Sei interessato ad affidare i tuoi risparmi alla gestione patrimoniale e vorresti conoscere quali sono i migliori gestori patrimoniali 2022 in modo tale da effettuare una scelta ponderata? Questo post può risolvere tutti i tuoi dubbi a riguardo. L’argomento dell’articolo sono i migliori gestori patrimoniali 2022 non alla luce di quello che è il nostro punto di vista ma sulla base delle classifiche elaborate da società terze che si occupano di qualità e finanza a livello internazionale.

Si tratta di liste redatta da enti certificati non solo imparziali ma anche affidabili e del tutto indipendenti.

AGGIORNAMENTO – Fino al 28 ottobre 2022 puoi accedere alla promo Moneyfarm che ti consente di investire in un portafoglio in gestione patrimoniale per 6 mesi SENZA commissioni. Grazie a questo bonus l’intera commissione è scontata e il tuo risparmio può arrivare a 500 euro. Per attivare la promozione inserisci il bonus promozionale 22IT_PromoAutunno sulla pagina ufficiale che Moneyfarm ha dedicato alla promozione.

Ci occupiamo di risparmio gestito da tempo e noi stessi siamo soliti investire in fondi comuni. Per questo motivo siamo consapevoli che l’unica strada a disposizione per scegliere il miglior gestore patrimoniale passa dall’analisi delle rilevazioni condotte da enti indipendenti la cui fama è certificata a livello internazionale. Realtà come l’Istituto Tedesco Qualità e Finanza, leader europeo nelle indagini di mercato, che da anni è solito stilare la classifica dei migliori gestori patrimoniali. Il 2022 non ha fatto eccezione a questa regola.

Migliori gestori patrimoniali 2022: i criteri adottati per il confronto

Se vai a cercare quali sono i migliori gestori patrimoniali 2022 sui motori di ricerca, ti imbatterai in una serie di articoli pubblicati sulle pagine di siti istituzionali di gestori che rivendicano la loro presenza nella classifica redatta dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza.

Nulla contro queste fonti ma è ovvio che se sei alle prese con la scelta del gestore, quello di cui hai bisogno è una classifica completa e magari anche di informazioni su quelli che sono i criteri considerati dalla società tedesca per effettuare il confronto. In effetti il lavoro condotto dall’ Istituto Tedesco Qualità e Finanza è stato immenso poichè oggi sono tantissime le società che operano nella gestione patrimoniale. Se poi si considera che l’analisi ha riguardato gestori a livello europeo, si può immaginare la complessità del lavoro eseguito.

Premesso questo, i criteri usati per stilare la classifica dei migliori gestori patrimoniali sono stati:

  • organizzazione
  • orientamento al cliente
  • qualità del portafoglio
  • trasparenza

Ciascuna categoria ha avuto un peso differente nell’elaborazione del punteggio totale per un motivo molto semplice: ci sono ambiti, come ad esempio quello relativo all’orientamento del cliente, che hanno un peso maggiore nelle scelte di investimento. E proprio in relazione a questo parametro, destinato ad essere sempre più importante, Moneyfarm ha ottenuto il 100% del punteggio. Un risultato notevole che conferma l’attenzione verso la clientela dei consulenti Moneyfarm. Alla luce di questo primato, è possibile già fare una considerazione: se cerchi una gestione patrimoniale attenta alle tue esigenze di cliente, Moneyfarm può essere la soluzione adatta. Puoi conoscere tutti i servizi della gestione patrimoniale Moneyfarm andando sulla pagina ufficiale (clicca qui).

A commentare i criteri adottati per la compilazione della classifica dei migliori gestori patrimoniali 2022 è stato Christian Bieker, direttore dell’Istituto Tedesco Qualità e Finanza. Il manager ha evidenziato come, per individuare l’eccellenza siano stati contattati i principali operatori del settore in Italia tra cui divisioni private di banche commerciali ma anche banche italiane specializzate nel private banking, banche d’affari estere, SIM, boutique finanziarie e Società di Gestione del Risparmio.

L’indagine ha permesso di individuare i 10 Migliori Gestori Patrimoniali 2022 ossia le 10 società che hanno ottenuto un punteggio totale superiore al 70%.

Migliori gestori patrimoniali 2022: elenco

Ecco quindi la classifica delle 10 migliori gestioni patrimoniali 2022 (tra parentesi il punteggio totale):

  • Banca Generali: 97%
  • Cordusio SIM: 95%
  • Deutsche Bank: 95%
  • Ersel SIM: 95%
  • Moneyfarm: 92%
  • Banco di Desio: 90%
  • Banca Cesare Ponti: 88%
  • Anima SGR: 84%
  • Euromobiliare Advisor SIM: 83%
  • Credit Agricole: 81%

Come puoi vedere dalla classifica, alcuni gestori hanno lo stesso punteggio. Ebbene se uno precede l’altro è solo per via di un criterio di ordine alfabetico. Per essere chiari, al secondo post non c’è Cordusio SIM da sola ma ci sono Cordusio, Deutsche Bank e Ersel.

