Le carte di credito aziendali sono strumenti indispensabili se vuoi gestire in modo preciso le tue attività economiche d’impresa, con un controllo diretto se affidi questo strumento a un dipendente. La delega utilizzo carta di credito aziendale diventa un elemento fondamentale. Vediamo di seguito cos’è, come funziona e come crearla.

LEGGI ANCHE – Migliore carta di credito per viaggiare: caratteristiche e servizi

Delega utilizzo carta di credito aziendale: il significato e la sua importanza

delega uso carta di credito aziendale

Con il termine delega si identifica un documento attraverso il quale si autorizza uno o più soggetti a svolgere delle attività in nome e per conto di una società. Quando devi effettuare un’assegnazione carta di credito aziendale, dovrai far sottoscrivere questo documento al tuo dipendente. Un’operazione che ti potrebbe sembrare superflua, ma in realtà ha un’importanza enorme. Infatti attraverso la delega utilizzo carta di credito aziendale, potrai stabilire una serie di regole molto utili per controllare eventuali spese del dipendente, oltre a offrire a quest’ultimo la sicurezza di conoscere quali sono le attività che può eseguire utilizzando la carta.

POTREBBE INTERESSARTI – Diners Club: recensione, opinioni, vantaggi e requisiti carte

Come funziona una delega carta di credito aziendale per condominio

utilizzo carta aziendale condominio

Ma come puoi effettuare l’assegnazione della carta di credito a un dipendente o nel caso di un condominio? Il primo step è quello di compilare una lettera di consegna di carta di credito aziendale, nella quale, come vedrai nel paragrafo successivo, inserire una serie di informazioni precise.

Questo documento varrà anche come verbale di consegna della carta di credito aziendale, attestando che la tessera di pagamento è stata affidata a un singolo soggetto, per esempio l’amministratore di un condominio o un capo reparto, il quale sarà responsabile del suo utilizzo. Infine, nel caso in cui l’impiego di questo strumento non è più necessario, non basterà che il tuo dipendente ti restituisca la carta, ma dovrai compilare una lettera di restituzione carta di credito aziendale, in cui dovrai indicare i dati della persona e quelli della tessera che ti viene restituita, specificando la data in cui avviene la consegna.

LEGGI ANCHE – Conto corrente aziendale online 2021: 3 soluzioni business

Fac simile lettera di consegna carta di credito aziendale a dipendente

delega utilizzo carta di credito aziendale fac simile

Di seguito ti indichiamo quali sono le informazioni che devi inserire nel modello delega utilizzo carta di credito aziendale.

  • Dati: sarà necessario uno spazio in cui indicare i dati del dipendete, la tipologia del documento e il numero.
  • Informazioni carta: dovrai inserire l’emittente della carta, per esempio Visa o Mastercard, precisano il numero, la data di emissione e di scadenza.
  • Plafond: è necessario evidenziare l’importo complessivo di spesa che può essere impiegato dal dipendente.
  • Tipologie di attività: dovrai indicare al tuo dipendente quali sono le attività che può svolgere, una volate che ha ricevuto la delega della carta di credito aziendale, allegando anche una specifica autorizzazione ai prelievi con carta di credito aziendale, da affiancare alle attività di pagamento.
  • Privacy: non dimenticare di inserire un’indicazione in cui sottolinei che l’utilizzo della carta è solo a fini aziendali.
  • Documenti allegati: al fine di evitare errori, potrai allegare al verbale di consegna della carta di credito aziendale, una fotocopia del documento del soggetto e quella dello strumento di pagamento, ambedue firmate dal dipendente e dal responsabile amministrativo.