Nella giornata di mercoledì 18 novembre 2020, la Cassa Depositi e Prestiti ha emesso un nuovo buono fruttifero postale: si tratta del Buono Obiettivo 65, pensato come efficiente soluzione per integrare il proprio reddito futuro, magari fornendo un importo supplementare e integrativo alla propria pensione. Infatti, come annunciato sulla pagina dedicata sul sito di Poste Italiane, questo nuovo buono postale è dedicato a chi vuole investire nel lungo periodo.

LEGGI ANCHE – Buoni fruttiferi postali: tassi febbraio 2021, qual è il migliore

Ma cos’è esattamente e come funziona il nuovo Buono Obiettivo 65? Adesso ti andremo a illustrarne le caratteristiche principali, le finalità e soprattutto le condizioni economiche.  

Buono Obiettivo 65: come funziona

buono obiettivo 65 caratteristiche

Il Buono Obiettivo 65 ti permetterà di integrare il tuo reddito futuro con una rendita certa riscuotibile dai 65 e gli 80 anni. L’investimento effettuato ti consente di costruire la tua rata mensile acquistando nuovi titoli di questa tipologia fino al raggiungimento dei 54 anni di età. La rendita mensile sarà poi liquidata a partire dal compimento del 65° anno di età e fino al raggiungimento degli 80 anni.

Tassazione agevolata e flessibilità

buono obiettivo 65 tassazione

I principali di vantaggi di questo buono sono, alla pari degli altri titoli postali, il fatto che sono garantiti dallo Stato italiano e che non hanno costi né di sottoscrizione, né di rimborso (fatta eccezione per gli oneri fiscali, ovviamente). Inoltre, così come gli altri buoni, godono di una tassazione agevolata, avendo applicata solo la ritenuta fiscale del 12,50% sugli interessi maturati. Inoltre risultano flessibili, e quindi rimborsabili del capitale investito in qualsiasi momento.

TI POTREBBE INTERESSARE – Buoni fruttiferi postali: calcolo interessi, come sapere quanto rendono

Come sottoscrivere il Buono Obiettivo 65

Puoi sottoscrivere questo buono acquistandolo tramite Libretto Smart sia online sia dall’app BancoPosta. Se sei titolare di un conto abilitato ai servizi dispositivi online, puoi operare la sottoscrizione tramite BancoPosta online o BancoPosta Click. Infine puoi acquistare il titolo anche recandoti fisicamente presso l’ufficio postale più vicino: in questo caso ricorda di portare con te il documento d’identità e il codice fiscale.

Caratteristiche e modalità di rimborso

buono obiettivo 65 rimborso

Dunque, il Buono Obiettivo 65 è sottoscrivile dai 18 ai 54 anni di età. Una volta raggiunti i 65 anni, potrai scegliere se ricevere una rendita mensile per i successivi 15 anni, fino al compimento dell’80° anno di età, o chiedere il rimborso immediato del capitale investito più gli interessi maturati al netto degli oneri fiscali sopra descritti.

LEGGI ANCHE – Bfp e ricorso ABF: quanto costa e tempistica

Ricapitolando, e concludendo, le modalità di rimborso sono le seguenti:

  • Richiesta rimborso prima dei 3 anni di sottoscrizione: rimborso sola quota capitale;
  • Dopo 3 anni e fino al compimento dei 65 anni di età: quota capitale e interessi maturati fino alla data di rimborso;
  • Richiesta rimborso durante fase di rendita: rimborso quota capitale e interessi maturati al netto delle rate già corrisposte.

Per la simulazione del Buono Obiettivo 65, ti invitiamo a cliccare su questo articolo.