Chi, al giorno d’oggi, non vuole risparmiare su quello che acquista? E tu, infatti, non sei l’eccezione. Ti sarà certamente capitato che per un acquisto effettuato nei negozi fisici o sui siti di shopping online avresti voluto che almeno una piccola percentuale ti torni indietro. Ecco, allora, che esistono delle carte con cashback che prevedono un piccolo rimborso sulle spese che vai a compiere con sistemi di pagamento elettronici. Ma vediamo di più nel dettaglio con quali mezzi, o meglio con quali migliori carte cashback del 2022 puoi richiederlo e come funziona.

Cosa offrono le carte prepagate con cashback?

Le carte prepagate con cashback ti offrono la possibilità di ottenere una serie di prestazioni all’avanguardia da poter sfruttare in alcune delle piattaforme più famose. I servizi di cashback sono essenziali se compri spesso, ad esempio, nei supermercati anche con piccole spese. Il cashback tramite l’apposita carta prepagata con cashback, infatti, lo puoi usare per vederti tornare indietro una piccola percentuale della somma che spendi in base a quello che acquisti. Se compri un libro da 10 euro in un negozio convenzionato con la società che emette la carta, ad esempio, potrai ottenere un rimborso pari al 10%, quindi 1 euro, sulla spesa sostenuta. Tieni conto però che alcune carte hanno un loro programma di cashback a parte.

Carte American Express a confronto

55555
  • Prelievi max. 999 € Italia-Estero/8 gg
  • Assistenza 24/7
  • Costo 60 euro al mese (Carta Platino)
  • Reddito minimo annuo lordo 45.000 €
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Prelievi max. 250 € Italia-500 € estero/8 gg
  • Assistenza 24/7
  • Costo 6,50 € al mese (Carta Verde)
  • Reddito minimo annuo lordo 11.000 €
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Prelievi max. 500 € Italia-999 € estero/8 gg
  • Assistenza 24/7
  • Costo 14 €/mese (Carta Oro, 1 anno gratis)
  • Reddito minimo annuo lordo 25.000 €
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →

Alle volte, però, questo rimborso può esserti erogato solo dopo un certo numero di acquisti complessivi che effettui in un determinato negozio o piattaforma che scegli. In altri casi, invece, viene sbloccato solamente raggiunta una certa somma di denaro che vai a spendere. Resta, tuttavia, che se sei una persona che usa frequentemente questo tipo di transazioni, allora il cashback ti risulterà assai redditizio.

Vantaggi e svantaggi

È chiaro che ogni carta che utilizza un programma simile abbia dei pro e dei contro che è meglio conoscere. Le carte di credito cashback offrono vantaggi a clienti, negozi e banche. Tu, per esempio, sei il cliente che sceglie di acquistare presso quel negozio e si vedrà restituire una parte della somma spesa ad ogni acquisto, mentre i negozi saranno certamente felici di ricevere clienti come te che sono naturalmente motivati a spendere grazie al cashback. Infine, le banche potranno beneficiare delle commissioni sulle transazioni (alcune carte, però, non ne hanno). Tra gli svantaggi c’è la percentuale, in genere intorno all’1% delle tue spese, la quale non ti permetterebbe nemmeno di coprire il canone mensile di quella carta. Ecco perché è bene che tu sia un acquirente che fa un uso maggiore della carta con cashback (e non ci sia un limite massimo di spesa previsto).

Le migliori carte cashback più usate

Tra le migliori carte con cashback nel 2022 vanno segnalate quelle di credito, di debito, prepagate o addirittura le carte con cashback crypto che hanno aderito al programma e che, quindi, ti restituiscono parte dell’importo che tu decidi di spendere presso un certo negozio.

