Difficile la vita del risparmiatore di questi tempi. Con l’aumento dei costi, il caro bollette e i rincari sulle spese di tutti i giorni, mettere da parte qualcosa diventa un’impresa piuttosto complicata. A questo punto è necessario capire dove si può risparmiare e iniziare a farlo dai conti correnti potrebbe essere un’ottima soluzione. Il conto corrente ha infatti un costo di gestione, ma fortunatamente, grazie agli strumenti di comparazione presenti online, possiamo individuare quelli più convenienti di altri. In questo articolo proporremo una panoramica dei migliori conti correnti più economici di quest’anno, aggiornando mese dopo mese nel caso dovessero essere proposte soluzioni più accattivanti dal punto di vista economico e, soprattutto, più convenienti.

Migliori conti correnti 2022: le proposte più interessanti

Facciamo una panoramica sui migliori conti del 2022, suggerendo un profilo di correntista che ha un deposito di oltre 5.000 euro (la soglia oltre la quale va pagata l’imposta di bollo).

I migliori conti online /1

55555
  • Accredito pensione e stipendio
  • RoboAdvisor per investimenti
  • Conto online 0 spese
  • Prelievi gratuiti fino a 24 operazioni annue
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Carta di debito gratis
  • SelfyCredit Instant per prestiti veloci
  • 3,75 €/mese (gratis per under 30)
  • Trading online
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Help Center
  • Prelievi gratis (fino a 4/6 operazioni)
  • Costi 1,5 €/m (Start) o 5 €/m (Premium)
  • Gestione online
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →

Uno dei conti più interessanti del momento è il SelfyConto Mediolanum, poiché offre un conto online a canone zero per gli under 30, il che lo rende un prodotto ideale e funzionale per i più giovani.

Tra i migliori conti online a zero spese troviamo anche Tinaba: conto e carta in un’unica app mobile, dove poter gestire al meglio i servizi digitali (sono davvero molti) offerti dalla banca, con possibilità anche di investimento. Con zero costi di gestione, i primi 24 prelievi sono gratuiti ed è molto apprezzabile la trasparenza informativa sui prezzi. Inoltre, su tutti gli acquisti (come si legge nel regolamento interno), è previsto un 10% di Cashback, quindi di rimborso. Le ricariche della carta, infine, sono gratuite.

All’appello non può mancare il conto corrente Fineco: primo mese gratuito, mentre dal secondo in poi il canone mensile costa 6,95 €. La quota mensile è azzerabile al verificarsi di alcune condizioni ed è comunque a canone zero per gli under 30. Il conto Fineco dà la possibilità di effettuare degli investimenti su un ampio catalogo di prodotti, presenta un supporto formativo e ha un servizio clienti di qualità.

I migliori conti online /2

55555
  • Operazioni telematiche gratuite
  • Commissione 2% sui prelievi
  • Limiti prelievo 600 €/giorno
  • Servizio assistenza
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • NFC e Contactless
  • Versione Drive per spese carburante
  • Costi Start (0 €), Pro (30 €) e Premium (90 €)
  • Attivazione gratuita
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Trading online
  • Corso di formazione gratuito
  • Servizio clienti multicanale
  • Conto e Carte di debito/credito
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →

Incrociando le soluzioni proposte dai simulatori online, il miglior conto del mese è WeBank di Banco BPM : La sola spesa da pagare risulta essere l’imposta di bollo per giacenze annue superiori a 5.000 euro (34,20 €). Zero canone conto e zero canone carte. Conveniente per chi cerca un prodotto a (quasi) zero spese.

All’appello dei conti più interessanti del momento non manca Controcorrente di IBL Banca, grazie alla sua peculiarità di offrire interessi attivi sul deposito. Infatti, per i primi 6 mesi, sono applicati interessi lordi dello 0,30%, mentre il canone mensile è azzerato sui depositi di oltre 5.000 euro, elemento questo che incide positivamente sul costo di gestione annuale, in quanto va a ridurre il peso dell’imposta di bollo applicato sulla giacenza. Prevista anche una carta di debito contactless (la carta di credito è a pagamento e costa 19 euro all’anno).

Tra le migliori soluzioni spicca anche il conto corrente Arancio con Modulo Zero Vincoli, che si può aprire sia online, sia fisicamente e include soluzioni di internet banking, carta di debito, carta di credito e carta prepagata. Bonifici e prelievi gratuiti. Se apri il conto entro il 29 settembre avrai diritto al canone annuo gratuito.

Un altro conto abbastanza economico e che supera i 50 euro di spese di gestione annua è Widiba. Questo prodotto ha come spese l’imposta di bollo (34,20 euro per somme depositate superiori a 5.000 euro) e la eventuale carta di credito (20 euro all’anno). Tuttavia è totalmente paperless, una buona scelta per l’ambiente.

I

55555
  • Iban italiano
  • Carta di Credito Visa Business
  • Gratis fino a settembre 2022, poi 70 €/anno
  • Assistenza via chat ed e-mail
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Carta in legno
  • Canone da 0/2,5/10 € (Fan, Flex, Friend)
  • Conto online con Iban
  • Impatto ambientale 0
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Iban italiano
  • Circuito Mastercard
  • Canone mensile 9,90 € (Premium)
  • Plafond illimitato
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →

Un conto a zero spese è Hype, che si distingue in varie tipologie: dalla versione standard, passando per quella Premium, senza dimenticare Hype Business. Ovviamente, se la prima è a canone zero, le seconde prevedono una quota annuale da pagare.