Sei alla ricerca di un’App per pagare i tuoi acquisti in negozio o al supermercato e vorresti avere un’opinione su Satispay? Questa guida fa caso tuo. Nell’articolo ti spiegherò come funziona Satispay, quali sono i costi e a quanto ammontano le commissioni bancarie. Per farlo ricorrerò ad un linguaggio volutamente semplice proprio perchè Satispay, da carta App di nicchia, si è progressivamente trasformata in uno strumento adatto a tutti.

Sono testimone di quello che affermo visto che, in più di una occasione, ho trovato sia giovani che adulti pagare con Satispay la spesa fatta al supermercato. E del resto la stessa pubblicità che passa in tv per reclamizzare questo strumento oramai si rivolge ad un pubblico generalista senza fascia di età.

Il successo di Satispay non potrebbe essere spiegarsi senza due fattori che si sono rivelati determinanti:

  • gli incentivi statali ai pagamenti elettronici (il cashback non c’è più ma è stato una molla che ha ampliato l’utilizzo di carte e app per pagare)
  • La crescita esponenziale del numero degli esercenti che accettano Satispay come metodo di pagamento. Un tempo il marchio dell’App lo si trovava solo nelle grandi città e al nord, mentre ora Satispay è accettato anche nei piccoli negozi (e questo dimostra come anche le opinioni degli esercenti siano positive).

Fatta questa premessa direi che possiamo addentrarci sul tema. Del resto se sei finito su questo articolo è perchè hai ricercato recensioni Satispay oggettive oppure perchè volevi approfondire il discorso sui costi e sulle commissioni dell’App. Te ne parlerò nei prossimi paragrafi.

Sempre nella guida affronterò anche l’argomento promozioni e bonus registrazione che, questo posso dirlo già adesso, sono disponibili solo per attivazione con App (dovrai quindi scaricarla sul tuo smartphone seguendo il link allo store Google Play o sul tuo iPhone andando sull’Apple Store>>>clicca qui).

Tutti i punti fin qui citati saranno trattati nella prima parte della recensione. Nella seconda, invece, spazio alle opinioni su Satispay. So già quello che stai pensando: riporterai solo i giudizi negativi. Mi spiace ma ti devo deludere: qui trovi anche opinioni negative su Satispay che sono normali (e quindi significano poco) visto che oltre 2,3 milioni di persone già pagano con questa App. A garanzia di oggettività nella recensione aggiungo qualcosa in più: se hai già usato Satispay puoi lasciare il tuo commento in basso che sarà certamente utile a chi cerca Opinioni Satispay sul web.

Buona lettura!

Satispay recensioni: cosa è

Cosa è Satispay? Tecnicamente si tratta di un’App che consente di pagare i tuoi acquisti direttamente attraverso il tuo smartphone/iPhone senza alcun bisogno di utilizzare il POS. Una vera e propria rivoluzione nei metodi di pagamento che va oltre il bancomat. E infatti la mission di Satispay è quella di semplificare i pagamenti per migliorare la vita delle persone. Un obiettivo di lungo termine che la società punta a raggiugere attraverso un’azione basata su tre capisaldi:

  • Do it smart
  • Be responsible
  • Believe

I quattro capisaldi che ogni tutte le recensioni Satispay dovrebbero mettere in giusto risalto sono:

  • gestione delle finanze autonoma: via tutte le inefficienze che caratterizzano una certa finanza tradizionale
  • abolizione di tutti gli intermediari: contatto diretto tra chi vende e chi compra, tra l’esercente e te
  • trasparenza totale: nessuna commissioni nascosta
  • vantaggi per i clienti e per gli esercenti

Non solo i consumatori, quindi, ma anche gli esercenti apprezzano sempre di più la rivoluzione Satispay poichè grazie all’app non dovranno corrispondere commissioni alle banche e quelle dovute a Satispay sono comunque bassissime rispetto a quelle dei tradizionali pos.

Per valutare l’effettivo risparmio per gli esercenti ti è sufficiente tenere in considerazione che le transazioni inferiori a 10 Euro fatte con Satispay non prevedono alcuna commissione.

Per gli acquisti che superano i 10 Euro l’esercente dovrà corrispondere a Satispay soltanto 20 centesimi di Euro. Ecco spiegato il motivo del successo dell’App.

