Negli ultimi mesi Trade Republic ha catturato enormi attenzioni da parte degli investitori italiani: da quando la piattaforma digitale è sbarcata sul nostro Paese, è stata subito in grado di ritagliarsi un discreto margine come partner tra i più sofisticati e affidabili per investire in azioni, ETF e criptovalute, o creare un piano di risparmio su misura in modo semplice e sicuro.

Insomma, quanto basta per cercare di capire come funziona Trade Republic, quali siano i suoi costi e come ottenere il meglio da questo strumento innovativo.

Se invece vuoi prendere una scorciatoia e passare subito all’azione, vai sul sito ufficiale https://traderepublic.com/!

Come funziona Trade Republic

Trade Republic è una piattaforma digitale che può fornire al proprio cliente un’ampia gamma di diverse opzioni di investimento, a condizioni molto convenienti. L’elenco dei mercati e dei servizi offerti è in costante evoluzione come dimostra la recente apertura agli investimenti in prodotti strutturati come warrant long e short, knock out e certificati. Di seguito analizzeremo quelli che sono i principali asse disponibili sulla piattaforma del broker.

I piani di risparmio Trade Republic

In primo luogo, Trade Republic permette di creare un piano di risparmio automatizzato con pochi clic e con le massime personalizzazioni. Potrai dunque depositare sul tuo conto una somma di denaro periodica e destinarla automaticamente all’investimento su ETF e a quello su azioni, a seconda di quali siano le tue preferenze strategiche e di diversificazione del patrimonio.

Qualsiasi sia la tua opzione, il funzionamento dei piani di risparmio Trade Republic è davvero molto semplice:

  1. Scegli il tuo piano di risparmio tra migliaia di alternative a tua disposizione
  2. Individua l’intervallo di investimento e le date di pagamento
  3. Decidi quale importo depositare regolarmente e conferma con un clic
  4. Usa l’app Trade Republic per controllare i piani di risparmio.

Considerato che si tratta di un’app molto flessibile e di un servizio a misura di investitore, non stupisce che le condizioni di questo strumento siano davvero molto convenienti.

In particolare, puoi:

  • Controllare i tuoi piani di investimento e di risparmio all’interno di un’unica app integrata
  • Aggiungere, aggiornare o cambiare i tuoi piani a seconda delle esigenze del momento o di quelle future
  • Sospendere i piani e riprenderli in futuro.

Per quanto concerne i piani, Trade Republic mette a disposizione dei propri clienti più di 1.500 piani di investimento ETF e più di 2.500 piani di risparmio in azioni. Insomma, non avrai alcuna difficoltà nel trovare quello che cerchi!

Azioni e ETF Trade Republic

Il secondo servizio fa riferimento alla possibilità di investire in oltre 7.500 azioni e 1.500 ETF. Si tratta di un investimento su un potenziale paniere molto vasto, tale da permettere a tutti i clienti di poter facilmente rispettare la loro strategia di trading, diversificando il portafoglio nel modo che riterranno più opportuno.

Oltre all’ampiezza di titoli finanziari richiesti, uno dei motivi che spinge molti investitori a passare a Trade Republic per l’effettuazione dei propri investimenti è legato – come vedremo – alla possibilità di investire a condizioni economiche molto concorrenziali.

Criptovalute Trade Republic

Il terzo tassello dell’offerta complessiva di Trade Republic è rappresentato dalla possibilità di investire tantissime criptovalute, dalle più conosciute (come Bitcoin e Ethereum) a quelle emergenti e apparentemente marginali, ma che potrebbero garantire importanti soddisfazioni alla clientela nel prossimo futuro a breve termine.

Anche in questo caso, uno dei motivi principali che permetterà a tutti gli investitori di eleggere Trade Republic come principale partner preferenziale per il proprio trading è legato all’aspetto commissionale.

Costi e commissioni Trade Republic

Considerato che ne abbiamo fatto cenno più volte… quanto costa il servizio di Trade Republic?

Al fine di rendere ancora più schematico questa esposizione, cerchiamo di riepilogarlo in modo chiaro, cominciando dalle buone notizie. Di fatti, non pagherai nulla per:

  • commissioni sull’ordine
  • acquisti ETF/azioni in un piano di risparmio
  • gestione del conto deposito titoli
  • trasferimento conto deposito titoli
  • gestione del conto di transito
  • invio al conto di riferimento
  • partecipazione a un evento societario
  • pagamento di dividendi azionari
  • distribuzione/reinvestimento ETF
  • estratto conto deposito titoli ed estratto conto bancario.

In altri termini, tutte le operazioni sopra descritte sono gratuite.

Ma allora cosa si paga? Quali sono le commissioni percepite da Trade Republic?

In realtà, il costo più ricorrente che potresti essere chiamato a pagare è quello rubricato come somma forfettaria per costi terzi¸ della misura di un solo euro. Della stessa misura la commissione sull’elaborazione degli ordini standard.

