Nexi è l’operatore di pagamenti digitali più grande del territorio europeo. Tra i suoi tanti prodotti, uno in particolare è destinato ai piccoli negozi e liberi professionisti che elaborano un numero contenuto di transazioni con carta. Si tratta di Nexi Mobile Pos, un terminale POS che come facilmente intuibile dal nome può essere utilizzato anche in mobilità. Nelle prossime righe vedremo insieme come funziona, i costi e le commissioni, i vantaggi, le opinioni di chi lo utilizza e tutto quello che occorre sapere.

Nexi Mobile POS: cos’è e come funziona

nexi mobile pos

Ma come funziona Nexi Mobile POS? Si tratta di un terminale POS pensato anche per un utilizzo in mobilità. Per funzionare, il dispositivo deve essere collegato attraverso la connettività Bluetooth allo smartphone. In questo modo il POS potrà sfruttare la connessione internet del telefono per autorizzare le transazioni. Il terminale può accettare pagamenti con carte di diversi circuiti.

Tra i principali possiamo ricordare MasterCard, American Express, Visa, PagoBancomat e altri ancora. Ma non finisce qui, perché grazie alla funzionalità Contacless, Nexi Mobile POS permette di pagare anche con smartphone e altri oggetti dotati di chip NFC grazie all’abbinamento con applicazioni come Google Pay, Apple Pay, Samsung Pay e altre.

Nexi Mobile POS: come accedere

Una volta effettuata la registrazione sul sito ufficiale Nexi (puoi accedere da qui) per ricevere il terminale POS, non rimarrà che attendere l’email di benvenuto contenente le credenziali temporanee. Nel momento in cui avrai fatto il primo accesso, potrai eventualmente decidere di cambiarle. A questo punto dalla pagina “Le tue utenze” potrai consultare il dettaglio dei terminali in tuo possesso.

Nexi Mobile POS zero canone: costi e commissioni

Uno degli aspetti che maggiormente contraddistingue il POS mobile di Nexi riguarda i costi e le commissioni del terminale. Il modello tariffario proposto dalla società infatti, è particolarmente semplice e trasparente, e per questo motivo è capace di rispondere alle esigenze di quei professionisti che ricercano una soluzione poco impegnativa. Nel dettaglio, l’attivazione e la spedizione del dispositivo costano 29 euro (scontato a 15 € fino al 24 maggio).

Nexi Mobile Pos è il POS senza canone, quindi per il possesso del POS non è previsto alcun costo fisso mensile o annuale. Questo significa che può essere considerata una formula a consumo, dal momento che gli unici costi da affrontare saranno quelli legati alle commissioni sulle transazioni. Per quanto concerne i pagamenti con carte dei circuiti MasterCard, Visa e Pagobancomat, tale commissione è dell’1,89%.

A questa dovrà essere aggiunto lo 0,5% se la transazione avviene con una carta extraeuropea. Per i pagamenti fatti con UnionPay e JCB invece, il costo è del 2,39%. Probabilmente non possiamo considerare le commissioni Nexi Mobile Pos come le più basse del mercato, ma sicuramente si tratta di una soluzione in linea con i concorrenti, funzionale, pratica e soprattutto senza alcun vincolo.

Come risparmiare sulle commissioni

Molto interessanti le offerte che periodicamente Nexi propone per il suo POS portatile. Segnaliamo al momento due offerte presenti sul sito ufficiale:

  • Zero Commissioni fino a 10 euro: tutte le commissioni azzerate sulle transazioni fino a 10 euro (offerta valida fino al 31 dicembre 2022).
  • Bonus Fiscale -30% sull’importo delle commissioni grazie al Credito d’Imposta (Decreto Fiscale 2020).

Registrazione Nexi Mobile POS: guida

L’attivazione Nexi Mobile Pos richiederà solamente pochi minuti, perché è davvero molto semplice. Il primo passo è quello di collegarti sul sito ufficiale per iniziare la registrazione. A questo punto dovrai cliccare su Acquista Subito (puoi farlo direttamente da qui), e il prodotto verrà messo nel carrello. Ora ti verrà richiesto di accettare le condizioni e visionare il foglio informativo.

Se non ne possiedi uno, dovrai anche creare un account Nexi prima di proseguire. Questo è il momento in cui dovrai inserire le tue informazioni personali e quelle legate alla tua attività. Quando avrai completato quanto richiesto dalla procedura guidata, riceverai una e-mail di conferma. Entro qualche giorno lavorativo riceverai direttamente all’indirizzo comunicato il terminale POS Nexi Mobile.

Nel caso dovessi avere bisogno di assistenza, anche per l’attivazione del prodotto, potrai sempre fare riferimento al servizio clienti Nexi Mobile Pos. Per lo scopo non è disponibile un numero verde, ma solamente diversi canali accessibili direttamente dal sito ufficiale.

Obbligo POS: le ultime notizie

Nel nostro Paese quella dell’obbligo per gli esercenti di possedere un terminale POS è una questione piuttosto controversa. Tale obbligo infatti, in realtà è già presente da alcuni anni. A mancare sono però le sanzioni per chi non lo rispetta, rendendo l’obbligo sostanzialmente inutile. Le ultime notizie però, riportano che dal 30 giugno 2022 saranno introdotte le sanzioni (a tal proposito, leggi: Obbligo Pos: sanzioni dal 30 giugno, la multa è doppia).