Le migliori carte cashback 2022

55555
  • Accredito pensione e stipendio
  • RoboAdvisor per investimenti
  • Conto online 0 spese
  • Prelievi gratuiti fino a 24 operazioni annue
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • ✔️ IBAN italiano
  • ✔️ Circuito VISA
  • ✔️ Canone Gratis
  • ✔️ Versione Business
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • ✔️ IBAN italiano
  • ✔️ Circuito Mastercard
  • ✔️ Canone gratis
  • ✔️ Versione business
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →

Blu American Express è una carta di credito tra le più usate che ti permette di ottenere l’1% di cashback sugli acquisti effettuati, permettendoti di ricevere questo piccolo rimborso direttamente sul tuo conto per poterlo riutilizzare in altri acquisti.

Inoltre, voglio segnalarti Hype, uscita alla ribalta negli ultimi anni: la carta si appoggia all’Istituto di Credito Sella, e ti dà modo di aderire al suo programma di cashback online tramite app, facendoti ottenere fino al 10% di compenso su quello che spendi.

Se il mondo Hype ti interessa, puoi confrontare le diverse soluzioni disponibili nella tabella di confronto seguente.

Conti Hype a confronto

55555
  • Iban italiano
  • Circuito Mastercard
  • Canone mensile 9,90 € (Premium)
  • Plafond illimitato
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Iban italiano
  • Carta di debito Mastercard inclusa
  • Canone mensile 2,90 € (Business)
  • Bonifici gratuiti
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • ✔️ IBAN italiano
  • ✔️ Circuito Mastercard
  • ✔️ Canone gratis
  • ✔️ Versione business
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →

Tra le Carte che offrono Cashback non possiamo non citare Tinaba, che propone un 10% di rimborso sulle spese sostenute. Entrando più nel dettaglio, come recita il regolamento, se hai un conto attivo tra il 16 novembre 2021 e il 30 aprile 2022 il valore del rimborso è del 10% fino a un importo massimo di 10 euro, che sarà accreditato entro 3 giorni lavorativi dal pagamento della spesa sul tuo conto corrente: una volta effettuato l’accredito, riceverai una notifica nell’app Tinaba.

Tra i prodotti più interessanti, soprattutto per l’offerta in vigore in materia di cashback, proponiamo le carte associate al conto Finom, un conto business online molto apprezzato dalle imprese e dalle partite Iva. Fino al 31 luglio 2022, data di termine del periodo promozionale, sono previsti i seguenti Cashback, in base al piano scelto:

  • Start: 2% di cashback, fino a un premio promozionale massimo totale di 10 €/mese
  • Premium: 3% di cashback fino a un premio promozionale massimo totale di 25 €/mese
  • Corporate: 3% di cashback fino a un premio promozionale massimo totale di 100 €/mese

Altra Carta tramite la quale puoi guadagnare in Cashback e ottenere sconti sui tuoi acquisti è Revolut (qui il sito ufficiale), tramite il programma Rewards. Potrai ottenere tariffe agevolate e premi in cashback sui marchi che preferisci e gli accrediti avvengono rapidamente e direttamente sul tuo conto corrente.

Le carte con cashback Crypto

Infine, è importante che tu sappia dell’esistenza di Crypto.com, che rientra tra le più interessanti carte con cashback del 2022. Crypto.com è una piattaforma che ti permette di gestire le tue cryptovalute e con le quali hai modo di compiere molte operazioni. Potrai, infatti, utilizzare una sua carta di debito collegata al circuito VISA e beneficiare del cashback per ogni singolo acquisto che effettui: tutto in cryptovalute, ovvero le monete virtuali, semplicemente tramite applicazione. Va detto che però molti utenti segnalano un servizio di assistenza molto scarno e questo potrebbe rappresentare un problema in caso di malfunzionamenti.

Devi sapere che le carte con cashback crypto, in generale, prevedono un cashback importante che varia dall’1% all’8% sulla somma delle spese che compi nell’arco del mese, godendo soprattutto di vantaggi esclusivi, data dalla collaborazione con le più note piattaforme di streaming online quali Netflix, Spotify, Amazon Prime, Expedia, Airbnb, Lounge, che consistono in un rimborso totale o parziale delle spese che effettui con una crypto card presso queste stesse piattaforme.