banconote in tasca

Un nostro lettore ci chiesto un articolo su quel conto deposito che ha un rendimento del 9% annuo in 48 mesi (proprio in questi termini si è espresso l’amico investitore). Ammettiamo di essere stati colti quasi di sorpresa perchè, stando a quello che sapevamo noi, i conti depositi italiani non sono così generosi. Insomma quel 9% all’anno per depositi fino a 48 mesi (4 anni soltanto) sembra troppo anche per conti depositi di banche estere che sono decisamente più generose di quelle italiane. Addirittura si tratta di un rendimento più alto anche dei piani di risparmio di Freedom24 che offrono fino al 5,8% di interessi e che, allo stato attuale del mercato, sono tra i più competitivi (maggiori informazioni sul sito ufficiale).

E allora da dove salta fuori quel 9% di rendimento annuo per 48 mesi di cui in tanti parlano? Siamo andati a verificare e il conto deposito in questione dovrebbe essere quello offerto da Smart Bank che in effetti è una banca 100% italiana con sede a Napoli.

Il prodotto è conto deposito Smart e in effetti, come evidenziato dal nostro amico lettore, per 48 mesi viene applicato un tasso variabile fino al 9% annuo. Abbiamo ripreso questo passaggio direttamente dal sito della banca e sempre sul sito, in corrispondenza di quel 9% c’è un asterisco con questa nota: Lo scenario presentato è solo illustrativo in una situazione favorevole e la performance passata non è indicatore del rendimento futuro.

Ce ne intendiamo di conti deposito e possiamo dire che una dicitura simile è quantomeno strana per questa tipologia di strumento di investimento. E allora vediamoci chiaro.

Chiarezza sul rendimento del 9% annuo in 48 mesi del conto deposito Smart

banconote in tasca
Il conto deposito Smart di Smart Bank offre si il 9% annuo per 48 mesi ma non è garantito

I conti deposito delle banche italiane che propongono rendimenti più avanzati non sono quelli offerti da istituti tradizionali ma da banche fintech. Anche in questo caso, comunque, parliamo di rendimenti attorno al 5% per durate di almeno 36 mesi. Ad offrire condizioni simili è ad esempio il conto deposito X Risparmio di Banca AideXa.

Quel 5% è però garantito ossia al momento della sottoscrizione è assodato che ci sarà poi un interesse del 5% del capitale investito. Il 9% annuo in 48 mesi del conto deposito Smart di Smart Bark non è invece garantito.

C’è quindi una differenza di fondo molto importante tra i conti deposito tradizionali e quello di Smart Bank che è quantomeno diverso per non dire anomalo rispetto a quello che normalmente si intende per conto deposito.

Non è necessario essere dei profondi conoscitori della finanza per comprendere un passaggio che è alla base degli investimenti: il rendimento sale quando il rischio aumenta e in questo caso il rischio è di non ricevere quel 9% annuo in due anni ma meno.

Cosa è quel 9% di rendimento annuo per 4 anni del conto deposito Smart

Tabella rendimenti conto deposito Smart – fonte: screenshot sito Smart Bank

Non essendo garantito da dove salta fuori il 9% annuo per quattro anni del conto deposito di Smart Bank? Praticamente, e questo la banca napoletana lo precisa bene, si tratta di un tasso variabile che è legato all’andamento del Ftse Mib, l’indice più importante di Borsa Italiana. Se il benchmark di Piazza Affari sale, allora anche il rendimento del conto deposito Smart aumenta ma se l’indice azionario dovesse flettere allora anche il rendimento del conto deposito subirebbe un calo. A tutela degli investitori c’è una clausola sul rendimento minimo.

La correlazione tra Ftse Mib e rendimento del conto deposito Smart è totale nel senso che non ci sono sono altre variabili che influenzano la resa del conto.

Tecnicamente il 9% annuo è quindi frutto di un prodotto strutturato diverso dai conti depositi classici. Strutturato perchè per durate inferiori (ad esempio 12,18 e 24 mesi) il conto prevede un rendimento garantito che infatti è allineato con quello dei conti deposito concorrenti (ad esempio il 3,75% in 24 mesi o il 3,5% per 18 mesi).

Tra l’altro, dopo il primo anno, ogni tre mesi, la banca si riserva l’opzione di ripagamento anticipato, scegliendo se continuare a mantenere il prodotto oppure se procedere con il rimborso con un interesse del 9% all’anno oltre al capitale iniziale. E’ per questo che Smart Bank preferisce parlare di conti deposito callable Ftse Mib.

Quanto conviene il conto deposito Smart di Smart Bank?

Smart Bank è una società giovane essendo nata nel 2022 con la mission di diventare una powerhouse globale per gli investimenti. La banca fornisce soluzioni cross-asset per il mercato B2B2C, tra cui azioni, obbligazioni, credito, FX e derivati.

Sulla sicurezza del conto deposito Smart non ci sono dubbi essendo i depositi tutelati dal FITD, Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi fino a 100.000 euro. Anche la procedura di registrazione e attivazione del conto è molto semplice e rapida da eseguire.

Tutto sta sempre a quello che vuol fare l’investitore. Essendo il conto deposito Smart legato al Ftse Mib è impensabile vincolare una somma senza prima aver analizzato l’andamento dell’indice di riferimento di Borsa Italiana. Il paniere è cresciuto tantissimo nel primo semestre e anche a luglio ha strappato un rialzo. Agosto è invece partito all’insegna del ritracciamento essendo scattate le prese di profitto.

Quello che vogliamo dire è che come tutti i prodotti strutturati, anche il conto deposito Smart richiede un approccio da investitore e non solo da risparmiatore