Per individuare il miglior conto corrente aziendale 2020, è necessario prendere in considerazione aspetti quali i costi di gestione e la semplicità di utilizzo, oltre al ventaglio di operazioni disponibili. Soprattutto le piccole e medie imprese desiderano ottimizzare le proprie risorse per focalizzarsi sugli obiettivi d’impresa, sui rapporti con il cliente e la gestione della qualità.

In base alle caratteristiche di efficienza e rapporto qualità-prezzo, i migliori conti correnti online aziendali coincidono con i prodotti Fintech Qonto, Holvi e Revolut Business, i quali si avvalgono di moderne tecnologie digitali, consentono di risparmiare sui costi mensili e funzionano tramite app, sia per Android che iOS per dispositivi mobili.

LEGGI ANCHE – Miglior conto corrente business settembre 2020 per aziende e partite Iva

Conto corrente per aziende Qonto

Considerato da molti clienti business il migliore conto corrente a zero spese, il conto aziendale Qonto si apre e gestisce interamente online, senza costi a carico del cliente. Per aprire Qonto è necessario recarsi sull’apposita pagina del sito ufficiale e selezionare l’opzione Apri il tuo conto.

LEGGI ANCHE – Conto deposito per le aziende: vantaggi, rischi e qual è il migliore

Qonto è dotato di IBAN italiano, mette a disposizione dei clienti business carte di debito associate al conto e che possono essere utilizzate dal titolare e dai collaboratori.

Il conto aziendale è disponibile in tre versioni: Solo, con un canone mensile di 9 euro; Standard, che costa 29 euro mensili, e Premium, a 99 euro al mese.

Attualmente è attiva la promozione che include l’apertura del conto con una prova gratuita di 30 giorni; tale opportunità consente di sperimentare le funzionalità di Qonto, senza alcun costo.

LEGGI ANCHE – Quanti click servono per aprire un conto corrente online?

Conto Holvi: dalla Finlandia per imprenditori e freelance

Nato nel 2011 in Finlandia, Holvi è un conto aziendale pensato soprattutto per piccoli imprenditori ed è aperto e gestito interamente online.

La versione di base si chiama Builder e non prevede canoni mensili; la ricarica avviene mediante bonifico bancario e le operazioni di prelievo e pagamento sono possibili nei limiti della disponibilità del conto, con una commissione del 2,5% sull’importo.

Gli strumenti gratuiti a disposizione del titolare del conto sono la carta Holvi business MasterCard, l’elaborazione della reportistica sulle spese, emissione di 3 fatture al mese e la funzione di fotografare ricevute e ordinarle in modo automatico nel proprio database.

La promozione in corso riguarda l’apertura del conto Builder, senza nessun costo di apertura e chiusura.

Conto online aziendale Revolut Business

Si apre e gestisce completamente online Revolut Business, disponibile in 2 versioni per liberi professionisti e 2 per piccole e medie imprese.

La versione base prevede attivazione gratuita e zero canone mensile, con bonifici SEPA gratuiti e operazioni di pagamento in ben 28 valute, senza costi nascosti e con commissioni gratuite.

Dotato di IBAN britannico, il conto è associato a due carte prepagate aziendali contactless; il titolare può creare anche carte virtuali per i collaboratori e controllarle in remoto, impostandone limiti e restrizioni.

La versione Free consente di aprire il conto senza costi, utile per valutare se il prodotto sia adatto alle proprie esigenze.

Le offerte di Banca Sella

Chiudiamo (per il momento) questa panoramica sul miglior conto corrente aziendale suggerendo due proposte fornite da Banca Sella. Procediamo con ordine e sintetizziamo:

  • Conto Small Business: è una buona soluzione se sei un libero professionista, titolare di una ditta individuale o di una società di persone. I vantaggi attuali nell’aprire questo conto è che per i primi 3 mesi non paghi nulla, inoltre puoi operare bonifici a condizione agevolate. Dopo l’apertura del conto potresti anche ottenere una carta di debito gratuita (per sempre) e una carta di credito il cui costo di gestione inizierai a pagare dopo 1 anno. Dopo il primo trimestre pagherai 13 euro ogni 3 mesi per il conteggio di interessi e competenze, ma avrai fino a 100 operazioni senza spese di gestione e tenuta del conto. Dalla 101a operazione in poi, pagherai 0,90 € ciascuna. Ovviamente potrai operare in autonomia e da casa o da ufficio (spesso le due cose possono coincidere) grazie al servizio Remote Banking.
  • Conto [email protected]: altra proposta per le aziende molto interessante, grazie a un canone mensile ridotto (10,58 euro) e una serie di servizi online per consentire una maggiore autonomia. Il conto prevede operazioni illimitate e, anche in questo caso, una carta di debito gratuita per sempre e una carta di credito Visa Business che inizierai a pagare dopo il primo anno.

Aggiornamento: leggi qui la recensione del nuovo Conto Sella.