Mooney recensione carta prepagata

Le carte prepagate rappresentano uno strumento molto utile e versatile per effettuare acquisti online e nei negozi, ritirare denaro contante presso gli ATM e pagare utenze e bollette. Nel vasto panorama di prodotti fintech ad oggi disponibili sul mercato, la carta prepagata Mooney offre una serie di vantaggi, in particolare legati alla semplicità d’uso e di ricarica presso una vasta rete di punti vendita, tra cui bar e tabaccherie.

Carta prepagata Mooney: un circuito italiano

Negli ultimi anni ha visto la luce una quantità considerevole di carte di pagamento, provenienti da tutto il mondo.

Mooney (qui il sito ufficiale) è una società nata nel dicembre 2019 in un contesto nazionale che ha visto l’unione di SisalPay e Banca 5,  del Gruppo Intesa Sanpaolo.

Mooney è autorizzata da Banca d’Italia all’emissione di moneta elettronica, da qui nasce la carta prepagata Mooney  che mette a disposizione di un’amplissima platea di clienti, anche quelli più diffidenti e inesperti, molti servizi

Infatti, uno dei punti deboli dei mezzi digitali e moderni è costituito dalla scarsa presenza di operatori di supporto, laddove dubbi, domande e problematiche sono affidati, nella maggior parte dei casi, a chatbot (operatori virtuali che funzionano tramite l’intelligenza artificiale).

Nel caso di Mooney, invece, sono messi a disposizione veri operatori, proprio per garantire una familiarità quell’empatia necessarie per guidare i clienti verso una soluzione, un confronto o una scelta.

Ciò non toglie che, chiunque lo desideri, può utilizzare l’app dedicata Mooney o utilizzare il sito ufficiale per semplificare la procedura.

Quindi, questa carta prepagata è stata pensata per soddisfare i bisogni di clienti e potenziali clienti con diverse esigenze, età e con una differente familiarità con la tecnologia.

Carta prepagata Mooney: quali operazioni si possono effettuare

Per capire in che misura la carta prepagata Mooney può fare al caso tuo, le operazioni che puoi eseguire con questo strumento sono:

  • acquistare beni e servizi nei negozi fisici e online: ormai, anche i piccoli esercizi sono dotati di POS per i pagamenti con carta, accettati sempre più in alternativa ai contanti;
  • effettuare e ricevere bonifici: oltre a trasferimenti occasionali, puoi anche far accreditare lo stipendio, perché Mooney è dotata di IBAN;
  • pagare le utenze e predisporne l’addebito automatico, proprio come si fa per i conti correnti bancari tradizionali;
  • prelevare denaro contante presso gli sportelli convenzionati con il circuito Visa;
  • eseguire ricariche tramite app Mooney, oppure utilizzando la rete di esercizi abilitati, indicati nell’area dedicata del sito ufficiale Mooney;
  • gestire la carta direttamente dall’app, per tenerla sempre sotto controllo.

Dalla lista emerge un’utilità davvero ampia di Mooney, elaborata per le esigenze quotidiane dei cittadini privati e che permette di scegliere tra una gestione sia digitale, sia presso negozi di elevatissima diffusione, come le tabaccherie.

Chi ha una maggiore dimestichezza con l’app potrà quasi scordarsi la carta fisica, oppure utilizzarla all’occorrenza, ad esempio per il ritiro del denaro contante.

Invece, chi preferisce un uso più “tradizionale” di questo strumento, ha la possibilità di portarla sempre con sé, proprio come farebbe con la carta di debito.

A questo proposito, è utile ricordare che la carta prepagata Mooney, oltre al massimale indicato dal contratto, come tutte le altre carte di pagamento prevede un tetto massimo di spesa che non può superarne la disponibilità.

Come e dove richiedere la carta prepagata Mooney

Se vuoi iniziare a utilizzare la carta prepagata Mooney, puoi scegliere se richiederla in un esercizio fisico, tra quelli presenti sul territorio, oppure online.

In entrambi i casi dovrai fornire un tuo documento di identità in corso di validità e con scadenza superiore ai 3 mesi successivi e il codice fiscale contenuto nella tessera sanitaria.

Anche se decidi diacquistare la carta Mooney dal tabaccaio sarà indispensabile lo smartphone, per convalidare con codici temporanei la registrazione, che verrà effettuata sul posto.

Naturalmente, la richiesta tramite app prevede un passaggio preliminare, ovvero quello del download dell’applicazione sul tuo smartphone, sia esso con sistema operativo Android, oppure iOS.

Una volta completato il processo di registrazione, la carta prepagata Mooney sarà recapitata tramite corriere entro 10 giorni lavorativi dal momento della richiesta, che dovrà essere andata a buon fine. 

App Mooney: cosa offre e come funziona

Una volta effettuato il download dell’app Mooney e portata a termine la procedura, potrai usufruire di una serie di servizi utili e comodi per la tua vita di tutti i giorni.

Un procedimento ormai consolidato, negli strumenti fintech digitali moderni, prevede il pagamento dei bollettini tramite l’inquadramento del QR code indicato negli avvisi ricevuti.

Potrai seguire questa procedura anche con Mooney, usando il tuo smartphone, dotato di telecamera. Si potrebbe dire che le incombenze più comode e fastidiose, con l’app, sono ridotte al minimo indispensabile.

La ricevuta delle transazioni è disponibile nell’archivio dell’app, così potrai recuperarla in caso di necessità.

Questo vale anche per il bollo auto e moto, le ricariche telefoniche e i pagamenti PagoPA.

