Su questo aggiorniamo mensilmente la pagina dei migliori conti correnti e dei migliori conti deposito, così come delle migliori offerte del mese relative ai mutui per l’acquisto della prima casa. Tuttavia può essere utile orientarvi anche su una panoramica delle migliori carte di credito. In questo articolo presenteremo un elenco delle migliori carte di credito a canone zero e non solo che aggiorneremo mensilmente, illustrando i servizi offerti e le proposte più accattivanti a livello di convenienza e qualità complessiva del prodotto.

Le migliori carte di credito del 2022: le carte American Express

verifica carta di credito

Sono numerose le carte di credito a canone zero alle quali puntare quest’anno.

Iniziamo da American Express, le cui carte più interessanti sono senza dubbio Carta Oro e Carta Verde.

  • Carta Oro: canone annuo azzerato il primo anno, poi 14 euro al mese. Limite prelievo: 500 euro in 8 giorni e 999 euro all’estero. La commissione sul prelievo è del 3,90%, mentre non c’è alcun limite prefissato sul massimo spendibile. Inoltre, periodicamente, sono previste anche alcune offerte. Per ulteriori informazioni, leggi la recensione completa di American Express Carta Oro.
  • Carta Verde: canone annuo azzerato il primo anno, poi 6,50 euro al mese. Il limite di prelievo è ridotto a 250 euro ogni 8 giorni e 500 euro nei Paesi esteri, mentre la commissione sui prelievi resta del 3,90% in Italia.

Restando in tema American Express, non si può non citare anche la Carta Blu American Express (35 euro di canone annuo, ma solo a partire dal secondo anno).

Da sottolineare anche la carta American Express Payback: ogni 2 euro spesi, si accumula 1 punto Payback. Limite massimo di prelievo fissato a 500 euro.

Per diventare titolari delle carte American Express, è necessario soddisfare alcuni requisiti, ovvero:

  • Essere maggiorenni
  • Essere residenti in Italia
  • Essere titolari di conto corrente in Italia
  • Avere un reddito annuo lordi di almeno 11.000 euro (per Verde, Blu e Payback).

Migliori carte di credito 2022: le proposte più interessanti

migliori carte di credito canone zero

La carta di credito più economica? Senza dubbio la Carta YOU di Advanzia Bank: richiedibile in soli 2 minuti, per ottenerla è necessario essere maggiorenne, essere residente in Italia e non essere un cattivo pagatore. La Carta YOU è una carta di credito appartenente al circuito Mastercard e non prevede nessun canone annuo, né commissioni sui prelievi o sugli acquisti effettuati. Pagheresti solo gli interessi qualora scegliessi la modalità di rimborso rateale per i tuoi acquisti.

Tra le proposte più interessanti di carta di credito a canone zero, possiamo senz’altro citare la carta di Credito Mastercard Gold di ING, che propone il canone annuo azzerato in caso di apertura conto corrente e richiesta carta di credito entro il 31 marzo 2022. Canone zero anche con spesa minima di 500 euro al mese o se è attivo Pagoflex. Altrimenti il canone sarà di 24 euro all’anno, ovvero 2 euro al mese. Zero costi di attivazione, con limite di prelievo giornaliero a 600 euro. Sarà applicata una commissione del 4% sui prelievi (minimo 3 euro). Si tratta di una carta contactless (25 euro il limite fissato per l’operazione).

Le Migliori Carte con il Conto

55555
  • Iban italiano
  • Circuito Mastercard
  • Canone mensile 9,90 € (Premium)
  • Plafond illimitato
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • Accredito pensione e stipendio
  • RoboAdvisor per investimenti
  • Conto online 0 spese
  • Prelievi gratuiti fino a 24 operazioni annue
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →
55555
  • NFC e Contactless
  • Versione Drive per spese carburante
  • Costi Start (0 €), Pro (6 €) e Premium (10 €)
  • Attivazione gratuita
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →

Altro prodotto interessante è la carta di credito Widiba Carta Classic, che prevede un massimale di 1.500 euro al mese, con servizio 3D Secure per garantire la sicurezza degli acquisti e un servizio alert via sms, notifiche push ed e-mail. Il canone annuo ammonta a 20 euro: le commissioni sui prelievi ammontano a 2 euro. Per verla è necessario disporre di alcuni requisiti: avere un patrimonio complessivo di almeno 3.000 euro, oppure avere un accredito stipendio mensile sul conto corrente pari almeno a 800 euro.

Per chi vorrebbe un limite di spesa mensile maggiore (3.000 euro) può puntare gli occhi sulla carta di credito Widiba Carta Gold, che però propone un canone annuo di 50 euro e offre, oltre al massimale maggiorato, anche un servizio protezione antifrode.