Isicrowd è la prima piattaforma di crowdfunding immobiliare del Sud Italia. In realtà questo portale tratta più nello specifico il crowdlending immobiliare, che si differenzia dall’equity crowdfunding, perché nel crowdlending l’investitore è un prestatore, ovvero un soggetto privato che finanzia con le somme da lui stabilite una società che è a capo di un progetto immobiliare. Al termine del progetto, l’investitore vedrà tornare indietro il capitale investito più gli interessi, che possono variare di piattaforma in piattaforma e da progetto a progetto. La peculiarità di Isicrowd (qui il sito ufficiale) è che guarda soprattutto a prospettive di turismo, quindi per lo più a ville, case vacanze, multiproprietà e bed & breakfast. Questo aspetto è molto importante perché è l’elemento distintivo di questa piattaforma, ovvero ciò che la differenzia dai competitor e che dunque la rende unica nel suo genere, almeno a livello nazionale.  

Cos’è Isicrowd e come nasce

isicrowd recensione

Isicrowd nasce per merito di Antonio Ottaiano, un passato da manager a Tecnotravel, un franchising immobiliare improntato sul turismo. Ottaiano ha avuto dunque le giuste basi e competenze per fondare questo nuovo progetto, una startup che peraltro va a garantire la copertura di una nicchia non ancora totalmente esplorata in Italia (e soprattutto nel Mezzogiorno): paradossale, considerando il potenziale turistico del nostro Paese. La startup ha base a Casoria, in provincia di Napoli, e si pone come scopo principale quello di promuovere investimenti sul territorio del Sud Italia, che ben si presta a occasioni turistiche, anche dal punto di vista immobiliare.

Isicrowd come funziona

L’obiettivo di Isicrowd è quello di creare un ponte di collegamento tra investitori e società immobiliari. Il ponte in questione è la piattaforma di Isicrowd, facile da navigare e molto intuitiva, mentre gli investitori corrispondono a ogni tipo di profilo, visto che l’importo minimo per iniziare è di soli 50 euro. Ovviamente ci sono progetti che richiedono un importo minimo più elevato per il finanziamento e solitamente si tratta di progetti più ambiziosi e che dunque hanno più elevate opportunità di guadagno. A questo punto non possiamo però non ricordare che stiamo parlando di investimenti, e che dietro ogni investimento c’è un rischio di perdita del denaro. Promemoria necessario soprattutto per quei risparmiatori che si stanno avvicinando al mondo degli investimenti e vogliono iniziare a diversificare, investendo piccoli budget su più fronti, tra cui quello del crowdfunding o crowdlending immobiliare.

Il rendimento si otterrà in un breve lasso di tempo, tra 12 e 24 mesi, con una rendita che mediamente si attesta tra l’8% e il 18%, superiore dunque rispetto al range di un immobile classico che si attesta in media attorno all’8-10%.

Isicrowd è sicuro?

L’affidabilità del progetto Isicrowd è garantita da un team solido che valuta e verifica, tramite una serie di controlli, la regolarità dei progetti che poi ospita sulla sua stessa piattaforma. La validità degli stessi è infatti una garanzia di affidabilità della stessa Isicrowd, che per questo motivo dedica tempo e costante attenzione, anche una volta iniziato lo sviluppo del progetto, alle soluzioni che poi propone agli investitori.

Oltre ai controlli costanti e capillari, Isicrowd si basa sul servizio di pagamento Lemonway, autorizzato dalla Banca di Francia, lo stesso di Recrowd.

Per quanto riguarda i rischi, questi ultimi sono gli stessi che si celano dietro ogni investimento e che ogni investitore ovviamente conosce. Dietro ogni investimento, infatti, c’è una possibilità di guadagno, così come di perdita.

A progetto realizzato inizia il processo di Money Out, con la società proponente che rivende l’immobile a soggetti terzi, cosa che consente al prestatore di riottenere il capitale che ha co-finanziato il progetto, con l’aggiunta degli interessi. Il rendimento è al netto degli oneri fiscali: su questo tipo di investimento, infatti, è prevista una tassazione del 26%. Non sono previste altre tasse o spese che negli acquisti di immobili tradizionali sarebbero presenti: le uniche somme investite sono quelle che il prestatore sceglie di riporre nel progetto. La società che gestisce la piattaforma ha sotto controllo l’intero processo di vendita.  

Come investire con Isicrowd e su cosa

Una volta registrato potrai recarti sulla piattaforma selezionando l’opzione Finanzia per vedere quali sono i progetti a disposizione. Sulla pagina saranno elencati alcuni deal con tutte le informazioni del caso: dall’importo minimo richiesto, al ROI (Return Of Investment) annuo e al ROI lordo. Inoltre potrai visualizzare anche i progetti attualmente in valutazione e quelli già rimborsati, per farti un’idea sugli affari che sono stati conclusi, sul numero di investitori che vi hanno partecipato e sui finanziamenti richiesti.

