A partire da oggi, mercoledì 1° luglio 2020, c’è un nuovo limite all’utilizzo del contante, che scende a 1.999,99 euro. L’obiettivo del governo è quello di incentivare i pagamenti elettronici: bancomat, carte di credito, bonifici… Anche per questo motivo può essere utile dare un’occhiata al miglior conto corrente di luglio 2020, nell’ottica di un ridimensionamento delle spese di gestione del conto dove vogliamo mettere i nostri soldi, cercando magari una soluzione che offra il canone delle carte per il primo anno di titolarità o magari anche per sempre. Diamo quindi uno sguardo ai migliori conti correnti di luglio 2020 e alle promozioni attualmente vigenti.

LEGGI ANCHE – Miglior conto corrente febbraio 2021: proposte del mese

Miglior conto corrente luglio 2020: carta di credito e bancomat a zero spese? Ecco dove

miglior conto corrente luglio carte zero spese

Il primo conto corrente di cui ti parliamo, stando alla comparazione di ConfrontaConti.it, è quello offerto da WeBank, il migliore di luglio 2020 perché oltre a proporre il canone gratuito delle carte, offre anche un rendimento sul deposito, con un tasso di interesse lordo dello 0,10%. Non sono previsti costi di alcun tipo, né per il canone di gestione del conto stesso, né per quello delle carte (ma l’imposta di bollo per le giacenze superiori a 5.000 euro sì). L’operatività è consentita in filiale e online e questo conto è adatto se hai giacenze che possano offrire un tornaconto a livello di interesse annuo che abbassino il costo dell’imposta di bollo, o se sono inferiori a 5.000 euro per avere un ricavo netto.

Un altro conto corrente molto interessante e conveniente che ti segnaliamo a luglio 2020 è il Conto Illimity: anche qui sono previsti zero spese (imposta di bollo a parte), ma non ci sono ricavi sulle somme in giacenza. I principali vantaggi di questo conto risiedono nella possibilità di effettuare prelievi gratuiti in tutto il mondo, di fare bonifici istantanei illimitati e di avere una carta di credito gratis. Viste le restrizioni sul contante (a partire dal 1° gennaio 2022 scenderà a 999,99 euro) potrebbe risultarti utile avere una carta priva di canone e quindi di costi.

LEGGI ANCHE – I costi nascosti del conto corrente: quali sono e cosa bisogna valutare

Miglior conto corrente pensionati luglio 2020

miglior conto corrente pensionati luglio 2020

Questo mese ti segnaliamo due conti correnti a cui puoi dare un’occhiata interessata se sei un pensionato. Per il simulatore di SosTariffe, tra le migliori proposte spuntano il Conto N26, che permette di effettuare prelievi gratuiti in Italia e nei Paesi dell’area Euro. Canone annuo azzerato e possibilità di ricevere fino a 150 euro invitando amici. Il conto si apre online: basta un semplice selfie.

Altro conto interessante proposto dal comparatore è Hype, altro conto a zero spese che permette di effettuare prelievi gratuiti e di avere una carta con Iban. Inoltre il conto Hype ti consente di avere fino al 10% di rimborso (cashback) sugli acquisti effettuati.