Pertanto, tramite l’applicazione potrai controllare tutti i movimenti, il saldo disponibile, le domiciliazioni attive, le ricariche e l’archivio dei bonifici. Inoltre, è disponibile il sistema di notifica in tempo reale, che funziona ogni qualvolta si utilizza la carta, che peraltro può essere usata in tutto il mondo. Dall’app è possibile scaricare gratuitamente l’estratto conto digitale, il riepilogo delle spese e la giacenza media, utile per l’Isee annuo.

Inoltre, con l’app Mooney si può accedere a gran parte dei servizi disponibili già in punto vendita, come la ricarica telefonica, o il pagamento dei bollettini, con commissioni agevolate (1 € invece di 2 €) per il pagamento del bollo auto.

Inoltre, se sei un appassionato delle due ruote, puoi scegliere la carta prepagata Mooney VR46, pensata per chi, come te, desidera accedere a una serie di scontistiche dedicate e altri vantaggi.

Questa carta, a differenza di quella base, che è gratuita (ma si prevede una ricarica minima da 10 €), ha un costo di attivazione attualmente in promozione a 15 €, se richiesta in un punto vendita.

Oltre a pagare le tue utenze, multe ed effettuare acquisti, l’app consente di monitorare le spese in tempo reale.

Inoltre, se desideri di mettere la carta in pausa per un periodo che scegli tu, puoi essere più tranquillo in ogni momento.

Quanto costa la carta prepagata Mooney?

Uno dei vantaggi legati all’uso della carta prepagata Mooney è che questa non ha costi di emissione.

La spesa connessa al possesso di questo strumento, anche nel caso di inutilizzo, corrisponde alla ricarica di 10 €, che va fatta al momento dell’emissione. Il canone annuo è di 10 €, ma se la carta viene richiesta tramite app per il primo anno è gratuita.

I prelievi presso gli ATM VISA sono gratuiti, mentre le commissioni da pagare sui prelievi in area SEPA ammontano a 2 €, mentre in area extra SEPA il costo è di 5 € più l’1,10% sull’importo prelevato.

Il costo della ricarica è gratuito per la prima, mentre dalla successiva ammonta a 2 €.

Anche i bonifici hanno un costo: 1 € quello ordinario, 2 € quello istantaneo.

Per quanto riguarda le commissioni sulle transazioni, tieni presente che queste sono generalmente zero per gli acquisti di beni e servizi effettuati online e nei negozi.

Le altre commissioni applicate da Mooney dipendono dai servizi di cui desideri usufruire.

Ad esempio, per il pagamento di bollettini e di bollo auto e moto, le commissioni ammontano rispettivamente a 2 € e 2,50 €.

Tuttavia, se effettui il pagamento tramite la tua carta Mooney oppure Sisalpay, che dovranno essere collegate al tuo account, le spese per il servizio diminuiscono a 1 €.

Infine, ricordati i limiti: l’importo massimo in giacenza sulla carta non può superare la soglia dei 20.000 €, mentre l’importo minimo della ricarica è di 5 €. Per quanto riguarda l’importo massimo della ricarica, questo ammonta a 998 € se la si fa da punto di vendita e a 250 € se la si fa via app. Infine, l’importo massimo di contante prelevabile ammonta a 300 €.

Sicurezza

Un capitolo va dedicato certamente alla sicurezza, perché sulla carta prepagata Mooney è attivo un servizio di prevenzione frode denominato Geocontrol, il quale permette di scegliere il contesto geografico di utilizzo della Carta.

Quando si sottoscrive la Carta, è assegnato automaticamente il Profilo Mondo, che consente di operare senza limitazioni territoriali, tuttavia il profilo iniziale può essere modificato direttamente tramite app.

I profili attivabili sono i seguenti:

  • Italia: la carta è abilitata ai prelievi presso gli sportelli automatici e ai pagamenti presso gli sportelli automatici e POS fisici presenti sul territorio italiano, ma non è previsto il pagamento su internet;
  • Limitato: la carta è abilitata a operazioni di prelievo presso gli sportelli automatici e i pagamenti presso l’area Euro. I Paesi nel dettaglio sono indicati nel Glossario.
  • Mondo: la carta è abilitata a prelievi e pagamenti ovunque.

 Carta prepagata Mooney e assistenza: chi contattare in caso di necessità

Se dovessi riscontrare delle problematiche o dover contattare il servizio di assistenza per dubbi o domande inerenti la tua carta prepagata Mooney, hai a disposizione il numero verde 800.005.005.

Puoi usare il numero sia da telefono fisso che da rete mobile, con un servizio attivo dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 20.

Per facilitare all’operatore il supporto nella risoluzione della problematica, tieni sempre a disposizione l’indirizzo e-mail con cui hai effettuato la registrazione a Mooney.

Anche in caso di furto o smarrimento della carta prepagata, come pure di sospetto relativo al suo abuso, puoi contattare il servizio clienti, al numero e agli orari sopra indicati.

Carta prepagata Mooney: vantaggi principali

Dopo aver esaminato le operazioni che è possibile eseguire con la carta prepagata Mooney e le modalità di utilizzo, è possibile delineare una serie di importanti vantaggi:

  • è facile da richiedere e può essere reperita online o negli esercizi convenzionati (tabaccai, edicole);
  • fornisce i servizi che offre un conto corrente bancario: IBAN, carta prepagata, conto corrente per accredito, disposizione bonifici e acquisti;
  • i costi di gestione sono legati unicamente alle commissioni per alcuni pagamenti e le spese annuali ammontano a soli 10 € annui.

Le informazioni contenute sono state validate dalla società emittente. L’articolo riporta messaggi di natura promozionale. Per ulteriori informazioni consulta il foglio informativo e le condizioni contenute su www.mooney.it/carta-prepagata.