Punteggi specifici migliori gestori patrimoniali 2022

Per stilare l’elenco dei migliori gestori patrimoniali, l’Istituto Tedesco Qualità e Finanza ha considerato quattro parametri ognuno dei quali, però, è presente con un peso diverso proprio perchè, come abbiamo detto in precedenza, ci sono elementi più importanti di altri.

Nella tabella in basso sono indicati i punteggi specifici messi a segno da ogni gestore.

GestoreOrganizzazione 10%Orientamento clientela 30%Portafoglio 35%Trasparenza 25%Totale 100%
Banca Generali100%90%100%100%97%
Cordusio SIM100%90%100%91%95%
Deutsche Bank89%95%100%91%95%
Ersel SIM95%100%90%95%95%
Moneyfarm83%100%86%95%92%
Banco Desio83%79%95%100%90%
Banca Cesare Ponti77%79%100%85%88%
Anima 89%85%81%85%84%
Euromobiliare83%85%76%91%83%
Credit Agricole95%74%81%85%81%

Il fatto che i migliori gestori patrimoniali siano solo 10, induce a riflettere su tutti gli altri visto che lo stesso istituto tedesco che ha realizzato l’indagine ha evidenziato che il campione prese in esame è stato molto ampio. Che fine hanno fatto gli altri gestori che non compaiono nell’elenco? Ebbene essi, ossia il 50% dei gestori italiani, non hanno semplicemente superato la soglia di qualificazione prevista per questa certificazione.

Ecco quindi un secondo elemento per scegliere il miglior gestore patrimoniale cui affidare i propri risparmi: selezionare il proprio preferito solo dalla tabella in alto. Questa è una prima scrematura. E’ ovvio che vanno poi tenuti in considerazione altri fattori anche alla luce di quelle che sono le proprie attitudini. In questo i punteggi specifici possono aiutare.

Miglior gestore patrimoniale 2022: conclusioni

La classifica realizzata dal prestigioso Istituto Tedesco Qualità e Finanza sui migliori gestori patrimoniali 2022 è un utile supporto per la scelta della società a cui affidare i propri risparmi. Essendo anche noi degli investitori, non possiamo non apprezzare non tanto il punteggio finale quanto i vari parziali.

E’ nei 4 parametri utilizzati per stilare l’elenco finale che si possono trovare tantissime utili informazioni. Se un tempo il portafoglio era l’unico criterio tenuto in considerazione per individuare i migliori gestori patrimoniali, l’introduzione di altri parametri come la trasparenza e l’orientamento alla clientela, è segno di un’evoluzione del profilo dell’investitore. Chi oggi cerca una gestione patrimoniale ha esigenze molto più composite rispetto ad alcuni anni fa. Consulenti indipendenti come Moneyfarm (qui il sito ufficiale) con il loro modello di business hanno dimostrato e continuano a dimostrare di essere in grado di rispondere alle nuove esigenze dell’investitore.

Grazie all’uso delle tecnologie digitali, Moneyfarm ha sviluppato un modello di servizio ibrido capace di integrare alla perfezione la tecnologia e consulenza tradizionale. Se scegli Moneyfarm avrai sempre a disposizione un consulente per tutta la durata del percorso di investimento. E’ per questo che Moneyfarm ha conseguito il 100% alla voce orientamento alla clientela.

Contatta un consulente Moneyfarm per la tua gestione patrimoniale>>>clicca qui per compilare il form senza impegno

La capacità di Moneyfarm di rispondere alle tue esigenze di gestione patrimoniale non s ferma però qui perchè tutti i portafogli sono gestiti dal team di Asset Allocation che si occupa dal monitoraggio dei mercati e stabilisce la composizione del portafoglio verificando che essa sia sempre in linea con le soglie di rischio prestabilite. In ogni momento puoi sapere quanto si guadagna con Moneyfarm.

L’inserimento di Moneyfarm nella classifica dei migliori gestori di fondi 2022 è solo l’ultimo successo della piattaforma di consulenza. In bacheca figuravano già altri prestigiosi riconoscimenti:

  • Miglior Consulente Finanziario Indipendente d’Italia
  • Top del Servizio Robo Advisor
  • Premio Boring Money Digital Advice Rated Provider 2022

Risorse utili per la gestione patrimoniale

Se vuoi approfondire il tema della gestione patrimoniale, ti segnaliamo una serie di post molto utili che abbiamo pubblicato sul sito.