La multa sarà di 30 euro per chi non accetta carte e bancomat, maggiorato dello 4% del valore della transazione. Quello che però dovrebbe essere chiaro, è che un negoziante dovrebbe dotarsi di un terminale POS e accettare pagamenti con carta indipendentemente dall’obbligo legale. Le persone infatti, sono sempre più abituate ad utilizzare questi strumenti di pagamento.

LEGGI ANCHE >>> I migliori Pos mobile: costi e opinioni

I più giovani ad esempio, amano pagare direttamente con carta o con altri oggetti NFC come smartwatch o smartband. Non dotarsi di un terminale POS quindi, significa precludere a queste persone la possibilità di godere della comodità dei pagamenti digitali, con il rischio di perderle come clienti.

Nexi Mobile POS: vantaggi

I vantaggi che derivano dall’utilizzo del mobile pos di Nexi (qui il sito ufficiale) sono numerosi. Innanzitutto la gestione del terminale è davvero molto semplice, al pari della procedura di registrazione. In secondo luogo, non è previsto alcun vincolo, e nemmeno dei costi fissi da affrontare. Anche l’opportunità di ricevere i pagamenti su qualsiasi conto corrente, senza necessariamente aprirne uno nuovo, è sicuramente un vantaggio.

Il terminale inoltre, non è dotato di stampante termica per la stampa delle ricevute cartacee, ma può inviarne rapidamente o sul numero di telefono del cliente attraverso un semplice SMS, oppure mediante una e-mail. Si tratta di una soluzione ecologica e rispettosa dell’ambiente. Ovviamente anche il piano tariffario estremamente trasparente non deve essere dimenticato.

Nexi Mobile POS: opinioni e recensioni

Abbiamo detto che Nexi è uno dei gruppi di maggiore importanza sia del nostro Paese che dell’intero panorama europeo. Negli ultimi anni tra l’altro, l’azienda ha intrapreso un percorso basato sulla modernizzazione dei suoi sistemi e delle offerte. Chiaramente il mobile POS è pensato per piccole attività commerciali e liberi professionisti che non necessitano di altre funzionalità se non quella dell’accettazione dei pagamenti.

Dato il successo di mercato, sul web è possibile trovare moltissime recensioni Nexi Mobile Pos. In linea di massima le opinioni sono tutte tendenzialmente positive, ad eccezione di qualche parere contrario del tutto fisiologico. Ad ogni modo, è opportuno ricordare che Nexi Mobile POS è una soluzione adatta per un numero di pagamenti limitato, e comunque per importi mensili compresi tra 1.000 e 2.000 euro.

Nexi Mobile POS FAQ

❓Quanto costa Nexi Mobile POS? 💳

Tra i principali vantaggi di Nexi Mobile POS spicca senza dubbio la sua trasparenza in materia di costi. Il POS in mobilità è a canone zero, questo significa che il terminale prevede delle commissioni sui pagamenti digitali. Le spese di attivazione ammontano a 29 euro (scontate a 15 euro fino al 24 maggio), mentre per tutti i pagamenti con le carte europee Mastercard, VISA, Maestro, VPAY e PagoBancomat, vige una commissione unica dell’1,89%. Se la transazione avviene con una carta extraeuropea, all’1,89% sopra riportato bisognerà aggiungere lo 0,5%. In caso di pagamenti fatti con UnionPay e JCB il costo della commissione è del 2,39%. 🟢✔️

❓Si può risparmiare sulle commissioni?💰

Sì, si può risparmiare sulle commissioni. Vale la pena sottolineare l’offerta vigente, valida fino al 31 dicembre 2022, che prevede l’azzeramento di tutte le commissioni su transazioni fino a 10 euro. Inoltre, grazie al Decreto Fiscale 2020 potrai fruire di un bonus fiscale del -30% sull’importo delle commissioni grazie al Credito d’Imposta.🟢✔️

❓Quanto ci vuole per acquistare e ricevere il POS mobile di Nexi?💻

Attivare Nexi Mobile POS è una questione di pochi minuti. Prima di tutto dovrai recarti sul sito ufficiale per effettuare la registrazione, quindi cliccare su Acquista Subito. Il prodotto sarà inserito nel carrello. Dovrai creare un account Nexi, inserire le tue informazioni personali e relative alla tua attività, seguendo la procedura indicata, quindi riceverai una e-mail di conferma. La consegna è prevista in qualche giorno lavorativo.🟢✔️

❓Nexi Mobile POS è consigliato? 🤔

Certamente, tra i POS in mobilità a canone zero attualmente in commercio, questo terminale targato NEXI è molto consigliato. NEXI Mobile POS è raccomandato per le piccole attività commerciali e il liberi professionisti. Le opinioni degli utilizzatori sono tutte tendenzialmente positive.🟢✔️

Nexi Mobile Pos

Valutazione Globale 5/5
  • Connettività 55555
  • Profilo tecnico 55555
  • Semplicità di utilizzo 55555
  • Conformità bonus fiscale 55555
  • Nexi Mobile Pos è tra i migliori Pos mobile attualmente disponibile ed è consigliato principalmente per i liberi professionisti e le piccole attività commerciali. Il terminale spicca per semplicità di utilizzo e trasparenza delle commissioni, oltre che per le specifiche tecniche e la connettività.