In questo articolo cercheremo di capire se è possibile avere una carta di credito senza conto corrente intestato. Non entreremo nel dettaglio della motivazione per cui una persona non possa o non voglia intestarsi un conto corrente tradizionale, ma ci soffermeremo solamente sulla soluzione a questa problematica, offerta dalle carta di credito online senza conto corrente, denominata Carta Conto. Vediamo insieme cos’è e come ottenerla.

Carta di credito online senza conto corrente

carta di credito online senza conto corrente

Se non puoi avere intestato un conto corrente tradizionale, o più semplicemente hai deciso di rinunciarvi a causa delle molte spese collegate che molto spesso questo comporta, ti sarà comunque possibile ottenere una carta di credito. Le motivazioni per cui puoi necessitare di tali carte possono essere molteplici, dai semplici pagamenti online o negli esercizi commerciali, all’accredito dello stipendio o di un bonifico.

LEGGI ANCHE – Conto corrente online migliore: 5 banche a cui guardare

Come anticipato, la tua esigenza può essere soddisfatta dalle carte di credito ricaricabili prepagate, come la carta di credito senza conto corrente Unicredit, denominate anche Carte Conto. Ci troviamo di fronte ad una variante delle tradizionali carte prepagate, perché le prime sono dotate di un codice IBAN che ti permetterà appunto di ricevere bonifici. A differenza delle carte di credito tradizionali, queste non sono collegate a un conto corrente, ma sono molto simili per funzionalità.

Una carta di credito online senza conto corrente ovviamente non può essere considerata come una vera e propria carta di credito, perché dovrai provvedere alla ricarica dell’importo necessario alle tue spese, a differenza di quanto accade con le carte tradizionali, dove l’ammontare di tali spese viene addebitato sul conto corrente. L’addebito avviene solitamente il mese successivo (le condizioni possono variare in base alla banca prescelta).

LEGGI ANCHE – Conto corrente dedicato ai professionisti: come orientarsi

Carta di credito gratuita senza conto

carta di credito gratuita senza conto

Una carta di credito gratuita senza conto ti offre la possibilità di accedere a funzionalità del tutto simili a quelle di un conto corrente, con le potenzialità di una carta di credito tradizionale. In prima battuta le Carte Conto fanno parte di un circuito come Mastercard o Visa, che ti permette di effettuare le tradizionali spese online oppure offline. In secondo luogo, potrai prelevare denaro presso gli sportelli bancomat ATM, secondo i limiti imposti dalla società emittente.

Ma ciò che le rende particolarmente fruibile, è appunto la presenza del codice IBAN. Attraverso tale codice ti sarà possibile ricevere bonifici, farti accreditare lo stipendio o la pensione, o qualsiasi altro pagamento ricorrente. La maggioranza di questa carte inoltre, è dotata di una pratica applicazione per smartphone, con cui potrai gestirne tutte le funzionalità. Ad esempio ti sarà possibile consultare il saldo o la lista movimenti, oppure effettuare dei pagamenti o dei bonifici, esattamente come faresti utilizzando l’home banking del conto corrente.

Ottenere una carta di credito gratuita senza conto, è solitamente molto semplice e rapido. A seconda dell’istituto prescelto infatti, molte di queste sono comodamente attivabili online con delle facili procedure guidate. Chiaramente i passi necessari variano da carta a carta, ma tutte prevedono l’inserimento dei dati personali e il successivo upload dei documenti d’identità in corso di validità. Entro qualche giorno, tempi tecnici per la spedizione, ti verrà recapitata a casa la carta con la procedura per attivarla.

LEGGI ANCHE – Come calcolare la giacenza media del conto corrente: esempio pratico

Carta di credito senza conto corrente Unicredit

Il mercato delle Carte Conto è variegato e caratterizzato da un’ampia offerta, dove ognuna di tali carte è pensata per uno specifico target di clientela. In altre parole ogni carta è idonea ad una tipologia di utilizzo. Un vantaggio di cui potrai godere rispetto ad un conto corrente tradizionale, è quello del risparmio dei costi collegati.

In linea di massima le Carte Conto hanno costi fissi compresi tra i 10 e i 20 euro annui, sono strumenti estremamente flessibili, possono essere richieste presso moltissimi istituti come banche e finanziarie, ma soprattutto non dovrai fornire prove del tuo reddito né verrà fatta alcuna valutazione in merito.