Banca Sella semplifica ulteriormente l’apertura del conto corrente, velocizzando la pratica di registrazione. In questo articolo vi avevamo parlato della collaborazione con Fido e dell’utilizzo dell’intelligenza artificiale per effettuare i dovuti controlli e semplificare l’onboarding. A poche settimane da quella partnership, va segnalata una ulteriore novità nell’apertura di un conto con Banca Sella, che d’ora in avanti si potrà fare semplicemente e rapidamente tramite Spid.

I migliori conti online

55555
  • Iban italiano
  • Carta di Credito Visa Business
  • Gratis fino a settembre 2022, poi 70 €/anno
  • Assistenza via chat ed e-mail
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Iban italiano
  • Carta di debito Mastercard inclusa
  • Canone mensile 2,90 € (Business)
  • Bonifici gratuiti
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Help Center
  • Prelievi gratis (fino a 4/6 operazioni)
  • Costi 1,5 €/m (Start) o 5 €/m (Premium)
  • Gestione online
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →

Banca Sella: come funziona la nuova opzione Entra con Spid

Banca Sella ha infatti reso attiva e operativa una nuova funzione che consente di aprire un conto corrente autenticandosi tramite identità digitale Spid durante la fase di onboarding. Dopo aver iniziato la procedura di apertura, sia da smartphone sia da pc, e aver selezionato il numero di intestatari, sarà possibile selezionare l’opzione Entra con Spid.

banca sella smart business

L’accordo tra Sella e Agenzia per l’Italia Digitale, infatti, ha conseguenze anche sulla piattaforma e sulla procedura di apertura dei conti. Al momento dell’onboarding, via API, sono richiamati tutti gli info provider che mettono a disposizione l’identità digitale Spid. A questo punto non ti resterà altro da fare che scegliere il tuo info provider e inserire username e password, per consentire di proseguire con l’apertura del conto su Banca Sella.

Questa novità apporta maggiore semplificazione e velocizzazione nell’apertura di un conto corrente: a seconda dell’istituto bancario dove si apre il conto infatti, sono necessari diversi click prima di ultimare la procedura e a volte questa lunghezza nei tempi e nei modi porta a scoraggiare il potenziale cliente, che cerca il conto corrente che si apre con meno click. L’integrazione dell’opzione di accesso con Spid contribuisce a migliorare proprio questo aspetto, grazie a una velocità nei controlli preliminari.