Dove e come investire 10000 euro

In questa guida ti spiegheremo dove e come investire 10000 euro; perciò ti invitiamo a metterti comodo e a leggerla con molta attenzione, in modo tale da riuscire a capire quali sono i modi migliori per eseguire un investimento di tale portata e, soprattutto, quali sono gli investimenti che ti permetteranno di ottenere dei buoni guadagni. Se sei giunto a questo articolo, immaginiamo che tu sia molto motivato e interessato ad apprendere informazioni e strategie per investire al meglio, pertanto non ti rubiamo altro tempo e ti illustriamo subito dove e come investire 10000 euro.

Iniziamo con il dire che per investire 10000 euro puoi usare due strategie principali:

  • Investirli tutti in un unico investimento;
  • Investirli in più investimenti da una minor quota ciascuno (questa strategia prende il nome di “diversificazione” e puoi trovare maggiori informazioni nella guida su Come diversificare i risparmi);

entrambe queste due strategie possono portarti ad ottenere buoni guadagni, ma hanno livelli differenti di rischio: un unico investimento, infatti, è molto più rischioso di investimenti più piccoli e diversificati, ma è anche molto più fruttuoso, perché investendo una somma maggiore si ottengono interessi maggiori. Al contrario, invece, molti piccoli investimenti hanno il pregio di garantirti una maggior sicurezza, poiché è quasi impossibile che tutti i mercati nei quali hai investito subiscano un crollo simultaneo: almeno uno di loro crescerà, e ti farà guadagnare qualcosa di certo.

Per quanto riguarda il “dove” investire, hai a disposizione molteplici possibilità, tra le quali annoveriamo: la Borsa, la Posta, i conti deposito, gli ETF, l’oro, le obbligazioni e perfino l’estero. A seconda dell’opzione di investimento che preferirai, sarai esposto ad un livello diverso di rischio e otterrai guadagni più o meno velocemente. Il rischio e il tempo che hai a disposizione per guadagnare consentono di classificare gli investimenti in investimenti sicuri, ma di solito lenti a fruttare guadagni, e investimenti rischiosi, ma efficaci per aumentare subito il proprio patrimonio.

Adesso che hai una visione d’insieme di dove e come investire 10000 euro, sei pronto per analizzare con noi alcuni degli investimenti preferiti dagli italiani, scoprendone vantaggi e svantaggi. Iniziamo subito con il mostrarti come investire 10.000 in modo sicuro.

Come investire 10.000 euro in modo sicuro

Sapere dove e come investire 10000 euro è un obiettivo per molti, ma ciò che davvero importa è sapere come investire 10.000 euro in modo sicuro: sarai d’accordo anche tu, infatti, che investire del denaro e perderlo non è certo gratificante; quello che ti serve, in realtà, è la sicurezza di riavere la somma investita arricchita di guadagni.

Quindi, ti starai chiedendo, come investire 10.000 euro in modo sicuro? Uno dei modi che hai a tua disposizione per investire una somma di denaro come questa in modo quasi del tutto sicuro è quella di ricorrere ad un investimento nel mercato dei beni di rifugio.

Cosa sono i beni di rifugio? Sono dei beni noti a tutti per possedere un valore intrinseco, pertanto il mercato che si occupa di questi beni non è quasi mai costretto a subire delle perdite importanti. Alcuni beni di questo tipo sono: oro, argento, opere d’arte, opere da collezione, monete da collezione, beni di lusso, oggetti in edizione limitata e diamanti.

Vorremmo comunque farti notare che abbiamo detto che investire nei beni di rifugio è “quasi del tutto sicuro” non che lo è del tutto e che il loro mercato non si trova “quasi mai” a fare i conti con delle perdite, questo perché vorremmo che tu tenessi sempre ben a mente che non esiste un investimento del tutto privo di rischi: un rischio, anche minimo, è l’ingrediente che accomuna ogni tipo di investimento. Nonostante ciò, resta vero il fatto che i beni di rifugio, grazie al loro valore universalmente riconosciuto, non subiscono tracolli e quelle poche perdite che il loro mercato affronta sono davvero di minima entità.

I beni di rifugio, tuttavia, non sono l’unica risposta alla domanda “come investire 10.000 euro in modo sicuro?”. Esistono, infatti, anche altri strumenti noti per la sicurezza che offrono agli investitori e sono: le Poste e i conti deposito; li tratteremo entrambi nei prossimi paragrafi: vediamo prima come investire 10.000 euro alla Posta.