La piattaforma mette a disposizione anche un simulatore per valutare la convenienza del tipo di ROI che puoi scegliere, dandoti la possibilità di capire quello che puoi guadagnare, a seconda della modalità scelta. Ci sono 3 ROI di Isicrowd e sono i seguenti:

  • Istantaneo: progetto finanziato, guadagno subito all’incasso.
  • Dilazionato: accredito mensile sul wallet a progetto chiuso.
  • Classico: guadagno restituito con il capitale al momento della restituzione.

Una volta che hai effettuato l’investimento, potrai tenere sotto controllo lo stato di avanzamento dei lavori del progetto sul quale hai puntato direttamente dalla dashboard.

Un altro vantaggio molto importante di questa piattaforma è la parte informativa: sono infatti previsti degli appositi Corsi di Formazione in video, totalmente gratuiti, che hanno come finalità quella di orientare una platea di investitori interessati, ma non espertissimi del settore, a capire a cosa stanno andando incontro e come funzionano gli investimenti sul portale. Inoltre, sono previsti anche degli approfondimenti informativi per gli investitori più esperti.

In conclusione, se hai dubbi o perplessità relative al progetto e all’investimento, potrai fare affidamento su uno staff dedicato che si occupa di seguire i nuovi investitori e che sarà facilmente raggiungibile, puntuale e cortese nelle risposte. Il servizio è puntuale e garantisce ulteriormente affidabilità e sicurezza sul lato investimento.

Come iscriversi su Isicrowd

Iscriversi sulla piattaforma Isicrowd è gratuito ed è molto semplice. Una volta entrato nel sito ufficiale (ACCEDI DA QUI), guarda in alto a destra e seleziona la voce Registrati. Puoi iscriverti tramite il tuo account social (Google o Facebook) oppure inserendo i dati richiesti (se sei una società devi spuntare l’apposita casella). Spuntate le opzioni relative alla Informativa, procedi con il passaggio successivo, completando il tuo profilo direttamente dalla tua area riservata. Puoi iniziare la procedura cliccando sul pulsante sottostante:

Ti ricordiamo che per iscriverti avrai bisogno di caricare un valido documento d’identità e inoltre dovrai inserire le coordinate bancarie di riferimento. Una volta confermato il conto da Lemonway, potrai iniziare a effettuare la ricarica del wallet e, di conseguenza, a investire.

Isicrowd: tassazione e costi

Come abbiamo scritto nel paragrafo precedente, iscriversi a Isicrowd è completamente gratuito. Non ci sono commissioni sul rendimento che otterrai, ma ovviamente è prevista la tassazione del 26%, che sarà automatica. In altre parole non dovrai pagare le imposte sul guadagno perché saranno state già prelevate automaticamente. Dovrai però inserire il guadagno in dichiarazione dei redditi.

Isicrowd recensioni e opinioni

La nostra opinione su Isicrowd è positiva: è una startup italiana molto coraggiosa, perché ha deciso di puntare sul Mezzogiorno, base della società e anche dei progetti che propone agli investitori. L’elemento che la distingue è il suo orientamento turistico, che in Italia, e in particolare nel Sud Italia, è già una carta vincente.

Per quanto riguarda le opinioni degli utenti, su Trustpilot, al momento in cui scriviamo, evidenziamo un 100% di pareri positivi, tra Eccezionale (80%) e Molto Buono (20%), per un punteggio complessivo di 4,4 stelle.

Analizzando le opinioni degli utilizzatori, notiamo come siano particolarmente apprezzate la professionalità e la serietà con cui vengono presentate le proposte di investimento, la competenza dello staff, la puntualità dei pagamenti e la qualità dei rendimenti, superiore rispetto alle piattaforme concorrenti. Alcuni utenti richiedono invece una maggiore chiarezza per quanto riguarda le informazioni fiscali.

❓Cos’è Isicrowd?❓

Isicrowd è una piattaforma di crowdlending immobiliare che ti consente di investire su progetti immobiliari di impronta turistica.

❓Quanto posso guadagnare con Isicrowd?💰

Il rendimento è superiore alla concorrenza, viaggiando su una media compresa tra l’8% e il 18%.

❓In quanto tempo posso ottenere un rendimento investendo su Isicrowd?⌛

Potrai ottenere un rendimento in media tra i 12 e i 24 mesi.

❓Qual è l’importo minimo richiesto?💳

L’importo minimo richiesto per iniziare a investire con Isicrowd è di 50 euro. Va precisato però che ogni progetto può richiedere un investimento minimo differente, a seconda della natura del progetto stesso.

❓I guadagni realizzati su Isicrowd sono tassati?🔍

Il guadagno che otterrai dagli investimenti effettuati su Isicrowd ti verranno accreditati già tassati (del 26%). Dichiara il guadagno in dichiarazione.

Isicrowd

Valutazione Globale 5/5
  • Tipologie di ROI 55555
  • Rendimenti alti 55555
  • Corsi di formazione 55555
  • Sicurezza e disponibilità staff 55555
  • Isicrowd è una piattaforma di crowdlending immobiliare orientata in prevalenza a progetti immobiliari turistici. Con sede a Casoria, la piattaforma presenta diverse opportunità di investimento con rendimenti superiori rispetto alla media. Presenti anche corsi di formazione per più e meno esperti. Si può iniziare a investire anche con minimo 50 euro.