Come togliere addebito su conto corrente: guida alla revoca. L’addebito diretto sul conto corrente potrebbe essere molto comodo, ma allo stesso tempo fastidioso per tutti coloro che desiderano saldare le spese direttamente sul posto. Per questo motivo è molto importante specificare che è possibile revocare l’addebito sul conto corrente, e il processo non è affatto complicato. Sarà sufficiente compilare alcuni moduli direttamente presso il proprio istituto bancario, tuttavia andiamo immediatamente a scoprirne i dettagli!

Quali sono i vantaggi dell’addebito diretto?

addebito conto corrente

Vi sono anche numerosi vantaggi dell’addebito diretto, che crediamo sia fondamentale considerare. Grazie a esso sarà possibile non dover più pensare alle bollette, ad esempio, le quali verranno direttamente addebitate sul conto e pagate.

Secondo le normative in vigore, però, è anche possibile revocarlo e ti spiegheremo immediatamente come.

LEGGI ANCHE – Attivare carta di credito bloccata: come fare

Come revocare l’addebito Sepa sul conto corrente

Nel caso in cui si fosse convinti di eliminare questa funzionalità, ciò è possibile direttamente tramite il proprio istituto bancario. Solitamente è necessario accedere nel proprio internet banking, dunque dai servizi online, andando nella sezione dedicata agli addebiti diretti e annullandoli.

Nel caso in cui non si disponesse del conto online sarà anche possibile recarsi direttamente nella sede fisica della tua banca per poter richiedere tale servizio allo sportello.

È anche possibile revocare l’uso di questo addebito diretto poco prima della ricezione della bolletta del mese, la quale verrà poi recapitata in metodi tradizionali per poter procedere in autonomia al saldo.