Le obbligazioni Mediobanca sono un punto di riferimento fisso nei portafogli di investimento di molti risparmiatori. La solidità dell’ente emittente è garanzia di affidabilità e questo spiega il perchè attorno alle nuove emissioni di obbligazioni Mediobanca ci sia sempre un interesse molto alto.

In questo articolo è possibile trovare tutte le ultime novità sui bond Mediobanca. I vari paragrafi sono redatti secondo un criterio cronologico a partire quindi dall’emissione più recente. Ciascun aggiornamento contiene le caratteristiche peculiari delle nuove obbligazioni ossia: tipologia, durata, tassi e cedole.

Obbligazioni Mediobanca covered a 5 anni

Nuova emissione obbligazionaria per Mediobanca in un momento caratterizzato da una forte tensione sui mercati. Il 23 giugno 2022 Piazzetta Cuccia ha comunicato di aver concluso con successo il collocamento di obbligazioni di tipo covered a 5 anni per un ammontare pari a 500 milioni di euro. Le nuove obbligazioni Mediobanca sono denominate in Euro.

Il covered bond è stato prezzato 43 bps sopra il tasso Mid Swap e offre un rendimento del 2,411%. L’emissione obbligazionaria ha registrato ordini fino a fino 570 milioni di euro grazie ai quali è stata raggiunta la size obiettivo di 500 milioni di Euro. 

Il processo di book-building, nonostante le condizioni non favorevoli, è stato positivo e ha registrato la partecipazione dei principali investitori italiani ed europei.

Nell’ambito della nuova emissione obbligazionaria di Mediobanca, la stessa Piazzetta Cuccia ha agito qualità di Joint Bookrunner dell’operazione e di Sole Arranger del Covered Bond Programme. Le nuove obbligazioni Medibanca hanno rating AA per l’agenzia di valutazione Fitch.

Mediobanca, nel rendere noti i risultati del collocamento, ha anche evidenziato che il comporto dei covered bond è stato molto dinamico nella prima parte del 2022. Le emissioni sono infatti arrivate a 120 miliardi di Euro contro i 98 miliardi di Euro di tutto il 2021.

Obbligazioni Mediobanca scadenza luglio 2028

Il 2022 di Mediobanca è iniziato con una nuova emissione di obbligazioni. Il collocamento dei nuovi bond è avvenuto nell’ambito del programma EMTN da 40 miliardi di euro che la stessa Piazzetta Cuccia aveva annunciato allo comunità finanziaria lo scorso 22 dicembre 2021. I nuovi bond Mediobanca emessi a inizio 2022 sono di tipo senior preferred. La scadenza è luglio 2028 mentre l’opzione call è prevista dopo 6 anni e mezzo. L’ammontare complessivo dell’emissione Mediobanca luglio 2028 è stato pari 500 milioni di euro.

Le nuove obbligazioni sono state prezzate a 99.472 mentre il rendimento è stato pari al tasso mid swap di riferimento con maggiorazione di 90 punti base. La cedola del bond Mediobanca luglio 2028 ammonta al’1% e resta fissa fino alla data del possibile rimborso anticipato di luglio 2028 per poi diventare variabile e collegata a quello che è l’andamento dell’Euribor trimestrale.

Buono l’interesse dei risparmiatori verso la nuova emissione di obbligazioni Mediobanca. Gli ordini, infatti, sono stati pari a oltre 1,1 miliardi di euro. Grazie alla forte domanda registrata, la size obiettivo di 500 milioni di euro è stata quindi perfettamente raggiunta.

A comprare le nuove obbligazioni Mediobanca sono stati i più importanti investitori istituzionali europei. Il fatto che le obbligazioni siano state acquistate per l’84% fuori dall’Italia è la dimostrazione del ruolo consolidato di Piazzetta Cuccia sul mercato obbligazionario mondiale.

Se sei interessato ad acquistare bond Mediobanca, ti segnaliamo la nostra guida su come comprare le obbligazioni.

Altra risorsa molto utile è la guida sui migliori siti dove si possono trovare le nuove emissioni obbligazionarie.