Come si comportano i risparmiatori nei confronti dei servizi offerti dagli istituti bancari? Lo rivela una indagine di Toluna e Bper, che ha sondato le abitudini dei risparmiatori che si interfacciano con il mondo dei servizi bancari. Dallo studio emergono alcuni aspetti interessanti, ad esempio su come il conto deposito sia ancora il prodotto più richiesto, anche se oggi la gamma di conti deposito offerti dalle banche non è molto ampia e soprattutto non offre chissà quali rendimenti elevati.

Conto deposito e investimento: cosa richiedono i risparmiatori alle banche

A ogni modo il 44% del campione di risparmiatori analizzato dal sondaggio richiede il conto deposito, mentre il 34% preferisce puntare sugli investimenti, certamente più redditizi. Infine il 32% dei risparmiatori punta sui pacchetti assicurativi. Quello che nel nostro Paese è sul gradino più basso del podio, le assicurazioni, in Europa è invece il prodotto più cercato. Tanto per fare un esempio l’assicurazione sulla casa è richiesta dal 62% degli utenti spagnoli e dal 54% degli utenti inglesi. In Italia lo richiedono solo 27 risparmiatori su 100. Gli italiani sembrano apprezzare ancor meno le assicurazioni sui viaggi (5%), a differenza degli inglesi (21%).

Miglior conto corrente per investire

55555
  • Accredito pensione e stipendio
  • RoboAdvisor per investimenti
  • Conto online 0 spese
  • Prelievi gratuiti fino a 24 operazioni annue
Leggi la Recensione oppure Vai al sito →

Canali tradizionali e digitali (quasi) di pari passo

Un altro elemento interessante che emerge dall’indagine è la quasi parità tra chi preferisce operare con i servizi bancari tramite i canali tradizionali e chi invece punta alle possibilità offerte dal digitale. Il bonifico online è scelto dall’89% del campione, mentre l’88% è solito consultare il saldo del proprio conto tramite l’app mobile. L’83% invece, una percentuale ancora molto alta, fa fatica ad allontanarsi dall’estratto conto cartaceo, mentre il 76% si reca ancora fisicamente allo sportello bancario per inviare bonifici.

I servizi extra più richiesti

Quali sono le aspettative degli utenti interrogati dallo studio nei confronti dei servizi bancari? Molto apprezzati i servizi extra, tra cui il Cashback (lo privilegia il 78%), mentre i più giovani (63%) amerebbero servizi aggiuntivi relativi alle prenotazioni di viaggi e all’acquisto di biglietti per eventi e concerti. Resta invece quasi fondamentale la relazione stretta con un consulente finanziario, soprattutto quando si tratta di investimenti (31%) e finanziamenti (15%), oltre che per la semplice richiesta di informazioni (58%).