Il mondo del lavoro imprenditoriale richiede oggi l’apertura obbligatoria di un conto corrente su cui canalizzare spese in ingresso e costi in uscita, primi su tutti i pagamenti dei fornitori e le buste paga dei dipendenti. Fra le banche tradizionali esistono diversi fornitori di conto corrente che, seppur offrendo una pletora di servizi non indifferenti, finiscono per essere poco convenienti a causa dell’elevata quota di costi di mantenimento e di commissioni sulle operazioni, come bonifici.

In un mondo che punta sempre di più al digitale è arrivato Qonto (qui il sito ufficiale), il particolare conto corrente online che si pone come metodo alternativo alle banche tradizionali, offrendo servizi innovativi particolarmente dedicati al business e al mondo aziendale nel suo piano business. Per Qonto, le recensioni sottolineano infatti l’estrema versatilità e la sua innovatività rispetto alle banche tradizionali, cosa che lo rende estremamente ghiotto per professionisti nuovi come Freelancer, ma si adatta bene anche alle esigenze di imprese standard che operano in settori già rodati e conosciuti del mondo del lavoro, come edilizia e così via.

Qonto recensioni: cosa è

Cosa è Qonto business

In via semplificatrice, Qonto non è nient’altro che un servizio di credito francese che si pone l’obiettivo di semplificare di molto la vita delle aziende che richiedono i suoi servizi: per questo motivo, Qonto è un conto business online che non è in alcun modo paragonabile o utilizzabile come una qualsiasi carta conto personale visti alcuni costi di gestione e, soprattutto, la presenza di alcune funzioni estremamente tecniche e utili solamente alle imprese.

Leggendo online di Qonto, infatti, le recensioni parlano di come questo conto corrente online presenti tramite app o home banking la possibilità di eseguire pagamenti tracciabili e velocizzati, uniti anche a sezioni molto complesse e precise di contabilità semplificata, utile a commercialisti interni ed esterni all’impresa. Inoltre, Qonto richiede il possesso di una partita IVA per poter essere attivato nella sua versione business. Tutte queste premesse, dunque, rendono Qonto un conto corrente conveniente per chi vuole lavorare affidandosi a dei professionisti seri, senza pagare dei soldi eccessivi.

Un ulteriore vantaggio è poi rappresentato dalla possibilità di provare il conto per 30 giorni senza impegno. La prova è del tutto gratuita e può essere eseguita seguendo il bottone in basso.

Banca Qonto: chi è

Il conto corrente business Qonto è francese: alle spalle del conto c’è il gruppo OLINDA SAS, con sede a Milano ma che fa parte della corporazione omonima, un gruppo di intermediazione creditizia con molti anni sulle spalle, generando un volume d’affari miliardario ogni anno.

Il gruppo è specializzato nell’erogazione di servizi bancari alle PMI, Start Up e Professionisti autonomi con lo scopo di riuscire ad ottimizzare i pagamenti e la loro gestione finanziaria, mettendo a disposizione una serie di strumenti che impediscono anche ai novizi di perdere il controllo della propria situazione economica. La predisposizione dell’offerta al totale controllo a distanza – mancando di sedi fisiche a cui rivolgersi – è garanzia di sicurezza grazie agli elevati standard di crittografia del conto che impediscono l’accesso alle persone non autorizzate e mantengono al sicuro il tuo denaro.

Come funziona Qonto

Le recensioni su Qonto presenti in rete evidenziano la natura del servizio che offre un IBAN italiano associato a una o più carte fisiche e virtuali (che possono essere usate personalmente o consegnate ai dipendenti) e che consente di eseguire bonifici rapidi e pagamento di F24. L’integrazione totale con la partita IVA permette inoltre addebiti diretti come le rate dell’assicurazione dei mezzi aziendali ovvero la domiciliazione d’ufficio delle bollette della luce e del telefono, semplificando di molto il lavoro del commercialista o l’eventuale addetto contabile dell’azienda. Il tutto avviene tramite una piattaforma pulita e semplice da utilizzare che non ha bisogno di spiegazioni preliminari ma solo di una pregressa capacità di utilizzare i sistemi informatici.

A grandi linee infatti, Qonto si utilizza tramite app per smartphone o home banking dove è possibile controllare una serie di parametri delle proprie spese e attività: aperta la pagina iniziale è infatti possibile monitorare tutti i bonifici, gli addebiti diretti e i pagamenti disposti; c’è poi una sezione dedicata agli acquisti e un’altra a varie altre attività, ad esempio la sezione con gli estratti conto, i movimenti della carta Qonto associata all’IBAN e così via.

Qonto Business integra al suo interno un software CRM – Customer Relationship Managment – che ha il focus sulla gestione delle paghe e delle fatture: in questa direzione, è presente una sezione in cui è possibile abilitare il proprio commercialista ad un’accesso dedicato al conto in maniera limitata. Attivando l’opzione, il contabile potrà accedere alle sezioni dell’estratto conto, movimenti in uscita e entrata, e delle fatture, permettendogli dunque di catalogarle e organizzarle durante la stesura della dichiarazione dei redditi o altre pratiche, senza la necessità di dovergli portare fisicamente i documenti, procedura che può causare ritardi o incomprensioni.