Altri costi fanno riferimento a operatività più specifiche, come ad esempio la realizzazione degli ordini via posta o il cambio di indirizzo.

Insomma, se non dovessi avere delle esigenze particolari, l’unico onere a cui andrai incontro è l’euro di esecuzione degli ordini. Non male, no?

Bonus Trade Republic

A rendere Trade Republic ancora più conveniente c’era fino a metà maggio la presenza di un interessante bonus fino a 200 euro, attribuito sia al nuovo iscritto che – eventualmente – all’amico che aveva presentato il nuovo utente. Il bonus di benvenuto veniva erogato sulle azioni casuali o sulle criptovalute disponibili in Trade Republic, stimolando in questo modo l’utilizzo della piattaforma di trading da parte degli iscritti.

Ma come si poteva ottenere?

La proceduta era piuttosto semplice:

  • accedi al sito ufficiale Trade Republic e avvia la procedura di registrazione (non temere, dura pochi minuti e ti richiederà solamente qualche informazione basilare e una copia dei tuoi documenti di identità)
  • effettua un primo versamento a partire da soli 20 euro
  • acquista un’azione o un criptovaluta
  • attendi qualche ora per l’accredito del bonus fino a 200 euro.

Facile, no?

In più, una volta iscritto, l’utente poteva ricevere un codice bonus da passare ai suoi amici: se anche loro si iscriveranno mediante la stessa procedura avrebbero azioni gratuite o criptovalute per ogni nuovo registrato che hai presentato.

Come detto, però, almeno per adesso, sia la campagna Trade Republic relativa al premio in criptovalute–azioni per i nuovi utenti con valore fino a 200€ che il bonus referral sono stati revocati. In caso di ripristino daremo immediata comunicazione.

Apertura conto Trade Republic: come registrarsi in pochi minuti

Se a questo punto vuoi saperne di più su come aprire un conto su Trade Republic, non devi far altro che leggere le righe seguenti. Scopriremo insieme come registrare il proprio account e iniziare a investire in questa piattaforma così sofisticata:

  • nella nuova schermata, clicca su Crea un account adesso, cambiando eventualmente il tuo Paese di residenza se non ti trovi in Italia
  • inserisci il numero di telefono e clicca su Avanti
  • verifica il codice che hai ricevuto via SMS
  • inserisci i tuoi dati personali
  • fornisci una prova di identità e di residenza
  • compila il questionario sulla tua esperienza e conoscenza in ambito di investimenti.

Fatto ciò, potrai subito iniziare a effettuare le operazioni di investimento che desideri, costruendo il tuo personale piano di risparmio o procedendo con l’acquisto di singoli asset, tra le migliaia che ti vengono messe a disposizione dall’operatore.

Noterai che l’effettuazione delle operazioni di investimento, gestione e disinvestimento è effettuabile in modo coerente e intuitivo, sia mediante il desktop che attraverso l’app mobile. In ogni caso, come vedremo nella sezione apposita, hai sempre a disposizione un’ottima assistenza clienti sempre pronta a soddisfare le tue esigenze e i tuoi dubbi, in modo puntuale, riservato e molto efficace, in vari canali di comunicazione.

Sicurezza Trade Republic: vediamoci chiaro!

In un panorama sempre più ricco di truffe e di frodi, vederci chiaro dinanzi a un nuovo operatore così conveniente è d’obbligo.

Ecco perché, prima di scrivere questa recensione, abbiamo voluto osservare con attenzione quali siano le credenziali di questa piattaforma e in che modo si rapporta con la clientela prima e dopo l’apertura del conto.

Ebbene, per quanto concerne il primo termine di riferimento, evidenziamo come Trade Republic sia una banca tedesca e una società di investimenti regolamentata dalla legge italiana. Il denaro depositato in Trade Republic è al sicuro perché l’operatore è disciplinato dalla BaFin, l’organo di regolamentazione finanziaria della Germania (equivalente alla nostra Consob) e dalla Banca centrale tedesca.

Come istituto di credito europeo, la banca aderisce al Fondo di garanzia degli investimenti, mentre Citibank e Solarisbank, presso cui sono depositati i fondi, aderiscono al Fondo di tutela dei depositi.

Si tratta dunque di un operatore professionale e regolamentato, che può lecitamente fornire i propri servizi nel mercato italiano e che è in grado di assicurare tutti i migliori canoni di tutela ai propri clienti.

E per quanto concerne invece il rapporto con la clientela prima e dopo l’apertura del conto?

Servizio clienti Trade Republic: come contattare l’assistenza clienti

Anche se Trade Republic è un operatore molto chiaro e trasparente, dall’utilizzo intuitivo e funzionale alle esigenze di qualsiasi categoria di investitori, è possibile che tu voglia saperne di più sui suoi servizi o vada incontro a qualche difficoltà nella fruizione della sua piattaforma.