Come investire 10.000 euro alla Posta

Se hai chiesto ad alcuni amici dove e come investire 10000 euro, sicuramente, alcuni di loro ti avranno risposto di recarti in Posta, dove vengono offerti investimenti dall’aria molto stabile. Infatti, la Posta propone da molti anni, ormai, strumenti diversi che ti permettono di investire il tuo denaro e, soprattutto, di farlo in modo davvero sicuro. Ciò fa della Posta una delle alternative di investimento più gettonate; vediamo, quindi, come investire 10.000 alla Posta.

Sapere come investire 10.000 euro alla Posta è molto importante perché questa istituzione offre differenti tipi di investimento, che possono confondere chi li sente nominare per la prima volta dal consulente finanziario messo a disposizione dalla stessa posta. Questi strumenti sono:

  • Buoni fruttiferi postali: essi sono gli investimenti maggiormente richiesti perché protetti dallo Stato italiano, e sono disponibili in due varianti: quelli ordinari, che fruttano lo 0,05% annuo e arrivano allo 0,9% se impegnati per 20 anni, ma permettono il rimborso intero e anticipato del capitale, e quelli per minori, intestabili ad un soggetto di massimo 16 anni e 6 mesi. Questi ultimi hanno subito un rialzo dei rendimenti nel mese di maggio: per saperne di più ti invitiamo a leggere questo articolo;
  • Libretto di risparmio: si tratta di un prodotto sicuro e in grado di offrire buoni guadagni futuri; è presente in tre varianti diverse: quello smart, che può essere collegato ad un conto corrente postale e capitalizza gli interessi ogni 31 dicembre; quello ordinario, che ha un tasso d’interessa davvero bassissimo ed è ormai sconsigliato anche agli investitori che sono disposti a lasciare il denaro nel libretto per anni; quello per i minori, che offre lo 0,01% annuo;
  • Le obbligazioni: sono una sorta di prestiti che tu puoi prestare alla banca, che te li restituirà con un interesse. Per farle, comunque, è necessario che tu sia titolare di un conto Banco Posta.

Una volta che conosci li strumenti che la posta mette a disposizione per investire, possiamo dire che hai già un’idea più chiara di come investire 10.000 euro alla Posta. Non ti resta altro da fare che recarti ad uno sportello postale!

Come investire 10000 euro all’estero

Per molti l’idea di investire dei soldi all’estero è molto allettante, poiché i mercati esteri sono soliti raggiungere punteggi elevati, che i mercati italiani faticano a superare; forse anche tu sei interessato a questi investimenti. Per questo, andiamo a vedere come investire 10.000 euro all’estero.

Sapere dove e come investire 10000 euro è qualcosa di molto importante, poiché non si tratta di una somma tanto piccola per un comune risparmiatore, perciò, se pensi di optare per un investimento all’estero è meglio che tu abbia davvero chiaro come investire 10000 euro all’estero. Adesso ti spieghiamo le tue possibilità, ma tieni bene a mente che un capitale investito all’estero, così come aumenta molto più in fretta di uno investito in Italia, si volatilizza anche con maggiore velocità.

Le tue opzioni di investimento sono due:

Per i titoli di stato vale la regola che vale in Italia: più promettono rendimenti alti, più sono rischiosi. Potresti investire solo in titoli di stato di paesi con governi stabili e certi: questo ti permetterebbe di avere una certa sicurezza, ma ti consentirebbe solo basse rendite, praticamente uguali a quelle dei titoli statali italiani. Perciò, investire in titoli di stato esteri è pressoché inutile.

L’opzione “immobili”, invece, è molto più interessante e ti permette di fare grossi guadagni. Si tratta di comprare, come avrai capito, un immobile intero, che poi potresti affittare ai turisti. Dove lo compri un immobile con 10.000 euro? In Messico, in Brasile, in Ungheria, per esempio. Ecco, quindi, come investire 10.000 euro all’estero.

Come investire 10.000 euro in banca

bonifico bancario su libretto postale

Se ti stai domandando dove e come investire 10000 euro, ti sarai sicuramente chiesto se sia possibile farlo in banca, ebbene, la risposta è affermativa: è possibile farlo; perciò, ora, rispondiamo alla domanda “come investire 10.000 euro in banca?”.