Nella stessa direzione, Qonto business ha un ottimo sistema di gestione burocratica delle pratiche; tramite strumenti software appositi infatti raccoglie automaticamente tutte le fatture dei fornitori e collaboratori e le cataloga in base alla tipologia, permettendo un ottimo controllo fiscale senza perdere troppo tempo. In poche parole, Qonto è semplice, completo, sicuro e flessibile perché si adatta alle esigenze di ogni tipo di impresa o professionista costando poco ma offrendo elevati standard di soddisfazione.

Prova Qonto Business per 30 giorni gratis e senza impegno>>>clicca qui

Tipi di conto Qonto: costi e piani

Come accennato, Qonto è una conto corrente online che propone diversi piani tariffari alle aziende in base alla tipologia di lavoro svolto e alle loro esigenze. Per liberi professionisti, autonomi, Start Up o società di capitali sono disponibili un conto Basic, Smart e uno Premium: la scelta del conto di apertura è importante ma non irreversibile in quanto in ogni momento il cliente può decidere di cambiare il proprio Qonto semplicemente avviando una comoda procedura di dialogo con gli operatori online.

Il Conto corrente Qonto Business Basic ha un costo mensile di 9€ IVA esclusa che prevede anche il possesso di una carta di debito Mastercard inclusa senza costi aggiuntivi. Inoltre, è possibile richiedere anche una carta di debito virtuale da utilizzare per pagare tramite smartphone. I costi per le operazioni sono pari a 0.50€ per i bonifici SEPA e costano 5€ l’uno per le entrate dei bonifici SWIFT. Particolarmente indicato per i piccoli imprenditori e freelance.

Il conto corrente Qonto Smart Business costa 19 euro al mese IVA esclusa ma aumenta vertiginosamente le attività permesse: le carte di debito incluse sono 2, mentre quelle virtuali possono essere create illimitatamente: ogni mese sono possibili 60 bonifici gratis e i bonifici SWIFT in entrata sono inclusi nel canone, ottimo per gli imprenditori più grandi o le PMI

Infine, il Qonto business Premium è destinato alle grandi aziende che vogliono digitalizzare completamente la propria gestione finanziaria. Il canone mensile è di 39€ e ma include 5 carte di debito Mastercard, carte virtuali illimitate e i bonifici gratuiti sono 200 al mese, con un costo di 0.25 centesimi per ognuno eccedente. Anche i bonifici SWIFT sono gratuiti. Inoltre, l’assistenza dedicata ai titolari è privilegiata.

Tutte le tipologie di conto prevedono l’apertura di un IBAN Qonto italiano.

Per analizzare tutte le caratteristiche dei vari tipi conto Qonto, è possibile consultare il sito ufficiale>>>clicca qui.

Qonto carta di credito business

Qonto carte di debito

Le carte di debito incluse in Qonto business sono delle Mastercard a tutti gli effetti, quindi è possibile pagare presso tutti i rivenditori che ne hanno la possibilità, prelevare da ATM e disporre pagamenti in uscita. Questo possono essere gestite direttamente dall’App o da Home Banking, potendo venire bloccate in ogni momento e non hanno un limite mensile di spesa, che però può essere impostato.

Una volta aperto il conto, la carta di debito associata arriva all’indirizzo dell’azienda entro pochi giorni dall’attivazione, mentre la carta virtuale associata è utilizzabile fin da subito.

Richiedi la carta aziendale Mastercard aprendo il conto Qonto>>>prova gratis per 30 giorni senza impegno

Qonto F24: si possono pagare?

Naturalmente, Qonto business permette di pagare gli F24, predisponendo un canale di pagamento dedicato e veloce che impedisce di dimenticare le scadenze ed incorrere in sanzioni fiscali pesanti e invalidanti. Ogni F24 comunicato sarà disponibile nella propria area dell’app ”pagamenti” e può essere saldato facilmente.

Nota bene che a differenza degli altri conti corrente, Qonto Business non permette versamenti in contanti: per questo motivo, ogni tipo di apporto dei soci o altri depositi sotto forma di versamento dovranno avvenire tramite la predisposizione di bonifici in entrata.

Conto Qonto: opinioni

Qonto opinioni Trustpilot

In sintesi, Qonto Business è un’ottima soluzione per tutti quei lavoratori non dipendenti che hanno bisogno di un conto corrente agile, veloce e poco costoso, con grandi funzioni relative al business. Le opinioni presenti in rete e avallate dai grandi gruppi di controllo italiani fanno di Qonto un servizio serio a cui ci si può affidare tranquillamente, con un rating di soddisfazione per l’uso del servizio alle stelle com’è possibile verificare direttamente su Trustpilot o su altri siti professionali.

Qonto è un ottimo modo per tutti coloro che vogliano mettersi in gioco nel mondo del lavoro senza spendere molto, avendo pure una mano nella gestione della contabilità e delle fatture oltre che di F24 e altre tasse: una mano davvero indispensabile in tempi difficili come quelli odierni nel mondo dell’imprenditoria. La possibilità di provare il conto gratuitamente per 30 giorni e senza impegno è poi un ulteriore vantaggio per valutare il prodotto.

Clicca qui per aprire un conto Qonto: prova gratuita di 30 giorni senza impegno