Stai pensando di comprare il nuovo BTP Futura che verrà emesso dal Tesoro? Trattandosi di un prodotto di investimento quasi nuovo (siamo pur sempre alla terza emissione), è più che comprensibile che possa esserci un certo smarrimento da parte del potenziale sottoscrittore. In questa guida spiegherò, passo dopo passo, come comprare il BTP Futura senza incappare in imprevisti dell’ultimo istante e magari restare con le mani in mano.

Prima di fornirti le istruzioni operative su come e dove sottoscrivere il nuovo BTP Futura, vorrei lanciare un preciso segnale nel segno dell’investimento consapevole.

E’ vero che, come il BTP Italia, anche il nuovo strumento ideato dal Tesoro per finanziare la ricostruzione post-coronavirus, ha la garanzia statale e quindi il livello di rischio è molto basso se non nullo (teoricamente), ma comprare il BTP Futura senza neppure conoscere le caratteristiche del nuovo prodotto è un grave errore. Non dimenticare, infatti, che stiamo parlando di uno strumento di investimento che rappresenta una novità completa, in parte simile al BTP Italia ma in parte diverso.

In sintesi anche se sei tra gli italiani che hanno comprato il BTP Italia maggio 2025, ti suggerisco, prima di sottoscrivere il nuovo BTP Futura, di andare ad analizzare le caratteristiche principali a partire dalla cedola e dal premio fedeltà.

Dove comprare il BTP Futura

Hai letto la guida sulle caratteristiche del nuovo BTP Futura 2037 e sei interessano a sottoscriverlo? E’ più che comprensibile e certamente sarai tra le migliaia di piccoli risparmiatori italiani che, ne sono certo, acquisteranno il nuovo titolo.

Mi piace pensare che la tua decisione di comprare il BTP Futura deriva anche da senso etico e patriottico ossia dalla volontà di partecipare, in piccola parte, allo sforzo per sostenere l’economia italiana messa a dura prova dalla pandemia di coronavirus. Certamente, accanto ai motivi civici, anche il ritorno economico vuole la sua parte e quindi nulla toglie che anche questo strumento di investimento possa contribuire a permetterti di diversificare i tuoi risparmi.

Per comprare il nuovo BTP Futura non dovrai muoverti da casa. Il collocamento, infatti, avverrà sulla piattaforma MOT di Borsa Italiana ossia sul Mercato Obbligazionario Telematico e sarà gestito da Intesa Sanpaolo e da Unicredit alle quali è stata già assegnata la funzione di dealers.

Concretamente potrai sottoscrivere il titolo attraverso gli stessi canali previsti per comprare il BTP Italia. In altre parole dovrai rivolgerti al tuo referente in banca o all’ufficio postale.

E’ possibile comprare il BTP Futura se si è titolari di Conto Banco Posta ma, precise condizioni, è sufficiente anche un Libretto Postale o un Conto Postale:

PER SAPERNE DI PIU’>>>Comprare BTP Futura con Libretto Postale e senza Banco Posta è possibile?

Come comprare il BTP Futura online

E’ possibile acquistare il BTP Futura online? Se sei un risparmiatore giovane, il canale digitale è certamente il tuo habitat. Poter sottoscrivere il BTP Futura online rappresenta un grande vantaggio sia per quello che riguarda il lato pratico che per quanto concerne le tempistiche ovviamente più rapide e senza mediazione.

Proprio con l’obiettivo di permettere la maggior partecipazione possibile al collocamento, il Tesoro ha reso noto che sarà possibile comprare online il BTP Futura. Come operare concretamente? Non essendoci intermediari, è necessario avere l’accesso in un ambiente che consenta di aprire e chiudere l’operazione.