Con un conto deposito vincolato è possibile risparmiare e guadagnare allo stesso tempo. Meglio investire un po’ di somme in un deposito bancario, piuttosto che lasciarli parcheggiati su un conto corrente, dove non fruttano. I vincoli possono essere di breve (6 mesi) o di media durata (60 mesi, ovvero 5 anni), e ovviamente più la somma vincolata è alta e più lungo è il vincolo, maggiormente guadagnerai alla fine del deposito.

Per sapere quale conto deposito frutta di più bisogna che tu sia aggiornato, perché periodicamente gli istituti bancari propongono offerte convenienti, alcune delle quali hanno un vero e proprio carattere promozionale, con tanto di bonus e regali, per acquisire nuova clientela. Dunque, per essere “sul pezzo” ti consigliamo di visitare i principali simulatori online per un po’ di tempo per farti un’idea di quello che puoi ottenere in cambio di un deposito più o meno lungo.

Conto deposito vincolato durata breve: miglior rendimento (primavera 2021)

conto deposito vincolato durata breve

Mettiamo il caso di voler depositare 3.000 euro per un breve periodo di tempo, diciamo 6 mesi. L’intenzione è quella di voler accantonare una certa somma per un breve periodo di tempo e riprenderla con qualcosa in più. Non aspettarti grandi somme, perché come abbiamo accennato in precedenza, minore è il vincolo, minore sarà il rendimento.

Secondo il simulatore confrontaconti.it, il miglior rendimento, considerando il periodo primaverile 2021, lo propone ViviConto Extra di ViviBanca. Si tratta di un conto deposito vincolato che sulle somme sopra descritte garantisce interessi lordi per 11,25 euro a cui bisogna togliere 2,93 euro di tasse e 3 euro di imposta di bollo. Il guadagno netto, per un tasso netto a regime dello 0,35%, ammonterà a 5,33 euro.

LEGGI ANCHE – Addebito conto corrente: sconti fiscali per chi opta per la domiciliazione bancaria

Conto deposito vincolato 24 mesi: dove si guadagna di più (primavera 2021)

conto deposito vincolato 24 mesi

Ora ipotizziamo il caso inverso, ovvero una grossa cifra (20.000 euro) investita su più tempo (24 mesi). Secondo il comparatore qualeconto.it, la migliore proposta è quella del Conto Bit di Igea Banca, che formula un tasso di interesse lordo dell’1,4%, azzerando l’imposta di bollo. Il guadagno netto proposto sulla somma sopra enunciata è di 414 euro: tale conto deposito risulta inoltre svincolabile con preavviso di 33 giorni al tasso base pari alla metà di quello vincolato.

Conto deposito vincolato 1 anno: interessi più convenienti (primavera 2021)

conto deposito vincolato 1 anno

Chiudiamo con l’ultimo scenario, che prevede il vincolo di 1 anno su una somma pari a 10.000 euro. A spuntarla è Widiba, considerato peraltro tra i migliori conti correnti online del momento, con il suo conto deposito dedicato ai nuovi clienti, che offre un tasso netto dello 0,59% sulle somme vincolate. Arrivando al termine del vincolo, il guadagno netto ammonterebbe a 39,55 euro, secondo il simulatore sostariffe.it. Qui trovi la recensione del conto corrente.

Ancora più allettante la proposta formulata dal simulatore confrontaconti.it, che tra i migliori conti deposito del momento pone in cima alla lista il Deposito Vincolato Finint Online di Banca Finint. Il tasso lordo applicato sulle somme non svincolabili è dell’1,05%, con interessi netti che ammontano a 77,70 euro (105 euro lordi), a cui va sottratta l’ulteriore imposta di bollo pari a 20 euro. Il rendimento netto sarà di 57,70 euro (tasso di interesse effettivo dello 0,58%).

AVVISO: I conti deposito presenti in questa pagina potrebbero cambiare, in base alle migliori offerte aggiornate al momento.