.000 euro. Alla fine del 16° anno, quindi portandoli a scadenza naturale, gli interessi lordi maturati ammonterebbero a 507,97 euro, a cui va sottratta la ritenuta fiscale di 63,50 euro. Il montante effettivo liquidato risulterebbe così pari a 4.444,47 euro.

Periodo di sottoscrizioneInteressi lordi maturati (€)Ritenuta fiscale (€)Montante effettivo liquidato (€)
Alla fine del 4° anno32,104,014.028,09
Alla fine dell’8° anno97,0112,134.084,88
Alla fine del 12° anno196,2824,544.171,74
Alla fine del 16° anno507,9763,504.444,47

Bfp 4×4: modalità di rimborso e tempi di prescrizione

buoni fruttiferi postali 4x4 rimborso e prescrizione

Il rimborso può avvenire sia per il titolo in forma cartacea, sia per il titolo in forma dematerializzata. Nel primo caso il rimborso si verifica in un’unica soluzione. Nel secondo caso puoi ricevere il rimborso in una unica soluzione oppure parzialmente, per importi pari a 50 euro e multipli. In nessuno dei due casi sono previsti costi aggiunti.

Per quanto riguarda i tempi di prescrizione, questi ultimi sono gli stessi di tutti i Buoni, ovvero 10 anni. Il periodo di prescrizione inizia dal giorno successivo alla scadenza del buono. Superato il periodo di prescrizione i buoni non sono più rimborsabili.

Buoni fruttiferi 4×4 convengono?

Come abbiamo visto il rendimento dei buoni fruttiferi postali 4×4 non è elevatissimo. Parcheggiare una somma per 16 anni in uno strumento di risparmio postale e vederla maturare dopo 16 anni di così poco (prendendo il nostro esempio) può disincentivare chi invece si attende una rendita più generosa. Gli strumenti di risparmio postale, tuttavia, sono più finalizzati al risparmio che al rendimento vero e proprio, che comunque esiste e non è poco, considerando l’assenza di rischio del prodotto (che, ricordiamo, è garantito dallo Stato Italiano) e quindi dei soldi che decidi di depositare.

Se stai cercando un deposito senza rischi ma che al contempo renda anche, e dunque accresca il valore del tuo denaro nel tempo, i buoni fruttiferi postali rappresentano un ottimo strumento di investimento postale. Altrimenti, se vuoi guadagnare di più, ti consigliamo di approfondire (ovvero, studiare) il campo dei fondi di investimento e delle obbligazioni, considerando però che più vuoi guadagnare, più si alza il rischio di perdere i tuoi soldi. Poi dipende anche dalla somma che hai risparmiato e che decidi di investire: dove investire 1.000 euro e come investire 10.000 euro sono due discorsi diversi che vanno affrontati in modo diverso. Più alta è la somma che hai, più ti consigliamo di diversificare. E una parte di questa somma potrebbe finire anche nei buoni fruttiferi postali, per avere dei soldi al sicuro e in continua crescita.