L’APP CHE HA VANTAGGI PER TUTTI. NON è VERO CHE SATISPAY CONVIENE SOLO AI CLIENTI DEI NEGOZI. ANCHE GLI ESERCENTI HANNO I LORO VANTAGGI

E per quello che riguarda la sicurezza? Francamente con 2,3 milioni di clienti in tutta Europa non si può dormire su 10 cuscini. Ad ogni modo per chiudere il paragrafo della recensione dedicato a cosa è Satispay non mi posso lesinare dai tradizionali riferimenti societari: Satispay fa capo alla Satispay Europe S.A., società del gruppo Satispay S.p.A. Giuridicamente si tratta di un istituto di Moneta Elettronica autorizzato e regolato dalla CSSF. Il numero di registro è W00000010 e proprio questa è la massima garanzia di affidabilità e sicurezza.

Satispay come funziona

Satispay deve il proprio successo proprio alla sua semplicità e trasparenza di funzionamento. Nulla è particolarmente difficoltoso con Satispay. Infatti fin dal 2013, quando 3 ragazzi italiani l’hanno creata, questa app non ha conosciuto altro che crescita.

L’idea dei fondatori era quella di creare un sistema di pagamento elettronico adatto anche a transazioni di piccole cifre: fino a qualche anno fa erano in molti gli esercenti che rifiutavano le carte per pagamenti di piccole somme di denaro.

Da qui il progetto si è poi sviluppato diventando una vera e propria alternativa di pagamento a tutti gli effetti. La facilità di utilizzo l’ha subito resa celebre ed infatti è, per iniziare con Satispay, è sufficiente scaricare l’app sul proprio smartphone/iPhone ed iniziare a fare acquisti.

E’ un’app gratuita e una volta scaricata sarà semplicissimo installarla sul proprio telefono grazie alle istruzioni semplici e precise che ti verranno fornite passo dopo passo.

Per evitarti perdite di tempo inutili, ti riporto di seguito i due link per scaricare l’App Scalapay sul tuo cellulare.

Se hai un smartphone, dovrai scaricare l’App per Android>>>clicca qui

Se invece hai un iPhone, ti occorre l’App per iOS>>>clicca qui

In entrambi i casi il download è semplicissimo da eseguire.

Una volta installata correttamente l’app Satispay potrai utilizzare il tuo cellulare per pagare tutti i tuoi acquisti ma anche per tutta un’altra serie di servizi aggiuntivi annessi.

Infatti con Satispay avrai accesso a tutta una serie di servizi aggiuntivi che vanno ben oltre il pagamento della classica transazione in negozio e che potrai eseguire comodamente dal tuo telefono. Vediamo qui un elenco di alcuni di questi servizi offerti.

  • Pagare anche negli e-commerce online
  • Inviare e ricevere denaro istantaneamente e gratuitamente da e verso gli altri utenti Satispay
  • Pagare Bollettini
  • Fare ricariche telefoniche
  • Pagare la Pubblica Amministrazione
  • Pagare bollo auto e moto
  • Effettuare pagamenti automatici
  • Creare un salvadanaio
  • Inviare e ricevere buste regalo
  • Fare donazioni

Per iniziare ad usare Satispay quindi non servono grosse conoscenze informatiche o capacità particolari: ti serve soltanto un telefono, l’app Satispay installata e una connessione ad internet. E in più c’è il bonus da 5 euro per te.

Come si paga con Satispay

Come già accennato pagare con Satispay è un’azione molto semplice ed intuitiva. Ovviamente quando si paga in un negozio per prima cosa bisogna assicurarsi che l’esercente sia convenzionato con Satispay.

La diffusione di Satispay, vista la convenienza per gli esercenti, si sta espandendo rapidamente sia nei negozi fisici che in quelli online, quindi la tua ricerca di store convenzionati non sarà molto lunga.

I PUNTI DI FORZA DI SATISPAY SONO: Possibilità di pagare in negozio usando solo il proprio telefono. rimborsi e sconti esclusivi. scambia denaro con i tuoi amici. acquista ricariche telefoniche

Una volta scelta la merce da acquistare, nel negozio convenzionato, tutto diventa estremamente comodo e semplice: apri la tua App, il geolocalizzatore ti metterà in evidenza proprio quel preciso negozio, immetti l’importo da pagare e premi “invia”. Fine.

Dovrai solo aspettare la conferma del ricevuto pagamento dal negoziante, questione di secondi. Stesse manovre per inviare direttamente denaro ad altri utenti Satispay: l’unica differenza è che dovrai scegliere l’utente dalla lista Contatti e poi applicare la stessa procedura precedentemente descritta.

Per imparare a pagare con Satispay può esserti di aiuto la visione di questo video (dura molto poco ed è chiarissimo).

Nessuna commissione e zero impicci. Satispay è ovviamente un’app molto diffusa tra i giovani anche per fare regali di gruppo o pagare un conto unico da dividere in molti: basterà versare tutti su un unico conto Satispay e lasciare che sia quest’ultimo a pagare tutta la cifra.