L’opzione più interessante che ti proponiamo per spiegarti come investire 10.000 euro in banca è quella di ricorrere ai conti deposito. Si tratta di conti che ti permettono di arrivare al tasso d’interesse pari all’1,8% annuo, e che si rivelano molto utili per gli investitori che non hanno voglia di ricercare investimenti in Borsa o all’estero. Inoltre, questi conti sono anche molto sicuri perché garantiti interamente se al di sotto del 100.000 euro di valore. Se hai soldi che puoi tenere bloccati, è inutile limitarti al comune conto corrente e quindi fare i conti con l’erosione del potere di acquisto causata dall’inflazione.

Quella dei conti deposito è l’opzione migliore che ci sentiamo di consigliare a coloro che desiderano sapere come investire 10.000 euro in banca. Un’altra opzione è quella di investire nelle assicurazioni offerte dalle banche, ma questo è poco conveniente per gli investitori e molto per le banche, quindi non è tra quelle migliori.

Come investire 10.000 euro forum

Scegliere dove e come investire 10.000 euro è difficile, per questo molti desiderano avere più opinioni. Se questo è anche il tuo caso ti consigliamo di fare la ricerca: “come investire 10.000 euro forum”, troverai molti forum in cui il topic della discussione è proprio l’investimento di questa somma.

Tuttavia, vogliamo ricordarti che, sebbene sul web siano disponibili e attivi molti esperti del settore finanziario, è possibile, cercando “come investire 10.000 euro forum”, imbattersi in investitori alle prime armi, ma con molto autostima: diffida da questi! Seguendo i loro consigli è altamente probabile che assisterai alla scomparsa dei tuoi risparmi.

Al contrario, è molto utile che tu comprenda quali sono i forum più affidabili: di solito sono gestiti da personaggi la cui identità è chiara e verificabile, si tratta spesso di consulenti, avvocati, commercialisti, esperti di web finanza. È davvero indispensabile per te fare una cernita dei forum che rispondono alla ricerca “come investire 10.000 euro forum”, perché il pericolo di finire nei tentacoli di qualche ciarlatano è sempre dietro l’angolo, o dietro allo schermo, in questo caso.

Come investire 10.000 euro in attività

Ti è mai venuta l’idea di aprire un’attività con 10.000 euro? Non sei stato l’unico a farci un pensierino, ma forse hai accantonato il progetto pensando che in Italia occorrono ben più di questi soldi per aprire un business di successo. In questo caso, ti sei sbagliato, e noi, in quest’ultimo paragrafo, ti spiegheremo proprio come investire 10.000 euro in attività.

La prima cosa che puoi fare è quella di aprire un tuo store online. Per farlo ti occorre solo una somma da investire, credici: bastano anche 1000 euro a volte, che utilizzerai per acquistare prodotti a prezzi scontati., che tu rivenderai in seguito a prezzi più alti. Ovviamente la somma richiesta varia a seconda del genere di prodotti che vuoi inserire nel tuo store online: per la bigiotteria bastano davvero 1.000 euro di capitale iniziale, per la telefonia di lusso 10.000 non sono sufficienti.

Un’altra attività è quella di aprire un negozio di usato, che ti permette di acquistare prodotti da vendere a basso prezzo e di rivenderli a prezzi un po’ più alti, con una logica molto simile a quella presentata per i negozi online.

Se non ti attirano le idee espresse fino a qui, non preoccuparti: ne abbiamo altre. Come investire 10.000 euro in attività diverse dalle precedenti? Stampando foto digitali, per esempio, o gestendo distributori automatici. Sono sempre di più i clienti che desiderano stringere tra le mani delle foto dei loro momenti più belli, e le uniche cosa che devi fare per gestire una simile attività sono comprare una buona stampante e della carta e pagare qualcuno che costruisca un sito web in cui pubblicizzi la tua attività, e sono migliaia le persone che giornalmente ricorrono ai distributori automatici, che non distribuiscono solo merendine, ma anche shampoo, fogli, lucchetti, medicinali e molte altro.

Ora, sai anche come investire 10.000 euro in attività. A questo punto, perciò, sei ben consapevole di dove e come investire 10000 euro, e non ti resta che selezionare l’investimento che fa per te, sulla base delle tue esigenze temporali, dei rischi che sei disposto a correre, ma anche delle tue preferenze e dei tuoi interessi. Non ci resta che dirti: “Buona fortuna!”.