La Lotteria degli Scontrini sta continuando, anche se molti non lo sanno e hanno rinunciato a mostrare il codice lotteria agli esercenti. Inoltre, il gioco dovrebbe cambiare da qui alla metà del 2023: già entro la fine del 2022 è prevista una versione beta del nuovo meccanismo, che permetterà di partecipare alla Lotteria senza la necessità di mostrare il codice, il meccanismo di partecipazione, insomma, sarà automatico.

Come potrebbe cambiare la Lotteria degli Scontrini

lotteria degli scontrini 2023

A questo stanno lavorando Agenzia delle Entrate e Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, al fine di semplificare la procedura. La novità, che dovrebbe partire in via sperimentale alla fine di quest’anno, consisterebbe nello sviluppo di un sistema telematico che consenta ai registratori di cassa di produrre un QR-Code sullo scontrino: associando il proprio codice lotteria al QR-Code sullo scontrino si saprà istantaneamente se si ha vinto o no.

La fase beta dovrebbe iniziare nell’ultima parte del 2022, mentre nel primo quadrimestre del 2023 dovrebbe esserci la fase sperimentale, che precederà l’entrata a regime del nuovo meccanismo.

Lotteria degli Scontrini: come funziona adesso

lotteria degli scontrini versione nuova

La Lotteria degli Scontrini è entrata in vigore a febbraio 2021. Prevede premi settimanali (25.000 euro) e mensili (100.000 euro), nonché 1 annuale da 5 milioni di euro.

L’acquirente, una volta fatta la spesa presso degli esercenti, deve chiedere al negoziante se aderisce alla Lotteria. In caso affermativo, deve mostrargli il suo codice lotteria, che l’esercente scansiona affinché venga impresso sullo scontrino. Una volta emesso quest’ultimo, l’acquirente partecipa all’estrazione. Il pagamento ammesso per la partecipazione è solo con carta (non sono ammessi contanti).

LEGGI ANCHE >>> Bonus bollette 2022: a chi spetta e come usarlo

Per ottenere il Codice Lotteria, è sufficiente recarsi sul sito ufficiale (lotteriadegliscontrini.it) e seguire la procedura indicata.