Per questo è importante che tutti gli amici di una stessa comitiva scarichino Satispay sul loro smartphone. Se alcuni tuoi amici non l’hanno ancora provata, invia loro il link in basso e potranno avere subito il bonus di euro per la registrazione.

Satispay costi

Quando si parla di costi Satispay è necessario esaminare sia il lato esercente che quello acquirente ossia i costi che saranno a tuo carico. In realtà l’elenco è molto breve e per comodità l’ho riassunto nella tabella in basso:

Iscrizione / recesso al serviziogratuito
Ricarica del BudgetNessun costo applicato da Satispay
Deposito su conto correntegratuito
Ricarica istantanea1,00€
Inviare / ricevere denaro dai tuoi contattigratuito
Pagare in negoziogratuito
Acquistare ricariche telefonichegratuito
Creare e inviare buste regalo digitaligratuito
Aggiungere e spostare denaro dai salvadanai digitaligratuito
Donazioni verso associazioni non profitgratuito
Pagamento dall’app di bollettini, avvisi pagoPA, bollo auto e moto1,00€
Pagamento di avvisi pagoPA dal portale web dell’Ente Creditoregratuito

Per quello che riguarda gli esercenti occorre invece distinguere tra punto vendita fisico (un supermercato ad esempio) o e-commerce.

Per i punti vendita fisici:

  • Zero commissioni per transazioni inferiori a 10 Euro
  • 0.20 Euro per transazioni superiori ai 10 Euro.

Per gli e-commerce:

  • 1% per transazioni uguali o inferiori a 10 Euro.
  • 1% +0.20 per transazioni superiori a 10 Euro.

Semplicemente tutto qui. Attenzione perchè i costi Satispay (molto molto competitivi) non hanno nulla che a che fare con le commissioni bancarie che sono un’altra cosa. Di queste ne parlerò tra poco.

Come ricaricare Satispay

Satispay è molto comoda anche da questo punto di vista: non serve fare delle ricariche dirette su un conto dedicato. Sarà sufficiente fornire l’IBAN del tuo conto corrente e questo verrà collegato direttamente a Satispay.

A questo punto potrai utilizzare il servizio che ti aiuta a regolare il tuo budget. Ovvero, grazie alle opzioni sul tuo profilo potrai impostare un budget di spesa settimanale con Satispay.

Ammettiamo, ad esempio, che tu voglia destinare al tuo “conto” con Satispay 200 Euro a settimana. Ogni domenica a mezzanotte il sistema farà una verifica e se avrai una cifra superiore ai 200 Euro, l’eccedenza ti verrà versata automaticamente sul conto corrente.

Se invece la cifra sarà inferiore almeno di 5 euro ai 200 Euro del tuo budget, ovvero seguendo l’esempio se sarà rimasta una cifra uguale o inferiore ai 195 Euro, verrà fatto un prelievo automatico dal tuo conto per riportare il tuo budget a 200 Euro.

Tutto molto semplice e immediato quindi. Nessuna fila alla banca o al tabacchi ma tutto gestibile dalla comoda App che puoi attivare seguendo il link in basso.

Commissioni bancarie Satispay

Le commissioni bancarie sono un capitolo dolente nella recensione su Satispay? Probabilmente si anche se esse NON sono responsabilità di Satispay e sono la dimostrazione di come gli istituto tradizionali siano spaventate da App rivoluzionare come questa (te ne avevo parlato nel primo paragrafo).

Premesso questo, le commissioni bancarie per la ricarica settimanale del conto Satispay sono legate alle politiche dei vari istituti di credito. Scopriamo insieme che è più amico del cambiamento e chi invece lo è di meno. Ovviamente le banche italiane sono tantissime e allora devo limitare l’analisi solo alle più rappresentative:

  • Unicredit e Intesa Sanpaolo applicano commissioni bancarie pari a 0,80 cent ad ogni ricarica settimanale su Satispay
  • Poste Italiane (Banco Posta) prevede un addebito di 0,40 cent a titoli di commissioni bancarie.

E le altre banche? Ebbene sembrano essere molto più attente alla rivoluzione dei pagamenti e infatti non prevedono commissioni bancarie per le ricariche settimanali Satispay.

Evito di dire che già questo può essere un segnale su quale banca scegliere per aprire il tuo conto corrente. Ad ogni modo sulla questione delle commissioni bancarie tornerò anche nell’ultimo paragrafo poichè essa è una delle ragioni per cui esistono opinioni negative su Satispay (non imputabili però all’App).

Satispay Cashback cosa è

Questa funzionalità di Satispay è senza dubbio uno di quei valori aggiunti che ha attirato un gran numero di utenti negli ultimi mesi verso questo sistema di pagamento.

