moneta con Bitcoin

Considerando il clima festivo di agosto, è alquanto difficile che possano esserci novità in merito agli ETF su Bitcoin Spot che sono al vaglio della SEC. Sappiamo che sul tavolo dell’autorità americana c’è un bel pò di roba visto che oltre a BlackRock anche altri emittenti si sono fatti avanti. L’elenco è alquanto lungo con ben 6 ETF su Bitcoin Spot che hanno superato l’esame preliminare e ora attendono la risposta definitiva: accesso alle negoziazioni si o no?

Nonostante dal fronte operativo non arrivino novità, la macchina dei rumors è sempre in azione anche perchè, dal punto di vista dell’investitore, il tema è molto caldo.

In questo contesto sono da inquadrare le dichiarazioni della fondatrice e CEO di ARK Investment Management, Cathie Wood. La manager, in una intervista rilasciata a Bloomberg appena ieri, ha svelato come la SEC approverà gli ETF su Bitcoin Spot. Le dichiarazioni della manager per alcuni sono una sorpresa mentre per altri, tra cui chi scrive, sono una conferma.

Cosa pensa Cathie Wood dell’approvazione dell’ETF su Bitcoin Spot da parte della FED

moneta con Bitcoin
L’ipotesi di Cathie Wood di ARK Investement Management su come la SEC approverà gli ETF su Bitcoin Spot

Tanto per iniziare Cathie Wood è una che ne capisce di ETF e anche di ETF su Bitcoin Spot visto che il suo ARK Investment Management, a più riprese, aveva presentato alla SEC dei progetti su questa asset-class che però non sono stati accolti (informazioni in questo articolo).

Forse i tempi non erano maturi ma ora lo sono e la Wood lancia la sua bomba: alla fine, per non scontentare nessuno, la SEC approverà più richieste di quotazione di ETF su Bitcoin Spot. Arrivati a questo punto si tratta di evitare che un fondo possa partire in posizioni di vantaggio rispetto ad altri e quindi, a conti fatti, non ci sarà un primo ETF su Bitcoin Spot ma tanti fondi diversi.

La Wood è talmente convinta che la SEC si muoverà in questa direzione da affermare che la sola alternativa a questo via libera di massa è uno stop generalizzato ossia la conferma della linea di rifiuto fin qui seguita.

Investi sugli ETF Bitcoin Futures >>> Migliori ETF Bitcoin/criptovalute 2023: lista aggiornata. Come funzionano?

Cathie Wood non è la sola a parlare di ipotesi ok di massa per gli ETF su Bitcoin Spot

Contrariamente a quello che in tanti potrebbero pensare, la posizione della Cathie Wood è molto diffusa. Basti pensare che nel mese di luglio, il team legale di Grayscale aveva inviato alla SEC una lettera con la quale si richiedeva che tutti gli ETF su Bitcoin Spot sul tavolo della SEC venissero approvati allo stesso istante per evitare che alcuni potessero partire in posizione di vantaggio rispetto ad altri.

Ricordiamo che la società di Grayscale, la Grayscale Investments, ha fatto causa alla SEC proprio per il rifiuto dell’autorità di dare il suo via libera alla richiesta di conversione del suo veicolo di investimento denominato Grayscale Bitcoin Trust in un ETF su Bitcoin Spot.

Quale sarà il destino dell’ETF su Bitcoin Spot presentato da Cathie Wood?

Visto che ci siamo vale la pena ricordare che ARK Investment Management aveva presentato alla SEC i documenti per un suo ETF su Bitcoin Spot a maggio 2023. Per normativa la SEC ha un massimo di 240 giorni per adottare una decisione. I 240 giorni terminano a gennaio 2024.

Secondo la Wood è plausibile che, vista la situazione complessa, la scadenza per la richiesta del Bitcoin ETF di ARK possa essere prorogata dalla SEC che entro il 13 agosto dovrà decidere se approvare, respingere oppure posticipare la domanda presentata da ARK Investment Management.