Vivid Money è una fintech nata nel 2019 dall’idea visionaria di due soci fondatori che, nell’ottica di contrastare il perdurare di tassi negativi sul mercato e l’obiettivo di far crescere il patrimonio dei risparmiatori, hanno creato una nuova realtà finanziaria esclusivamente digitale. La società, di diritto tedesco, ha sede a Berlino, ma offre sedi anche in altri Stati europei e si avvale dell’operato di oltre 350 collaboratori sparsi in vari Paesi.

Vivid Money: conto corrente in due versioni

Nonostante la giovane età, Vivid Money si è imposta sul mercato come una realtà dinamica, innovativa e del tutto alternativa ai canali bancari tradizionali. L’offerta prodotta della fintech è particolarmente interessante; la sottoscrizione del conto corrente è interamente digitale ed è disponibile nella versione Standard e Prime che differiscono per le peculiarità offerte ed il costo applicato. Per saperne di più ti consigliamo di approfondire leggendo questa recensione.

Per usufruire dei servizi di Vivid Money è necessario accedere alla piattaforma ufficiale, aprire un account personale e, al termine della registrazione, accendere un rapporto di conto corrente che, dotato di IBAN tedesco, permette una buona operatività.

CLICCA QUI PER APRIRE UN CONTO GRATUITO VIVID MONEY IN POCHI SEMPLICI CLICK

Oltre a quella classica (bonifici Sepa, invio e ricezione denaro, prelievi presso sportelli abilitati, piani di risparmio ed investimento in titoli azionari), il conto offre l’opportunità di avere due carte che insistono sul circuito Visa di cui Vivid Money è partner privilegiato.

Una prima carta viene offerta in modalità virtuale da utilizzare One Shot per particolari operazioni, mentre l’altra è disponibile in forma fisica (si tratta di una carta metal viola simile a quelle tradizionalmente offerte) e può essere utilizzata ovunque.

Vero fiore all’occhiello della gamma prodotto Vivid è il servizio Cashback che, particolarmente generoso rispetto a quanto proposto dai principali competitor di mercato, è molto apprezzato dalla clientela.

Cashback di Vivid Money: cos’è

Potremmo tradurre l’anglosassone Cashback con la locuzione italiana “soldi indietro”. Gli Stati Uniti sono stati pionieri nel settore offrendo per primi questa opportunità ai clienti della grande distribuzione con principale ottica di fidelizzazione, ma oggi si tratta di una pratica molto diffusa anche alle nostre latitudini.

L’idea è interessante: spendendo del denaro mediante la propria carta di credito e presso gli esercizi convenzionati è possibile monetizzare una percentuale della spesa effettuata per poterla successivamente utilizzare.

Il Cashback di Vivid Money è organizzato più o meno secondo questa struttura di base.

Vivid Money Cashback come funziona?

Il servizio di Cashback, a una prima impressione, può sembrare complesso tante sono le opportunità disponibili.

Cerchiamo di schematizzarle il più possibile per fare ordine.

  • Cashback Base: per tutti i clienti che hanno sottoscritto la versione Prime del conto corrente è disponibile un cashback pari allo 0.10% su tutte le transazioni concluse con l’ausilio della Carta Vivid. Si tratta di una percentuale contenuta, ma è applicata indipendentemente dall’esercente presso il quale si è effettuata l’operazione. Purtroppo, i sottoscrittori del conto standard non hanno diritto a questa offerta.
  • Cashback Standard: per tutti i clienti Vivid Money è disponibile un cashback in percentuale variabile a seconda del fornitore presso il quale si è conclusa la transazione di acquisto. La forbice dell’agevolazione va da un minimo del 10% fino ad un massimo del 25% e permette di accantonare un massimo di 20 euro nella versione standard e fino a 100 euro per la versione Prime. L’opzione, naturalmente, è disponibile sono per i brand specificati (quali, ad esempio, Amazon e Netflix).
  • Le Super offerte del Cashback: le Super offerte sono un’opzione riservata a tutti i clienti che invitano un amico a registrarsi ai servizi di Vivid Money. In questo caso il numero di brand disponibili cresce moltissimo ed il limite massimo accumulabile al bimestre sale fino a 50 euro. Le super offerte, però, restano disponibili solo per un paio di mesi.
  • L’opzione Champion: se si effettuano più di due transazioni presso lo stesso esercente e si risulta essere l’utente che ha speso di più nelle due settimane, si ottiene un sconto ulteriore del 10% presso il brand fornitore.

Le ricompense maturate vengono automaticamente accumulate nelle Pocket di gestione disponibili presso il conto corrente di Vivid Money. Le somme possono essere prelevate, utilizzate in un secondo momento oppure investite in titoli azionari e quindi aumentare il loro valore all’incremento del corso dei titoli detenuti in portafoglio.

Non è ancora disponibile il servizio di investimento delle ricompense in criptovalute, ma è prossima l’implementazione dell’offerta.

LEGGI ANCHE – Vivid Money vs Revolut: banche online a confronto

Vivid Money Cashback online

Il servizio di cashback è attivo sia per le transazioni effettuate nei negozi fisici sia presso siti di e-commerce. In questo caso, secondo quanto illustrato dalla piattaforma ufficiale, la percentuale di cashback è del 10% come ricompensa in titoli azionari.

Vivid Money Cashback: le opinioni

Le opinioni del servizio di cashback di Vivid Money sono veramente lusinghiere. In molti casi viene definita come una generosa opportunità da sfruttare. Le percentuali di ritorno sono molto soddisfacenti, i brand convenzionati all’offerta sono molto conosciuti ed utilizzati anche nel nostro Paese e le super offerte o le sfide che talvolta vengono proposte permettono di raggiungere e mantenere un buon livello di ritorno economico. L’opzione di investimento delle ricompense in titoli azionari rende Vivid Money azienda leader nel servizio di cashback offerto ai propri clienti.