Il Cashback di Satispay è una sorta di sconto indiretto molto apprezzato dai consumatori. Il concetto di sconto indiretto può sembrare un po’ strano ma è molto semplice nella realtà dei fatti.

Lo sconto infatti non viene applicato prima della transazione ma dopo: per cui bisognerà prima pagare una determinata cifra intera per poi vedersi restituire una parte della stessa.

Ti basterà andare sul menu della app Satispay e sotto la sezione negozi devi applicare i filtri “cashback”, così scoprirai quali negozi attorno a te applicano questa tipologia di sconto.

Nel 2019, il venerdì per chi aveva già l’App Satispay, era considerato una giornata speciale: il giorno del cashback del 20%. Una riduzione del genere è stata molto apprezzata dagli utenti che hanno iniziato a verificare questa sezione con molta attenzione.

Ad oggi sono moltissime le occasioni e gli esercenti che offrono sconti di questo tipo con l’App Satispay, basta tenere d’occhio la sezione e non lasciarsi sfuggire i migliori affari.

Satispay codice promo

Per incoraggiare ulteriormente i nuovi utenti a questo sistema di pagamento, il team di Satispay ha da poco introdotto una nuova promozione.

Se ti vuoi scaricare l’app ed iniziare ad usare Satispay non dimenticare che con un semplice click ti sarà possibile ricevere sul tuo conto 5 Euro. Ciò è possibile grazie ad un codice promozionale che ti verrà inviato direttamente sul tuo telefono. Per attivarlo non devi far altro che seguire il link in basso.

Satispay opinioni: conviene?

Navigando sui forum che si occupano di pagamenti digitali è stato davvero interessante vedere tante opinioni positive su Satispay.

Quando di parla di giudizi, però, è fondamentale la fonte. Il sito Trustpilot è un punto di riferimento per quanto riguarda le opinioni.

In una scala che va da 1 stella a 5 stelle, il Trustscore assegnato a Satispay è 3,3 che non tanto ma non è neppure poco se si considera che quasi 400 recensioni inserite.

Ben il 48% delle opinioni su Satispay sono eccezionali.

Ben il 56% delle opinioni su Fundstore presenti su Trustpilot sono eccezionali. C’è poi un 8% di giudizi molto buono e un 5% di accettabile. Tra i vantaggi più citati nelle opinioni positive c’è la sicurezza del sistema: i dati e le transazioni con Satispay sono al sicuro perché protette da un sistema di criptazione davvero all’avanguardia.

Inoltre viene ripetutamente segnalato che l’app è gratuita e che nell’utilizzarla non sono previste commissioni di nessun genere per gli utenti privati (ad eccezione del pagamento di bollettini, di avvisi pagoPA, di bollo auto e moto per cui richiede una commissione di 1 Euro).

Alquanto curioso poi notare che molti utenti del web amano sottolineare con orgoglio che l’app di Satispay è stata ideata da tre ragazzi italiani.

E’ evidente che questo servizio di pagamento riscontra continui successi e buone recensioni ovunque perché offre molte opportunità agli utenti privati chiedendo zero commissioni.

Ma anche gli utenti business, gli esercenti, hanno opinioni molto positive su Satispay sottolineando come le commissioni siano estremamente convenienti (molto di più del Pos) e che il sistema sai facile ed intuitivo. Nessuna fila, quindi, ma pagamenti rapidi.

Satispay opinioni negative: dulcis in fundo

L’ho detto e lo ribadisco le opinioni negative su Satispay ci sono e non potrebbe non esservi visto che sono oltre 2,3 milioni gli europei che già usano quest’App per effettuare pagamenti. Su Trustpilot è presente un 36% di giudizi negativi (scarso) che non è poco.

Analizzando però nel dettaglio le valutazioni, si nota come la maggior parte dei feed non favorevoli riguarda le citate commissioni bancarie o esperienze non felici con il servizio di assistenza. Sulle prime ho già detto tantissimo. Per quello che riguarda il secondo punto, Satispay punta alla semplificazione ed ad una assistenza continua e personalizzata. Su numeri così alti, le opinioni negative sono fisiologiche. Giusto però evidenziarlo poichè l’obiettivo dell’App è quello di semplificare sempre di più e migliorare sempre di più.

Satispay

Valutazione Globale 5/5
  • Usabilità 55555
  • Costi 55555
  • Funzionalità aggiuntive 55555
  • Cashback 55555
  • Bonus 55555
  • Satispay sta rivoluzionando il sistema dei pagamenti. Sempre più diffusa anche al sud consente di pagare senza costi in tantissimi negozi. Ottima anche per i pagamenti di bollettini con PagoPA alle commissioni più basse del mercato.