Per fortuna, per risolvere qualsiasi tipo di interrogativo sui servizi Trade Republic è sufficiente accedere alla sezione Assistenza: qui verrai accolto da una ricchissima pagina con tutte le FAQ di cui potresti aver bisogno, e che potrai navigare indicando il motivo della tua consultazione in Come possiamo aiutarti.

Se poi non dovessi trovare ciò che stavi cercando, clicca su Contattaci, che trovi a fondo pagina. Così facendo Trade Republic ti guiderà verso la scelta del canale di comunicazione più efficace (è consigliabile prima effettuare il login per accreditarsi come cliente).

A chi è adatto Trade Republic?

A questo punto possiamo aggiungere qualche ulteriore tassello alla nostra recensione di Trade Republic condividendo a chi, secondo il nostro giudizio, può essere più adatto questo servizio.

In primo luogo, l’utilizzatore ideale di Trade Republic sembra essere l’investitore più attento al destino dei propri risparmi nel medio lungo termine, considerato che il target fondamentale del servizio è quello degli investitori che desiderano avviare e gestire dei piani di risparmio, programmi di accumulo capitale che permettono di sostenere una crescita graduale del capitale nel corso dei mesi e degli anni.

Un altro profilo di tipico utilizzatore del servizio sembra poi essere riconducibile a colui che vuole diversificare con comodità e sicurezza il proprio patrimonio, destinando ai piani di Trade Republic una parte dei propri fondi. I piani di risparmio di Trade Republic sono infatti in grado di garantire la costruzione di un patrimonio gestito in modo sostenibile ed economicamente conveniente, assicurando in tal modo una buona strada integrativa rispetto ad altre forme di investimento.

Opinioni Trade Republic: Pro e Contro

Insomma, a nostro giudizio Trade Republic è un servizio che diverse classi di investitori potrebbero avere convenienza a valutare con soddisfazione, usufruendo di tutti i vantaggi che abbiamo delineato nelle scorse righe. Ma ci sono anche dei contro? Esistono dei punti di attenzione?

Abbiamo provato a riassumerli in questa tabella:

Trade Republic – PROTrade Republic- CONTRO
Ampia alternativa di ETF, azioni e criptovalute su cui investire ✔️La scelta dei piani di risparmio potrebbe essere ancora più personalizzata ❌
Si può fare trading a condizioni economiche molto convenienti, pagando solo 1 euro di costi esterni ✔️Non è possibile investire attraverso strumenti finanziari derivati (CFD) ❌
Accesso alla piattaforma in qualsiasi momento e da ogni dispositivo ✔️Mancano Forex e obbligazioni ❌
Piani di risparmio personalizzabili e gestibili in pochi clic da smartphone o desktop ✔️ 
Conto deposito titoli gratuito ✔️ 

Insomma, nel bilanciamento tra i vantaggi e gli svantaggi, prevalgono evidentemente i primi. Ed è proprio per questo motivo che ci sentiamo di suggerire a tutti coloro i quali desiderano sperimentare una modalità di investimento consapevole, la possibilità di usare Trade Republic come proprio partner privilegiato!

Per comodità ti ridiamo il link al sito ufficiale Trade Republic: dovrai solo seguire la procedura per aprire il tuo conto gratis.

Trade Republic è sicuro?

Si, Trade Republic è un broker regolamentato, fornito di regolare licenza bancaria tedesca e soggetto al controllo della BaFin e della Banca Centrale Tedesca. Inoltre rispetta la dell’Unione Europea a garanzia e tutela degli investitori.

Quanto si guadagna con Trade Republic?

Trade Republic, periodicamente, presenta delle promozioni grazie alle quali è possibile guadagnare criptovalute o azioni gratis per ogni persona che si invita e che effettua il deposito. Verifica sempre l’esistenza di tali campagne.

Su cosa investire Trade Republic?

Con Trade Republic si può investire su ETF, azioni, criptovalute, piani di risparmio, derivati, warrant e certificati. I costi per investire sono minimi (fissi 1€ per operazione) e di conseguenza gli investimenti sono aperti a tutti come in una Repubblica.

Trade Republic

Valutazione Globale 4/5
  • Asset disponibili 55555
  • Piattaforma Trading 55555
  • Deposito minimo 55555
  • Servizio clienti 33333
  • Trade Republic è la piattaforma trading ideale per chi è alle prime armi. Opinioni molto positive per quello che riguarda deposito minimo (non richiesto), costi/commissioni su depositi e prelievo (non presenti) e numero di asset disponibili. I trader apprezzano l’estrema semplicità di utilizzo di Trade Republic mentre da migliorare sono il supporto clienti (disponibile sono via mail) e la sezione formativa (del tutto assente).